11 maggio 2010

Qualche Simpatica Frode Americana (Sistema USA Corrotto)

mani sui soldi
di M. Ames
Traduzione di Anticorpi.info
continua da: Confessioni di un Nichilista di Wall Street
.
Da quando mi hanno cacciato dalla Russia obbligandomi a tornare a casa, ho raccolto numerosi articoli riguardanti frodi di ogni tipo e li ho archiviati in una cartella che ho chiamato: "L'America è la Russia."
.
Ecco un piccolo assaggio del meraviglioso mondo delle frodi americane.

Frodi contabili.
L'anno scorso i conti di tutte le principali banche USA risultavano in rosso. Avevano decine o centinaia di miliardi di perdite sui loro libri contabili e i soli modi per eliminare quelle perdite erano:
.
a) distrarre enormi somme di denaro dai fondi di salvataggio.
b) usare una grande gomma per cancellare e far sparire quelle perdite come se non fossero mai esistite.
.
La prima opzione era molto bella e tutto, tuttavia sarebbe stata anche una scocciatura. Così, Geithner e Larry Summers hanno scelto l'opzione Due: la frode contabile. Hanno costretto il FASB ad accettare una modifica delle regole della metodologia contabile chiamato mark-to-model, che consente alle banche di decidere quanto valgono i loro stessi beni, piuttosto che lasciare questa determinazione al mercato.
.
Frodi farmaceutiche..
Ricordate la scena all'inizio del film Fight Club, quando Edward Norton parlando del suo lavoro, spiegava quanto fosse più redditizio per le compagnie ritirare i modelli difettati piuttosto che sopportare tutte le azioni legali che sarebbero derivate dai decessi causati dai difetti?
Ebbene, è una favoletta se pensiamo al selvaggio inseguimento del profitto che guida la aziende farmaceutiche americane.
.
La cosa è estremamente semplice e funziona così: fino a quando la frode con cui si sono immessi sul mercato farmaci pericolosi non sia dimostrata da conseguenze orribili per le vittime, si rastrellano profitti. Dopodiché i miliardi di dollari che la frode costerà alle case farmaceutiche in azioni legali e richieste di risarcimento saranno sempre molti di meno rispetto alle decine di miliardi di profitto guadagnati fino ad allora vendendo quei farmaci. 
.
Per uscire dalla semplice teoria: tra maggio 2004 e marzo 2010, una manciata di grandi aziende farmaceutiche come Pfizer, Eli Lilly e Bristol-Myers hanno dovuto pagare oltre 7 miliardi di euro in sanzioni penali per frodi legate al loro operato.
.
Tuttavia, come ha accertato una inchiesta di Bloomberg le multe hanno scalfito solo una frazione dei profitti. La Pfizer ha pagato quasi 3 miliardi in ammende penali dal 2004, cifra che si attestava intorno all'uno per cento delle entrate complessive; Eli Lilly è stata perseguita per avere corrotto dei medici affinché prescrivessero un farmaco per la schizofrenia, lo Zyprexa, ai pazienti anziani affetti da demenza, anche se gli studi clinici avevano mostrato un tasso di mortalità allarmante per le persone trattate con quel farmaco. Comunque sia - il mercato che gira intorno ai pazienti anziani malati di demenza significa miliardi di entrate extra. Così Eli Lilly ha continuato a spingere lo Zyprexa per gli anziani per altri quattro anni dopo la condanna, fino a quando non sono intervenuti i federali.
.
Eli Lilly è stata sanzionata con una multa di un miliardo e mezzo di dollari, bruscolini se paragonati ai 36 miliardi dollari guadagnati sulle vendite di Zyprexa tra il 2.000 ed il 2.008.
.
Per fare una cosa simile le aziende farmaceutiche devono tacitare molti controlli e contrappesi: i processi hanno svelato un enorme giro di tangenti in cui sono coinvolti medici oltre che riviste mediche e scientifiche; queste ultime sono talmente soggiogate dalle case farmaceutiche da non essere più affidabili; si tratta di qualcosa di molto più grave della semplice pubblicità occulta. Secondo un recente studio UCSF esistono probabilità 5 volte maggiori che una di tali riviste pubblichi recensioni positive circa i farmaci del cliente, piuttosto che negative. Risultato: i farmaci da prescrizione oggi uccidono un americano ogni cinque minuti ... mentre gli americani comprano più farmaci di qualsiasi altra nazione al mondo, e l''America è posizionata solo  al 17 ° posto nella classifica della aspettativa di vita delle popolazioni.
.
Alan Greenspan, il maestro della frode.
Greenspan è stato banchiere centrale dal 1987 al 2006. Secondo la sua concezione la frode non sarebbe un crimine e quindi non vi sarebbe necessità di regolamentarla. Poi fu costretto a dimettersi, giusto in tempo per compiere il suo capolavoro finale come capo della banca centrale dal 2001-2004: ha pompato la più grande bolla nel settore immobiliare della storia dell'umanità, promuovendo i mutui subprime e le ipoteche senza garanzie. 
.
Poi alla fine del 2005, quando la bolla era sul punto di esplodere, ha rassegnato le dimissioni ed è passato dall'altra parte, mettendosi ad operare per tre imprese di investimenti schierate contro gli ingenui proprietari immobiliari, e rastrellando miliardi di dollari.
.
Dal 2006 ha lavorato per Deutsche Bank, in seguito denunciata per avere venduto CDO Abacus ad una banca di proprietà di Warren Buffett. Poi ha lavorato per Pimco, che ha incassato 2 miliardi dollari in un solo giorno nel settembre 2008, quando Fannie Mae e Freddie Mac sono state nazionalizzate a seguito di pressioni esercitate anche dal suo entourage. Infine è andato a lavorare per la Paulson and Co., l'hedge fund che ha rastrellato un miliardo dollari dallo stesso affare Abacus CDO che ultimamente ha portato ad incriminare Goldman Sachs.
.
Record insolitamente perfetto per Greenspan. Ricorda il vecchio Greenspan dell'84-85, quando lavorava come lobbista per Charles Keating (finanziere e banchiere americano che operò a cavallo della metà del secolo scorso, incriminato per lo scandalo Save and Loan, a seguito del fallimento di numerosi fondi di investimento - n.d.t.) cercando di spingere le autorità di regolamentazione ad essere morbide con Keating. Keating fu infine condannato per frode.
.
Frodi nelle amministrazioni locali.
2.800 miliardi di dollari del mercato obbligazionario comunale americano sono inficiati da frodi che ci si aspetterebbe di trovare in una economia emergente: opacità anzichè trasparenza, abbondanza di corruzione e di tangenti, con conseguente tilt dei bilanci e tagli dei servizi nelle comunità di tutto il paese.
Il problema nasce dal modo in cui vengono emesse le obbligazioni: invece di tenere aperte le offerte, quasi tutti i contratti sono frutto di accordi sottobanco. Nel 1970 solo il 15% dei contratti erano  assegnati senza gara d'appalto; lo scorso anno la percentuale era dell'85%; tutti  accordi non trasparenti.

Gli studi dimostrano che le obbligazioni senza asta invariabilmente costano di più  rispetto alle obbligazioni derivanti da gare d'appalto. Finora, frodi e accuse di corruzione sono state mosse contro i dipendenti statali e consiglieri comunali di Florida, New York, New Mexico, Alabama e  California, per citarne alcuni. Il debito è cresciuto da 348 milioni di dollari nel 2007 a 7,4 miliardi dollari nel 2008 - si è cioè ventuplicato, con un numero crescente di città, contee e stati sull'orlo del fallimento.
.
Frodi nel giornalismo..
La redazione del Washington Post è stata scoperta a prostituirsi per le lobby imprenditoriali con compensi che variavano da 25,000 a 250,000 dollari, in base al tipo di notizia. The Atlantic Monthly ha ammesso di avere regolarmente venduto l'accesso alla sua redazione in cambio di contanti.
.
In merito al giornalismo finanziario, tutte le inchieste dell'ultimo periodo hanno posto la medesima domanda: "Come hanno fatto tutti i media main-stream a non accorgersi dell'imminente crollo finanziario del 2008?" Tra tutte le auto-accuse ed i mea culpa snocciolati in risposta dal giornalismofinanziario non troverete mai la parola "frode."
.
A proposito di frodi e giornalismo d'affari. The Insider Business, uno dei più seguiti blog di news aziendali, ha pubblicato un paio di articoli in difesa di Goldman Sachs. L'autore degli articoli è il co-fondatore e redattore del blog, Henry Blodget. Nel 2003, lo stesso Blodget è stato accusato di frode per avere pubblicamente caldeggiato l'acquisto di titoli di società che, in una mail privata Blodget aveva poi definito "pezzi di merda". Blodget ha poi patteggiato un divieto a vita di trattare questioni riguardanti valori mobiliari, e ha pagato 4 milioni in multe. Dal momento che non è stato escluso dal panorama del giornalismo finanziario, Blodget ha potuto tranquillamente pubblicare - come accennato - un articolo in difesa di Goldman Sachs.
.
Frodi nella Istruzione.
Se vuoi che il tuo bambino crescendo abbia successo in una economia basata sulla frode, è necessario insegnargli l'ABC della truffa fin dalla più tenera età. Questo è un settore in cui le scuole americane offrono un ottimo servigio ai loro studenti. Barare è oggi così dilagante nelle scuole che se uno studente non trucca il suo test scolastico, è probabile che il suo insegnante lo trucchi per lui. Una scuola elementare su cinque in Georgia è attualmente sotto inchiesta per la manomissione deu punteggi dei test degli studenti. In California, risultano truccati ben due terzi dei test di ammissione alla scuola pubblica. Un sondaggio tra gli studenti delle scuole superiori ha rivelato che ben il 53 per cento di essi bara nei test scolastici. Nel complesso, fino al 98 per cento degli studenti universitari ammettono di barare, rispetto ad appena il 20 per cento riscontrato nei dati del 1940.

Frodi nelle agenzie di rating del credito.
L'unica ragione per cui i grandi investitori istituzionali come i fondi pensione hanno giustificato l'acquisto di un pezzo della torta (marcia) di Butt Orion Fungus CDO sono state le agenzie di rating come Standard and Poor e Moody's, che avevano fornito il loro sigillo di approvazione top-notch: AAA, con una piccola stella sulla fronte per buona condotta. Nel mondo della fraudonomica, la buona condotta assomiglia al contenuto di questa e-mail scritta da un analista di Standard and Poor nel dicembre 2006:

"Le agenzie di rating continuano a creare mostri ancora più enormi. Speriamo che  quando il castello di carte crollerà saremo già tutti ricchi ..."
.
Il lieto fine della storia consiste nel fatto che le speranze di una grande parte di questa feccia sono diventate realtà: si sono arricchiti e si sono ritirati prima dello schianto dei mercati.
.
Frodi giudiziarie.
I giudici del tribunale minorile della Pennsylvania hanno incassato milioni di dollari in tangenti dalle carceri private (v. correlati) in cambio di migliaia di ragazzini innocenti condannati a pene detentive.
.
Un giudice dell'Oklahoma è stato accusato di usare una pompa per pene sul banco (del tribunale), mentre in Texas un giudice dopo essersi masturbato ha eiaculato sulla mano del convenuto. Il sistema carcerario minorile  texano si è trasformato in una fucina di abusatori sessuali che coinvolge molti funzionari dello Stato. 
.
Tra il 2000 ed il 2007 sono stati sporti 750 reclami ufficiali contro gli amministratori per avere violentato o molestato in carcere detenuti minorenni.
.
L'elenco potrebbe continuare per molte pagine.
Questo è solo l'inizio, ma che ci offre il polso della situazione.
.
Siamo andati così oltre il punto di redenzione, che non sono pochi quelli che sognano una violenta apocalisse che faccia tabula rasa, lavando via tutto il marciume.

Tratto da un articolo in lingua inglese pubblicato sul sito Uruknet.info
Link diretto all'articolo: http://uruknet.info/index.php?p=m65575&hd=&size=1&l=e
.
Traduzione a cura di Anticorpi.info
.
Post correlati: Confessioni di un Nichilista di Wall Street
Post correlati: Gli USA Verso la Fame e la Rivoluzione
Post correlati: Carceri Private: il Modello a Stelle e Strisce
Post correlati: USA: 20 Sintomi di Totalitarismo (Addio Libertà)
Post correlati: America: Dalla Libertà al Fascismo - A. Russo
Post correlati: Tag Economia

Le Anime Nere del Capitalismo




Schiavi delle Banche - I Segreti più loschi della Finanza

Il fondamentale testo che presagì lo scoppio dell'attuale crisi economica e propose i metodi per superarla

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE