9 marzo 2011

Gli Effetti di un Bicchiere di Coca Cola

coca cola, zucchero
dal sito Giornalettismo

The Coca-Cola Company avrebbe rimosso da tempo le tracce di cocaina nella ricettad ella più famosa bevanda: perché? Era inutile, 'sovrabbondante' rispetto all'effetto che ha sullo organismo anche senza 'l'aiutino' della sostanza stupefacente. Ce lo racconta Blisstree, sito di alimentazione e tendenze, che spiega passo passo quello che succede nel nostro organismo quando beviamo un bicchiere di Coca Cola.

PRIMI 20 MINUTI – bevuto un bel sorso della nostra fresca bevanda 'dieci cucchiaini di zucchero colpiscono il sistema (più o meno il 100% della nostra razione giornaliera consigliata)',  La troppa dolcezza viene neutralizzata dall'acido fosforico contenuto nella bevanda che 'sopprime' il sapore impedendoci di 'vomitare all’istante.' Nei successivi dieci minuti tutto questo zucchero finisce nel sangue, causando 'una bomba insulinica' ed il fegato provvede 'convertendo tutto lo zucchero che trova (e ne trova moltissimo) in grasso.'

ENTRO I 40 MINUTI – successivamente, si conclude l’assorbimento della caffeina. 'Le pupille si dilatano, si alza la pressione arteriosa e il fegato è costretto a rilasciare altro zucchero nel sangue.' Come risultato, dopo quarantacinque minuti dalla assunzione della bibita il corpo 'alza la produzione di dopamina, stimolando i recettori del piacere.' E questo è più o meno quello che fa l’eroina.

UN’ORA DOPO - Le reazioni chimiche che avvengono nell'intestino consentono 'una ulteriore accelerazione del metabolismo'; l’alto quantitativo di zucchero e dolcificanti artificiali stimola anche la produzione di urina, aiutata in questo dalla 'azione diuretica della caffeina'. E mentre il rave party nel nostro organismo inizia a scemare, il corpo va in shock ipoglicemico, facendoci diventare 'irritabili e/o apatici.' Inoltre, a questo punto, abbiamo letteralmente pisciato via tutta l’acqua contenuta nella coca, evacuata insieme a preziosi nutrienti che il nostro corpo avrebbe potuto usare per idratare il sistema o costruire ossa e denti più forti”. Nelle successive ore, chiude il sito, il corpo andrà incontro a un ulteriore crollo caffeinico.

Nota di Anticorpi: attenzione, sono in commercio le versioni 'light' e 'zero' che ovviano all'eccesso di zuccheri mediante l'aggiunta di aspartame ed altri elementi i cui effetti tossici sono descritti in numerosi post anche su questo blog.

Articolo pubblicato sul sito Giornalettismo 
Link diretto all'articolo:
Post correlati: Società Ammalata: Cibi, Bevande e Farmaci
Post correlati: Società Amalata: Come Uscirne
Post correlati: Siamo Tutti Drogati e Nessuno lo Dice
Post correlati: Coca Cola e Facebook: Promozione dei Chip RFID
Post correlati: Gli Ingredienti sulle Etichette Alimentari
Post correlati: 10 Disintossicanti Naturali
Post correlati: 7 Modi Segreti con cui ci Stanno Avvelenando
Post correlati: Nuove Conferme sull'Aspartame

LETTURE CONSIGLIATE



Quello che le Etichette non Dicono


39 commenti:

  1. 1) è impossibile che "un sorso" contenga 10 cucchiaini di zucchero...
    2) ma allora perchè non attaccare direttamente zucchero e caffè? perchè non li producono gli amerikani?
    3) il vino fa più male della cocacola.
    luc.

    RispondiElimina
  2. ahahh anonimo sei uno spasso!! hai 12 o 14 anni??

    RispondiElimina
  3. infatti bisogna bere solo il vino del contadino..o ricercare quello certificato "bio-dinamico"..

    RispondiElimina
  4. non ti curar di loro...ma guarda e passa oltre. tanto con la loro cretineria morranno presto...

    RispondiElimina
  5. 100 ml di coca-cola contengono 9 grammi di zucchero, un cucchiaino ne contiene 20. Questo articolo denota ignoranza allo stato puro, chi ha scritto nel primo post ha pienamente ragione. Comparando il consumo medio di coca cola con tutti i caffè zuccherati che consumiamo durante il giorno, possiamo ben capire come l'articolo sia stato scritto solo per screditare la coca-cola e non per avvisarci di un pericolo reale.

    RispondiElimina
  6. questo post l'ha scritto un demente comunista anti americano, anche perchè è palese che ha detto cose totalmente a caso

    RispondiElimina
  7. Nelle successive due ore di solito sopraggiunge la morte del soggetto.

    Se tutto questo accade per lo zucchero contenuto in un sorso di Coca-cola, allora cosa dovrebbe succedere dopo una bella "fella" di pastiera?!

    Fabio

    RispondiElimina
  8. Tempo fa (mi pare fosse Settembre) andò sulla Rai un programma di approfondimento scientificao (di cui non ricordo il nome) dove si dissero esattamente le stesse cose. Il programma non ebbe una seconda puntata...

    RispondiElimina
  9. allora tutti i consumatori di coca cola dovrebbero essere dei drogatoni irritabili e pericolosi....dato che la bevono tutti,e non vedo più pazzi furiosi del solito in strada,mi pare che questo articolo dica solo boiate

    RispondiElimina
  10. ehi amico, vuoi un po' di coca cola... amico... 10 euro al grammo... questa è roba bona amico... 1 grammo contiene 10 grammi di zucchero....

    RispondiElimina
  11. non diciamo puttanate riguardo il vino per favore!

    RispondiElimina
  12. oh,ma vedete tutto rosso.Pure sul commento della coca-cola si passa ai comunisti.La malattia del Berlusca.Poveri noi.

    RispondiElimina
  13. Vedo che anche gli idioti commentano.. Allora, una lattina da 330 ml contiene 35 grammi di zucchero, una zolletta pesa circa 2 grammi, un cucchiaino medio corrisponde a 1-2 zollette di zucchero, pari circa a 3 grammi. Quindi è esatto dire che una lattina contiene 10 cucchiaini di zucchero come scritto nell'articolo.

    RispondiElimina
  14. più che altro la Coca Cola è una delle Coorporation che ha commesso più violazioni dei diritti umani, a cominciare da quelli di chi ci lavora. La Coca Cola ha sulla coscienza l'omicidio di vari sindacalisti nel mondo.
    Già questo mi sembra un buon motivo per non dargli i miei $$--- io non finanzio i criminali

    RispondiElimina
  15. che mare di cavolate, scusate e io che praticamente bevo solo cocacola e quasi mai acqua dovrei essere come minimo in coma. Indubbiamente non fa bene berne tanta, ma un bicchiere non fa niente.

    RispondiElimina
  16. continua a bere coca cola, e poi ne riparliamo fra qualche anno, vedremo in ke stato sarà il tuo fegato e se per puro caso ti sarà venuto il diabete!

    RispondiElimina
  17. Ad ognuno il suo delirio...Il cancro il buco nello stomaco....il buco nel cervello.... tanto allarmismo...tutto ci intossica ...io bevo quando mi va e quello che mi va e faccio i fatti miei. Se qualcuno non vuole bere, bene. Vietiamola? Chi si fa carico di questo? Vorrei vedere. Mentalità di regime! Il cancro viene anche a chi non beve coca cola, a chi non fuma, a chi non prende farmaci. Lo so per esperienze familiari. Ora faccio quel caz che mi pare e mentre sorseggio la coca cola leggo le cose che vengono scritte sull'argomento, anche le cazzate... mi divertono un mondo.

    RispondiElimina
  18. @ melarancia ... il 'vietiamola' credo fosse sarcastico, quindi in linea con la tua opinione. purtroppo è vero che anche i salutisti si ammalino (d'altra parte con tutte le schifezze a cui siamo esposti, tra inquinamento industriale, additivi alimentari, farmaci tossici e scie chimiche ...), tuttavia in proporzione sono molti di meno rispetto a quelli che trattano il proprio organismo come caz... gli pare, e spesso gli accade in età più avanzata. inoltre il cancro non è il solo pericolo. diabete, insufficienze epatiche e renali (mai fatto un giro in un reparto di dializzati?), patologie cardiovascolari ... naturalmente ognuno è padrone di vivere la propria vita come meglio crede. l'importante credo sia farlo in piena consapevolezza.
    ciao

    RispondiElimina
  19. Probabilmente quando si parla di "zucchero" non si intende quello semolato!!!!
    Comunque é sempre una questione di misura: si, di quanto ci si vuol bene o in quanto tempo e modo ci si vuole suicidare.
    Panta Rei

    RispondiElimina
  20. ....avviso per chi usa la coca cola come bevanda giornaliera, fate una prova: un pezzo di polistirolo, intingetelo nella coca e poi vedrete l'effetto che fa.....per gli zuccheri quello che dice l'articolo è veritiero...per arrivare all'ipoglicemia questo non lo so, ma provate ed ascoltatevi cosa succede dopo un'ora...ciao....il pensiero di un matusa....

    RispondiElimina
  21. questo articolo è pura disinformazione. ok che la coca cola non fa sicuramente bene, ok che TUTTO se assunto in quantità fa male...ma un chimico se leggesse quanto scritto in questo articolo si metterebbe a ridere.

    RispondiElimina
  22. Anche visivamente i colori nero rosso e bianco che caratterizzano il prodotto,mi hanno sempre ricordato le bandiere del Terzo Reich.
    L'invasione del mondo,l'eliminazione o la prevaricazione della concorrenza(guardate la presenza ossessionante dappertutto!!!!) e la sottrazione del denaro della gente,lo scopo comune alle due entita'.
    Che ribrezzo!Mai comprata in vita mia e giammai lo faro'.

    RispondiElimina
  23. Bene non fa ma...
    Stiamo parlando di uno, se non il più grande, marchio al mondo. Della seconda parola più conosciuta nel globo, seconda solo ad "Ok".
    Combatterla è impossibile, moderarne l'uso con coscienza ed informazione e quindi scalfirne il dominio assoluto No.
    L'articolo contiene verità ma, come spesso accade, le sottilinea esasperandole, finendo per cadere a tratti nel ridicolo quando pone il parallelo con la cocaina.
    Personalmente la bevo, facendone un uso sporadico, il più delle volte quando mi resta il mangiare sullo stomaco... aiuta!
    So di farmi male ed infatti ma cazzo è troppo buona.

    RispondiElimina
  24. Buonissima ..... Mmmhhh solo a pensarci viene l'acquolina!!!! Altro che quella merda di succo di frutta. Con tutte quelle tutte quelle bollicine! Dopo una cofanata di Big Mac rimasti sullo stomaco è l'ideale per bruciare via i residui .... E poi è dissetante! Enjoy la formula della felicità e delle punture di insulina dopo la mezza età!!!

    RispondiElimina
  25. ognuno è libero di farsi del male come c... vuole? Ok, d'accordo, se muori sarà solo un cretino di meno, ma nel frattempo se t'ammali e non adesso che sei giovane, ma da più vecchio e meno spavaldo, se mai con sta mentalità ci arrivi, il tuo diabete, la tua cardiopatia e/o ischemia saranno a carico del servizio pubblico e quindi anche mio. Sarebbe bello che la tua libertà te la pagassi tu, invece magari taglieranno i fondi alla ricerca per malattie che capitano agli sfortunati che non se le vanno a cercare.

    RispondiElimina
  26. Mi piace vedere la gente che risponde come se anni fa avessi detto a qualcuno gli ufo ESISTONO, ti beccavi una bella risata in faccia e ti davano del pazzo.
    La cocacola è famosa per essere una bomba di zuccheri.
    C'è gente che addirittura non beve il caffè per mezza giornata ovviando con la cocacola.
    Aprite gli occhi gente e informatevi personalmente prima di screditare le informazioni citate nell'articolo.

    Icaruswayout

    RispondiElimina
  27. Toglietegli tutto ma non la cocacola...

    (il che potrebbe essere usato come slogan dai piani medio-alti)

    RispondiElimina
  28. Ֆրանչեսկո որդի ամպրոպի12 marzo 2011 02:46

    Questo articolo vorrebbe dire una cosa sensata, ma lo fa nel peggiore dei modi.
    Che il consumo di bevande gassate-zuccherate tipo la Coca-cola (ma anche le altre) sia nutrizionalmente una pessima scelta non c'è dubbio, ma esporre questa tesi in una maniera così catastrofista non serve davvero a nulla, anzi non ci sarebbe da stupirsi se l'articolo sortisse l'effetto diametralmente opposto a quello auspicato.
    Per la cronaca, è vero che una lattina da 33cl contiene ca 30gr di zuccheri (intesi come carboidrati semplici, non come saccarosio), ma non è altrettanto vero che questa dose corrisponda al 100% del fabbisogno giornaliero. E' vero altresì che 30gr di zuccheri semplici (e ad alto indice glicemico) portano a dei picchi insulinici che possono essere seguiti da leggera stanchezza, ma sicuramente non da "shock ipoglicemico" (!).
    Ancora, non è vero che il fegato converta immediatamente tutto lo zucchero in grasso: i carboidrati, convertiti in glicogeno, vengono stoccati per quanto possibile nel fegato stesso e nell'apparato muscolare. SOLO L'ECCESSO sarà convertito in grasso. Per quanto riguarda la caffeina è da ricordare che 33cl di Cocacola ne contengono ca 24mg laddove una normale tazzina di caffè espresso ne contiene dagli 80 ai 100 mg ca: nessun crollo "caffeinico" dunque. Il paragone con l'eroina poi, non è nemmeno degno di essere commentato.
    Inoltre non mi risulta che gli zuccheri stimolino la diuresi, ma in ogni caso difficilmente verrano escreti "preziosi nutrienti che il nostro corpo avrebbe potuto usare per idratare il sistema o costruire ossa e denti più forti” che se proprio vogliamo dovrebbero seguire lo stesso infelice destino anche nel momento in cui bevessimo 33cl di acqua naturale.
    Insomma, articolo bocciato su tutta la linea.
    Distinti saluti.

    RispondiElimina
  29. carissimi, ma voi che siete contro quelli che criticano la CC company ... ma voi sapete che i meccanici svitano i bulloni con aiuto di CC? La CC è corrosiva! Se bevete tanta non solo il fegato risente ma lo stomaco come si dovrebbe sentire? Un bicchiere per digerire ogni tanto non fa male ma se bevuta di continuo ... scusate il termine, ma siete dei suicidi ignoranti! Ogni cosa nel mondo usata in modo esagerato ha i suoi effetti collaterali! Non esageriamo quindi con la coca!

    RispondiElimina
  30. rimetteteci la coca!!!

    RispondiElimina
  31. sarà...ma io non ci resisto! La amo :)

    RispondiElimina
  32. Il tutto è stato esagerato ma è vero.Ed è vero anche che la Coca-cola è una multinazionale molto potente e censura in qualche modo i tentativi di avvisarci dei danni che fa all'organismo.La Coca-cola acidifica il sangue e ci rende più vulnerabili a tutti i tipi di malattie.

    RispondiElimina
  33. Ma dai ragazzi svita i bulloni perchè c'è la CO2, per quanto riguarda il danno gastrico è vero, ma come lo sono altre bevande es l'acqua frizzande.... La CO2 fa dilatare le pareti gastriche e il cervello percepisce questa nuova condizione come presenza di cibo, e che fa??? Stimola la secrezione di HCl PH=1, figurati se la coca così come tale potrebbe mai danneggiare lo stomaco :) per quanto riguarda gli zuccheri la soluzione dovrebbe essere satura e di certo molto più viscosa...... Vorrei conoscere chi ha scitto questo articolo.....mah

    RispondiElimina
  34. Chi ha detto che non esiste la Sindrome di Stoccolma?? Basta leggere qualche commento qui in alto..

    RispondiElimina
  35. Non bevo Coca-Cola perché effettivamente è veleno! Ma questo articolo è una porcheria totale e compromette la credibilità di tutto il sito, che invece contiene ottimi articoli. Dovreste "filtrare" meglio i contenuti che pubblicate.

    RispondiElimina
  36. @ anonimo ... puoi argomentare? concordi con l'autore circa il fatto che sia 'veleno', a parte qualche iperbole e analogia forzata, potresti spiegare cos'è che rende l'articolo una porcheria totale? detto senza polemica. giusto per imparare qualcosa di nuovo.

    RispondiElimina
  37. http://www.youtube.com/watch?v=R2WLOyGz2QU

    RispondiElimina
  38. ...ma se uno si vuole drogare o bere cocacola non puó?
    Lui sa bene degli effetti, quindi saranno o no cavoletti suoi?
    Stesso discorso dei fast food... lo sai, non mangi quel cibo.
    O lo mangi e poi ti lamenti?
    Saluti a tutti,
    Claudio

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE