3 maggio 2010

Cosa Sono le Georgia Guidestones?

Georgia Guidestones
di Crystalinks.com
Traduzione di Anticorpi.info

Le Georgia Guidestones sono un gigantesco monumento in granito situato presso la contea di Elbert, in Georgia (USA), a circa 90 km. dalla città di Atlanta e 15 km. dal piccolo centro di Elberton.

L'opera (da alcuni denominata "Stonehenge degli Stati Uniti") spicca su una collinetta a pochi passi dalla Georgia Highway 77 (Hartwell Highway), da cui è perfettamente visibile. Alcune indicazioni a bordo strada indicano lo svincolo per raggiungere il monumento.

Il monumento Georgia Guidestones è alto circa 20 metri, ed è formato da sei enormi lastre di granito del peso di oltre 100 tonnellate. Quattro di esse allineate verticalmente in forma circolare; una al centro e la sesta appoggiata sulle sommità delle precedenti, in orizzontale. Il tutto è stato disposto in perfetta relazione rispetto al movimento degli astri.

Le cinque facciate verticali recano inciso un messaggio espresso in otto lingue moderne,  composto da dieci "linee guida". Un ulteriore messaggio, più breve, espresso in quattro lingue antiche, si trova inciso sulla sesta pietra, collocata sulla sommità delle lastre. A breve distanza dal monumento si trova inoltre una settima lastra, avulsa, che fornisce alcune note sulla storia e la funzione delle Guidestones.

Georgia Guidestones, fessuraLe lastre sono dislocate in modo tale che una fessura ricavata all'altezza del montante centrale, al livello di occhio umano, possa consentire ad un osservatore di vedervi attraverso l'orizzonte orientale, allineandosi con i solstizi del sole crescente invernale ed estivo.
Un'altra fenditura del diametro di due pollici, ricavata nella pietra centrale, da sud verso nord, ed inclinata di 34 gradi esatti, punta verso il polo nord. Attraversando tali fenditure il sole proietta macchie di luce sul suolo che segna il mezzogiorno ed il giorno dell'anno.

LA STORIA.
La vicenda dietro le Guidestones è misteriosa quanto il monumento stesso. Nel mese di giugno 1979 un elegante e forbito signore fece ingresso nella sede della Elberton Graniti di Elberton per informarsi sul costo di realizzazione di un monumento di grandi dimensioni da consacrarsi alla "conservazione della umanità." Si presentò come il signor Robert C. Christian, e aggiunse di operare per conto di un piccolo gruppo di persone che intendevano restare anonime.

Benchè Elberton sia la capitale statunitense del granito, il presidente della Elberton Graniti restò interdetto di fronte alla reale possibilità di intraprendere la costruzione di un'opera di tale grandezza, e soprattutto diffidente nei confronti di quel committente giunto dal nulla. Così consigliò al signor Christian di rivolgersi preventivamente al banchiere della società, il signor Wyatt Martin, ritenendo che di fronte ai costi preventivi Christian sparisse per non farsi più rivedere.

Christian si presentò in banca, e spiegò al banchiere che - sebbene il suo nome fosse uno pseudonimo dal significato simbolico - il gruppo di cui era rappresentante era interessato molto seriamente alla realizzazione di un monumento che fosse grande e duraturo, così che nell'eventualità di un olocausto del mondo civile le nuove genti avessero potuto contare sulle Guidestones come linee guida per ricominciare tutto da capo. 

Alla fine le argomentazioni di Christian furono convincenti, così - dopo che fu acceso un conto terzi presso l'istituto di credito - fu dato inizio ai lavori per la realizzazione delle Guidestones. Molti operai specializzati furono impiegati per l'estrazione ed il taglio delle pietre. Altrettanta mano d'opera fu utilizzata per il trasporto delle lastre e per la perfetta disposizione dal punto di vista astronomico.

A far capo da un anno dal completamento del progetto, la cittadina di Elberton non ebbe più notizie riguardo mister Christian ed il gruppo fautore della costruzione

In seguito un californiano di nome Conner domandò formalmente che il monumento fosse rimosso dal suolo pubblico, in quanto, a suo modo di vedere si tratterebbe di una opera occultistica. Tra le altre cose asserisce che lo pseudonimo R.C. Christian sarebbe un riferimento a Christian Rosenkreuz, fondatore della setta dei Rosacroce.

IL MESSAGGIO
Georgia Guidestones, messaggio, incisione
Come accennato, sulle lastre delle Georgia Guidestones è stato inciso un messaggio in 8 lingue, una lingua per ogni facciata. Procedendo in senso orario dal punto più a nord del monumento, le lingue sono: inglese, spagnolo, swahili, hindi, ebraico, arabo, cinese e russo.

Il messaggio recita quanto segue:
  • Mantenere l'umanità sotto il numero massimo di 500.000.000 di unità, ed in perpetuo equilibrio con la natura.
  • Gestire sapientemente la riproduzione umana per un miglioramento della specie.
  • Riunire l'umanità sotto un'unica lingua vigente.
  • Controllare le passioni, le fedi, le tradizioni attraverso processi razionali e logici.
  • Proteggere persone e nazioni attraverso un unico sistema giuridico, giusto ed equilibrato.
  • Risolvere qualsiasi controversia nazionale nell'ambito di un unico tribunale globale.
  • Evitare leggi meschine ed inutili.
  • Tendere alla verità, la bellezza, l'amore, cercando l'armonia con l'infinito.
  • Non rappresentare un cancro per la natura. Lasciare molto, molto spazio alla natura.
  • Bilanciare i diritti individuali con i doveri sociali.
Il messaggio più breve, inciso sulle quattro superfici verticali della pietra angolare, è scritto in 4 idiomi antichi: cuneiforme babilonese (nord), greco classico (est), sanscrito (sud), egizio (ovest), e recita quanto segue:

"Che esse siano le linee guida per una nuova età della ragione."

LA PIETRA ESPLICATIVA
Georgia Guidestones, lastra esplicativa
A pochi metri a ovest dal monumento è incastonata nel suolo un'ulteriore lastra che identifica il monumento ed indica le lingue dei messaggi incisi; indica le dimensioni, il peso e le peculiarità astronomiche delle pietre; la data di costruzione e informazioni sugli sponsor del progetto. E' fatto cenno anche di una capsula del tempo (!) (contenitore di oggetti e documenti simbolici della civiltà in corso, da tramandare ai posteri - n.d.t.) sepolta sotto la lastra, ma gli spazi riservati all'incisione delle date in cui un simile dispositivo sarebbe stato sepolto sono rimasti intatti, per cui non è chiaro se la presunta capsula del tempo sia mai stata interrata.

Articolo in lingua inglese pubblicato sul sito Crystalinks.com
Link all'articolo originale:
http://www.crystalinks.com/gaguidestones.html

Traduzione a cura di Anticorpi.info

Post correlati: Il Simbolismo Esoterico del Pentagono
Post correlati: Globalismo Elitarista: Profilo di Alcuni Tizi Davvero Cattivi
Post correlati: La Strategia per Spopolare il Pianeta (Citazioni) - Alex Jones
Post correlati: Alex Jones: Il Genocidio dell'Ultimo Uomo
Post correlati: 7 Modi Segreti con cui ci Stanno Avvelenando
Post correlati: Scie Chimiche e Dintorni - G. Carana
Post correlati: I Servi Non Servono Più - S. Agosti
Post correlati: Tag Apocalisse
Post correlati: Tag Democidio

L'Apocalisse

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE