22 giugno 2012

CATASTROIKA - K. Kitidi - A. Hatzistefanou

catastroika locandina
Anticorpi.info

Malgrado le irregolarità, i paradossi, le incongruenze sul piano politico e finanziario si susseguano ormai senza soluzione di continuità, non sono pochi coloro i quali continuano a ritenere la crisi economica frutto di una casuale e inattesa combinazione di contingenze.

Con questo documentario gli autori di Debtocracy - Katerina Kitidi e Aris Hatzistefanou - proseguono ad esporre la loro interpretazione degli eventi che stanno sconvolgendo economia e politica occidentali, ed illustrano come le stesse logiche usuraie finalizzate alla riduzione in miseria dei singoli individui siano alla base del ricatto con cui la finanza sta adoperandosi per demolire quel che resta del vecchio ordine mondiale.

Le argomentazioni sono plausibili, e confermano come tra gli obiettivi perseguiti mediante la decostruzione e la successiva ristrutturazione dei paradigmi economici, politici e sociali 'occidentali' vi sia quello di danneggiare gli stati nazionali, depredarne i beni e distruggere alcuni dei capisaldi sui quali finora si è retto il modello democratico. 

Buona visione


Canale YT Byoblu


Post correlati: Debtocracy - K. Kitidi - A. Hatzistefanou
Post correlati: Meglio la Finestra: Liberarci dall'Euro per un'Altra Europa
Post correlati: A Cosa Serve la Crisi Finanziaria
Post correlati: Perché il Debito Pubblico è Illegittimo, Quindi Detestabile
Post correlati: Noi Vs. Loro
Post correlati: Concursante - R. Cortès
Post correlati: La Zombificazione dell'Occidente
Post correlati: Genius Seculi - P. Joseph, C. Ice
Post correlati: Il Sogno Americano - T. Lumpkin - H. Uhl
Post correlati: Perché l'Occidente sta Lentamente Perdendo le Libertà Civili
Post correlati: Il Giorno della Morte della Democrazia in Europa
Post correlati: Oligarchia per Popoli Superflui
Post correlati: La Perfetta Imperfezione Sistemica
Post correlati: Tag Economia
Post correlati: Tag Banche

La Privatizzazione del Mondo

2 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=HORaWaxi6io

    RispondiElimina
  2. stavo pensando.. il fatto che la Grecia sia nel focus delle politiche di acquisizione ecc non è un caso?! Non sarà una cosa stabilita perchè, simbolicamente (diciamo), è la culla della democrazia, per cui occupandola/acquistandola ci si approprierebbe della matrice stessa della democrazia??
    (visto che qui, mi pare, questi elitari del cappero si danno tanto da fare x lanciare messaggi, lavorare coi simboli, ecc..)

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE