29 dicembre 2010

Le Malattie Arrivano Se Non Seguiamo la Nostra Anima

uomo, tramonto
La sofferenza arriva quando non seguiamo il percorso deciso dalla nostra anima. La sofferenza è un indicatore ... ci indica la via, ci dice se stiamo facendo le cose in modo corretto o sbagliato.

Questa è una bellissima storia:

C'era un uomo che adorava suonare il flauto.
Si sposò con una giovane e bellissima donna e la prima notte di nozze lui volle suonare per lei.
Sua moglie gli disse che non poteva sopportare il suono del flauto e aggiunse "O me o il flauto!"
Il flauto venne riposto e l'uomo non lo suonò più.
Anni dopo all'uomo venne diagnosticato un cancro.
Il suo medico acutamente gli suggerì di fare quello che più gli piaceva ... di suonare ancora il suo flauto ... ed egli si mise a suonare di nuovo.
Due mesi dopo il tumore era sparito.
L'uomo tirò fuori dalla tasca il suo flauto e con un sorriso colmo di gioia disse "Cancro andato, moglie andata!"

La nostra consapevolezza cresce quando facciamo quello che siamo destinati a fare nella vita. La nostra consapevolezza ci dà la forza di fare quello che dobbiamo fare contro i programmi stabiliti dagli altri, le relazioni, la famiglia e la società. Per quanto cerchiamo di soddisfare le aspettative dei nostri genitori o proviamo a conquistare le cose che non riusciamo, alla fine vediamo le cose come sono e capiamo che nella vita dobbiamo fare le cose che ci danno la gioia.

Solo la nostra consapevolezza ci può liberare dalla programmazione negativa indotta, solo la consapevolezza ci permette di decidere quale è la direzione migliore per noi.

La vera felicità può venire solo quando prendiamo la responsabilità delle nostre scelte, solo quando sappiamo che abbiamo scelto per noi stessi.

Articolo pubblicato sul sito: Scienza Segreta
Link diretto all'articolo:
http://scienzasegreta.blogspot.com/2010/10/le-malattie-arrivano-se-non-seguiamo-la.html

Segnalato da: Eliotropo
Post correlati: Imprevedibilità e Sistema - Osho
Post correlati: Avere Tempo
Post correlati: L'Abisso Oltre la Materia
Post correlati: Percezione: Il Segreto oltre la Materia
Post correlati: Realtà e Illusione - Viviamo in un Mondo Virtuale?
Post correlati: La Percezione di Altre Realtà
Post correlati: La Materia è una Illusione? - Prof. S.F. Oliveira
Post correlati: Dal Big Bang all'Illuminazione
Post correlati: DMT: la Molecola dello Spirito?

Malattia linguaggio dell'anima


Individualità

6 commenti:

  1. Scoprire ciò che si è destinati a fare è semplicemente la cosa piu' difficile al mondo.Saluti.ROB

    RispondiElimina
  2. Scoprire cio che si è destinati a fare è semplicemente l'unica cosa che dobbiamo fare veramente nella vita. ;)

    RispondiElimina
  3. Condivido il pensiero.
    Capire qual'e' veramente il nostro Karma e' il vero ed unico scopo della nostra vita.
    Il trascurare o ignorare questo fondamentale aspetto puo' portare soltanto a gravi peggioramenti delle nostre energie karmiche che si esprimono poi praticamente,prima o poi,in malattie fisiche o in un generico aggravarsi delle condizioni di vita del soggetto (a volte negli aspetti economici o morali).
    Invito a letture sul tema Karma/Astrologia Karmica/Reincarnazione.

    RispondiElimina
  4. Se solo ci fosse effettivamente un modo per essere indirizzati verso "ciò che siamo destinati a fare nellavita"

    RispondiElimina
  5. @ Lurker ... dovrebbe essere già tutto dentro di noi. impariamo ad ascoltarci e ad esercitare realmente il libero arbitrio

    ciao

    RispondiElimina
  6. forse è difficile capire ciò che siamo destinati a fare, però d'altr canto è facile capire ciò che l'"anima" NON vuole che noi facciamo. si va per esclusione, e si seguono i segni che l'anima ci manda con il corpo ed i sogni. non è facile ma è l'unico modo

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE