28 novembre 2010

Il Libero Pensiero è una Malattia Mentale?

nuove malattie mentali
di Andrew (Off The Grid)
Traduzione di Anticorpi.info

Anticonformismo e pensiero indipendente sono una malattia mentale? Secondo l'ultima edizione del DSM-IV (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali), lo sono senza alcun dubbio. Il Manuale identifica una nuova patologia psichica: il 'disturbo oppositivo provocatorio', o 'ODD.'

Si tratterebbe di un "modello di atteggiamenti ostili, provocatori e disobbedienti", i cui sintomi includono la discussione della autorità, la negatività, l'atteggiamento di sfida e di polemica, e la facilità nello infastidirsi.

Il DSM-IV è il manuale utilizzato dagli psichiatri per diagnosticare malattie mentali e, con in ogni nuova edizione, descrive decine e decine di nuove malattie mentali.

Stiamo diventando sempre più malati? Sta diventando sempre più difficile essere mentalmente sani?

Gli autori del DSM-IV affermano che oggigiorno sono in grado di individuare molte malattie perché la scienza odierna possiede gli strumenti adeguati per farlo. I loro detrattori sostengono invece che lo fanno perché non sanno come passare il tempo.

Le nuove malattie mentali individuate dal DSM-IV includono arroganza, narcisismo, creatività superiore alla media, cinismo e comportamento antisociale. In passato questa roba rientrava negli elementi definiti "tratti della personalità", ma oggi sono delle malattie.

E naturalmente esistono delle terapie farmacologiche per ognuna di esse. Tutto ciò è estremamente emblematico della nostra cultura iper-diagnostica ed iper-sanitaria.

Negli ultimi 50 anni le malattie mentali elencate nel DSM-IV sono cresciute da 130 a 357. La maggior parte di queste nuove malattie colpirebbero i bambini. Sebbene il manuale sia considerato un importante strumento diagnostico per la industria psichiatrica, esso è stato anche responsabile di numerosi cambiamenti sociali.

L'aumento del disordine bipolare e della depressione nei bambini sono stati in gran parte diagnosticati per via della descrizione di alcuni sintomi tracciata nel DSM.

Un recente articolo del Washington Post ha osservato che, se Mozart nascesse oggi, gli sarebbe diagnosticato un ADD e "sarebbe ricondotto alla normalità attraverso una serie di cure."

Secondo il manuale DSM-IV, le linee guida per diagnosticare un disturbo oppositivo provocatorio si riferiscono a soggetti di giovane età, sebbene sia indubbio che anche gli adulti possano facilmente soffrire di tale patologia. Tali affermazioni dovrebbero sollevare più di una preoccupazione in ogni libero pensatore statunitense.

Il regime Sovietico si servì delle nuove "malattie mentali" per la repressione politica. Agli individui che non accettassero i principi del Partito Comunista si diagnosticava un nuovo tipo di schizofrenia. Venivano isolati e medicalizzati coattivamente allo scopo di riportarli alla ragione.

Da quando la ultima edizione del DSM-IV ha individuato i sintomi di diverse nuove malattie mentali nei bambini, ha avuto luogo una escalation nelle diagnosi e nei trattamenti terapeutici sui bambini.

Alcuni stati hanno promulgato leggi che consentono ad agenzie preposte di imporre con la forza un regime terapeutico, e criminalizzano la mancata assunzione di farmaci prescritti giudiziariamente.

Tutto ciò dipinge un quadro agghiacciante per coloro i quali tra noi sono anticonformisti e dissidenti.

Sebbene gli autori del manuale affermino che la individuazione del nuovo disturbo sia stata effettuata senza alcun secondo fine, l'etichettatura del libero pensiero e dello anticonformismo come malattie mentali, cova un enorme potenziale di abuso. Potrebbe facilmente diventare una arma nello arsenale di uno stato repressivo.

Articolo in lingua inglese pubblicato sul sito Off The Grid
Link diretto all'articolo:

Traduzione a cura di Anticorpi.info

Post correlati: 'Non Esiste una Definizione di Disturbo Mentale'
Post correlati: L'Esperimento Rosenham (Psichiatria e Diagnosi)
Post correlati: Abolire il Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO)
Post correlati: Il Progetto Blue Beam
Post correlati: Tag Repressione

La Follia. La Pazzia. La Clinica

3 COMMENTI:

Diego ha detto...

Allora tutto il pianeta è malato perchè si ribella alle leggi antilibertà che ci impongono?
Cazzate!

Shiva ha detto...

Io non vedo molta ribellione in giro...vedo solo diverse persone che scendono in piazza, con i manifesti, con i cartelloni e gridano frasi già fatte, preparate a puntino. Vedo persone che si lamentano, non gli va bene questo o quello. NON VEDO invece CHI non si alza il mattino. Mi spiego, è inutile andare in piazza per manifestare un opinione QUANDO IL GIORNO DOPO TI COMPORTI COME AL SOLITO. Crediamo che il mondo lo cambino gli altri per noi?
MA NON VEDI che gli esseri umani compiono quotidianamente delle azioni che vanno contro il loro interesse? NON vedi che sono lobotomizzati?
IL mito della caverna di Platone la dice lunga anche a 2500 anni di distanza. Sono d'accordo con te su una cosa: "Tutto il pianeta è malato", malato di schizofrenia: dissociazione della realtà! Predicano un opinione ma praticano il contrario. Davvero non mi spiego come possa succedere questo e nessuno si renda conto di quello che sta mettendo in atto con le proprie azioni, considerate NORMALI per il solo fatto che LO FAN TUTTI...una sola eccezione conferma che non è una regola assoluta. Sono regole imposte, sta da vedere come fanno ad ottenere questo da milioni di persone...perché inutile negare che qualcuno ottiene un qualcosa!

Anonimo ha detto...

CHE SCHIFO IMMENSO

Posta un commento