13 settembre 2010

Continua il Mistero di Obama

obama, santificatodi S. Baldwin
Traduzione di Anticorpi.info
.
Molti cittadini americani non si rendono conto che abbiamo eletto un presidente di cui sappiamo poco o niente. Alcuni ricercatori hanno scoperto che le autobiografie di Barack Obama sono poco più che un miscuglio di acrobazie da pubbliche relazioni, avendo ben poco a che fare con gli eventi reali della sua vita.

La verità è che il presidente Obama è il meno conosciuto di qualsiasi  altro presidente nella storia americana, ed in gran parte ciò è dovuto ad una serie di sforzi che sono stati profusi per occultare i suoi dati biografici. Questo fatto quindi dovrebbe interessare tutti gli americani.

Una rete nazionale dei ricercatori è sorta per tentare di riempire gli spazi vuoti, ma il team di costosi avvocati al soldo di Obama ha innalzato invalicabili muri intorno a numerosi documenti, o semplicemente tali documentazioni sono state fatte sparire. Si calcola che il team legale di Obama abbia speso più di 1,4 milioni di dollari per impedire lo accesso a documenti ai quali tutti gli americani dovrebbero poter accedere.

La domanda è: perché sono stati spesi così tanti soldi a tale scopo?
Proprio il presidente che ha fatto propri cavalli di battaglia motti come il "governo aperto" e la "comunicazione completa" ha deciso di mantenere segrete le sue cartelle cliniche, le sue pagelle, i suoi dati di nascita o i suoi dati di cittadinanza. Ha affermato che non renderà pubblici i suoi dati universitari di Harvard, nè quelli relativi allo Occidental College, nè renderà mai nota la sua tesi presentata presso il Columbia College. Tutti i suoi record legali presso il Senato dello Stato dell'Illinois sono scomparsi. Inoltre, non è possibile rintracciare i suoi dati relativi alla frequenza presso la scuola di élite K-12 College Prep, Punahou School, con sede alle Hawaii.

I dati circa Obama presso la citata Punahou School - ora misteriosamente scomparsi - probabilmente contenevano anche un certificato di nascita. E, secondo l'avvocato Gary Kreep: "i suoi dati riguardanti la frequenza presso lo Occidental College sarebbero  molto ut in quanto potrebbero dimostrare che abbia frequentato quella scuola in qualità di studente straniero." 

Effettivamente Obama ha usato il nome indonesiano Barry Soetoro mentre frequentava la Occidental. Kreep ha sollevato una eccezione di ineleggibilità di Obama ed in tal senso ha richiesto la produzione dei suoi documenti relativi allo Occidental. Tuttavia, gli avvocati di Obama si sono mossi in fretta per impedire che l'Occidental soddisfacesse tale richiesta.
.
Inoltre, ora che tre esperti in falsificazione di documenti hanno dichiarato del tutto falsa la scansione del  certificato di nascita del presidente mostrato su un sito web pro-Obama, abbiamo la certezza che si stia nascondendo qualcosa anche qui.
Oltre 49 singole azioni legali sono state registrate in materia di ammissibilità / rilascio  del certificato di nascita di Obama, alcune di esse giunte fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti, solo per vedersi respinta una udienza completa.

Ma c'è di più. Ad esempio ci si domanda come abbia pagato gli studi alla Harvard Law School, poiché a seguito di una precisa domanda posta alla moglie Michelle Obama, nessuno ha fornito alcun elemento che certifichi che il presidente abbia usufruito di prestiti per studenti.


Obama non ha mai rilasciaro alcun dettaglio in merito, e ciò nonostante le ripetute richieste da parte del Chicago Tribune. Tuttavia, alcune fonti sostengono che i suoi studi ad Harvard siano stati finanziati da una fonte straniera, ed esattamente dal principe saudita Bin Talah Al-Walid.

Di recente si è scoperto che la tessera di servizio Selective di Obama sia stata manipolata  La legge federale richiede che tutti i maschi americani si registrino per un eventuale servizio militare in caso di scoppio di eventi bellici importanti.

La blogger Debbie Schlussel ha scoperto prove attendibili le quali dimostrerebbero che il modulo di registrazione per il servizio Selective di Obama non sia stato presentato quando il presidente era giovane, come richiesto, ma nel 2008, e poi modificato affinché  apparisse consunto. In effetti, i falsificatori hanno dimenticato di modificare anche il "Location Number Document" dal quale si evince che esso risale chiaramente a non prima del 2008.

obama documento sospetto

Si tratta di una frode e un crimine. Le accuse della blogger sono sostenute anche da Stephen Coffman,  ex agente federale di rango elevato. Inoltre, sul documento risulta la data di rilascio del 4 Settembre 1980 e Hawaii come luogo di rilascio, tuttavia è stato accertato che all'epoca Obama si trovasse a migliaia di chilometri di distanza, impegnato nei corsi di studio presso lo Occidental College di Los Angeles.

La vera ragione per cui non inviò il modulo ai tempi dell'adolescenza è probabilmente che la sua cittadinanza keniota o indonesiana lo esentavano da tale obbligo. Ma chiaramente, una volta  intrapresa la carriera politica, realizzò che tutti i documenti che rivelassero una nazionalità estera  -  quindi il Selective Service, il certificato di nascita, i dati scolastici etc - gli avrebbero creato molti problemi  per la corsa alla presidenza. Dunque non è un caso se tutti i documenti che dovrebbero recare informazioni sulla sua nascita e cittadinanza siano assenti, sigillati, oppure manipolati.
.
In effetti, ogni volta che si tenti di scavare nel passato di Obama si trovano documenti secretati, siti web ripuliti, documenti alterati e domande senza risposta. Ed i media, come per ogni altra cosa, hanno dato al presidente una grossa mano.
.
Di tutte queste assurdità, l'ultimo mistero e probabilmente il più sconcertante di tutti, riguarda il codice di previdenza sociale di Obama.

Sembra infatti che in base ai molti numeri di previdenza sociale che gli sono stati collegati, Obama abbia più di una identità. Orly Taitz, avvocato che ha presentato molti atti legali contro Obama accusandolo di essere inidoneo a servire come presidente, sembra essere stato il primo a notare il dettaglio. Nelle vesti di rappresentante legale di alcuni ufficiali militari che si rifiutano di servire un comandante supremo a parer loro non in possesso dei requisiti necessari, ha ingaggiato l'investigatore privato Neil Sankey per condurre una ricerca sui numeri di previdenza sociale di Obama.

Utilizzando Intelius, Lexis Nexis, Choice Point ed altri registri pubblici, Sankey ha rinvenuto circa 25 codici di previdenza sociale connessi al nome di Obama. In effetti i codici potrebbero essere inferiori a 25, dal momento che Sankey ha impostato le sue ricerche anche su nominativi non identici ma strettamente correlati, quali: "Barak Obama", "Batock Obama", "Barok Obama," e "Barrack Obama." Potrebbero quindi esistere alcuni keniani residenti in America ed aventi lo stesso cognome o un nome rassomigliante.

In ogni caso, concentrandoci esclusivamente sui nomi identici, si è potuto verificare come molti dei codici di previdenza sociale validi fossero collegati ad indirizzi presso cui è noto che  il presidente abbia risieduto. Nello Stato di cui Obama è originario - l'Illinois -  Sankey ha rintracciato ben 16 indirizzi diversi riferiti ad un Barack Obama o ad un Barack Obama H., i quali - come già detto - sono domicili dove il presidente ha risieduto. A tali indirizzi sono connessi due diversi codici di previdenza sociale, uno che inizia con 042 e l'altro che inizia con 364.
.
In California, dove Obama ha frequentato lo Occidental College, esistono sei indirizzi ai quali è collegato. Ebbene, connessi a tali indirizzi vi sono ben tre codici di previdenza sociale, uno che inizia con 537 e gli altri due che iniziano con 999.
.
Non sono stati rintracciati indirizzi presso New York, dove Obama ha frequentato la Columbia University, ma ne risulta uno nella vicina città di Jackson, New Jersey, a cui è connesso un codice di previdenza sociale che  inizia con 485.

In Massachusetts - dove Obama ha frequentato la Harvard Law School - troviamo tre indirizzi, ad ognuno dei quali è collegato un codice di previdenza sociale che inizia con 042.

Dopo essere stato eletto nel Senato USA nel 2005, Obama si trasferì in un appartamento  presso  Massachusetts Avenue, 300, NY. Il codice di previdenza sociale allegato a tale indirizzo è lo 042. Eppure, tre anni dopo, Obama utilizzò un diverso numero di previdenza sociale per  l'indirizzo del suo ufficio di senatore degli Stati Uniti. A questo indirizzo è stato associato un codice di previdenza sociale che inizia con 282, codice verificato dal governo nel 2008.
.
Questo mistero diventa ancora più strano se si considerano i molti altri indirizzi e codici di previdenza sociale di Barack Obama che appaiono in una dozzina di altri stati, ma non collegati a lui ufficialmente.
 .
Anche in questo caso, stiamo parlando di nomi identici a quello del presidente.
Tennessee, un indirizzo con un codice di previdenza sociale che inizia con 427
Colorado, un indirizzo con un codice di previdenza sociale che inizia con 456.
Utah, due indirizzi, con due codici di previdenza sociale che iniziano con 901 e 799.
Missouri, un indirizzo con un codice di previdenza sociale che inizia con 999.
Florida, due indirizzi (tre se si conta quello elencato a nome di Barry Obama). Uno di essi è collegato a un codice di previdenza sociale che inizia con 762.
Georgia, tre indirizzi, tutti con diversi codici di previdenza sociale: 579, 420 e 423.
Texas, quattro diversi indirizzi di cui uno collegato al codice di previdenza sociale 675.
Inoltre vi sono due indirizzi elencati per Barack Obama in Oregon e uno per gli  stati del Wisconsin, Michigan, Carolina del Sud e Pennsylvania.
.
Insomma, esistono  49 indirizzi e 16 diversi codici di previdenza sociale connessi ad una persona il cui nome è "Barack Obama". Se si dovesse espandere la ricerca a nomi simili si troverebbero oltre una dozzina di altri indirizzi e codici di previdenza sociale.
.
Per giunta, il codice di previdenza sociale usato più frequentemente da Obama, quello che inizia con 042, fu rilasciato in Connecticut in qualche momento del biennio 1976-1977, tuttavia non esiste traccia di alcun Obama che abbia mai vissuto o lavorato nel Connecticut. Tra l'altro durante quel periodo Obama aveva 15-16 anni e viveva alle Hawaii.

Il mistero che circonda gli Obama sembra una cosa generazionale.
.
Alcuni hanno scoperto una dozzina di pseudonimi, almeno due diversi codici di previdenza sociale e oltre 99 diversi indirizzi  per Ann Dunham, la madre.

La assenza di documenti si estende anche alla madre ed ai nonni. Infatti, i ricercatori  non  sono stati in grado di trovare licenze di matrimonio riguardanti i due matrimoni di sua madre, ammesso che sia mai stata legalmente sposata. Stesso discorso vale per la licenza di matrimonio dei genitori di Ann. Non è stato possibile trovare un certificato di nascita di Ann, nè dei suoi genitori, e nemmeno dei nonni.

Per motivi che nessuno conosce, gran parte della vita di Obama, di sua madre e dei suoi nonni  è stata cancellata dai registri come se non sia mai esistita.
.
Tornando ai codici di previdenza sociale, a che scopo qualcuno dovrebbe possederne così tanti? Secondo gli investigatori, le persone titolari di molti codici di previdenza sociale sarebbero in genere impegnati in attività criminose come frode della sicurezza sociale, frode fiscale, frode immobiliare, frodi elettorali, e così via.

L'investigatore privato che ha compilato questa lista ha affermato che il possesso di diversi codici di previdenza sociale non proverebbe alcuna attività criminale, aggiungendo che: "ho personalmente sperimentato in moltissimi casi che tali stranezze siano collegate a frode, inganno, riciclaggio di denaro e altri reati. Quello che è interessante notare è che la nonna di Obama, Madelyn Dunham, fosse una volontaria presso il reparto di successione Oahu Circuit Court e avesse quindi accesso ai numeri di previdenza sociale dei cittadini deceduti."

E ' chiaro che questo tema avrebbe bisogno di essere approfondito.

Il Western Center for Journalism (http://www.westernjournalism.com) invita tutti i lettori a partecipare alla ricerca della verità. Se avete informazioni su uno degli indirizzi elencati, ci piacerebbe conoscerle. Per trovare un elenco completo di tutti gli indirizzi ed i numeri di previdenza sociale registrati a nome di Obama e della sua famiglia, visita il sito del Western Center for Journalism

Articolo pubblicato sul sito Western Journalism
Link diretto all'articolo:
http://www.westernjournalism.com/exclusive-investigative-reports/the-mystery-of-barack-obama-continues/

Traduzione a cura di Anticorpi.info

Post correlati: The Obama Deception - Alex Jones
Post correlati: Obama e la Detenzione 'Indefinita' (Eng)
Post correlati: Riforma Obama e Chip Impiantabili (RFID, Verychip)
Post correlati: Gli Yes Men
Post correlati: Schiavo e Più Schiavo (Politici Servi)
Post correlati: Ti Piace Vincere Facile? (Brogli Elettorali)
Post correlati: Elezioni: Chi Controlla i Controllori?
Post correlati: La Perfetta Imperfezione Sistemica (Sistema e Piaghe Sociali)
Post correlati: Tag Misteri.

6 commenti:

  1. Il solo fatto che una simile tenebrosa situazione sia possibile e' estrememente inquietante.Testimonia il crollo della "grande democrazia americana".

    RispondiElimina
  2. Alcune cose però sono venute fuori...Ad esempio il fatto che la famiglia Obama è da anni al servizio della CIA!
    http://www.vocidallastrada.com/2010/09/la-biografia-nascosta-di-obama-una.html

    RispondiElimina
  3. bel blog, mi sono messo tra i sostenitori...

    RispondiElimina
  4. Anche del passato di Berlusconi si sa molto poco eppure....

    RispondiElimina
  5. eppure cosa? sarebbe una attenuatante? al massimo una aggravante, visto che c'è chi crede che gli usa siano ancora il meglio...

    RispondiElimina
  6. grazie a tutti per i commenti.

    @ alba kan ... articolo molto interessante.

    @ controcorrente ... grazie dei complimenti. anche il tuo blog è molto ben fatto. a presto.

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE