26 gennaio 2016

Dinosauriato, Noi - C. Bukowski

mondo folleAnticorpi.info

Secondo il biografo Howard Sounes, Le Poesie dell'Ultima Notte della Terra è "la più bella e matura antologia" prodotta da Charles Bukowski. E' anche l'ultima che lo scrittore e poeta di origini tedesche pubblicò prima di lasciarci, nel 1994. In essa il tipico minimalismo bukowskiano si intreccia ad atmosfere crepuscolari, contemplative, da cui emergono le più intime percezioni dell'autore in merito a grandi temi quali la vita, la morte, l'orizzonte degli eventi, i massimi sistemi.
Con la poesia Dinosauriato, Noi Bukowski racconta le abiezioni partorite dalla modernità, e per questa umanità al tempo stesso vittima e carnefice profetizza l'oblio, ultimo dazio da pagare alle illusioni del cosiddetto 'progresso', che anziché elevare i cuori li ha alienati e sospinti in una spirale di involuzione.

22 gennaio 2016

Conversazione con una Cartomante

cartomantedi Anticorpi.info

Introduzione.
Fin dalla più remota antichità la 'conoscenza' è stata inseguita, estorta, custodita, negata, occultata, distorta. Per via della sua ambivalenza è stata sempre associata sia al potere che alla libertà. I sistemi di acquisizione della conoscenza sono innumerevoli ed a volte apparentemente antitetici; spaziano dalla filosofia alla scienza, dall'esoterismo alla matematica. Quello più controverso afferma di ricavarla dall'interazione con 'energie metafisiche', impercettibili ai comuni sensi umani; 'forze' capaci - se correttamente interrogate - di fornire informazioni altrimenti inconoscibili. Stiamo parlando della 'divinazione.'

18 gennaio 2016

Alcuni Indizi di una Antica Civiltà Globale

civiltà antica globaledi Ancient Code
Traduzione di Anticorpi.info

Uno dei misteri più affascinanti della storia riguarda l'estrema somiglianza che caratterizza molte antiche civiltà mai entrate in contatto (secondo le dottrine ufficiali). Ad esempio, praticamente tutte le antiche civiltà di ogni parte del mondo realizzarono edifici piramidali. Se tali civiltà non entrarono mai in contatto, come mai i rispettivi lontani costruttori aderirono uniformemente a tutta una serie di precisi canoni estetici ed architettonici? Ebbero lo stesso istruttore?

SISTEMA


MITI E LEGGENDE