19 agosto 2012

Scie Chimiche - Chi Opera Dietro il Sipario?

chemtrailsdi C. Penna

Lo so che stiamo andando un pò troppo lontano, e che qualcuno di voi potrebbe ora non seguirmi più, ma da fisico ho controllato (consultandomi con colleghi che insegnano all’università) che le paleo-datazioni con carbonio 14 sono abbastanza attendibili, le altre invece no; ciò significa che quasi nessuna delle datazioni di fossili preistorici, cui fanno riferimento tutti i manuali scientifici, ha un valore oggettivo.

E so pure che da fastidio l’idea che ci abbiano preso in giro per così tanto tempo anche su questo (io ci ho messo anni di studio sulla paleontologia per rendermene conto, prima di vincere i pregiudizi che mi bloccavano e scoprire le menzogne della preistoria) ma credo proprio che sia tutto collegato al piano infernale che oggi si palesa con le ragnatele chimiche nel cielo. Ciò vuol dire che uno dei segreti più accuratamente occultati dalla scienza ufficiale potrebbe essere il fatto che ci sia stato realmente stato un evento creativo / manipolativo alle base della nascita della vita sulla terra e/o della nascita della razza umana.

A fare il solito lavaggio del cervello sulla pretesa validità e scientificità dell'evoluzionismo troviamo in prima fila Piero Angela del CICAP, che ultimamente ha gettato la maschera per negare l'esistenza di qualsivoglia complotto e negare persino le scie chimiche. Tutto ciò dovrebbe fare pensare dato che le prove scientifiche del paranormale (che il CICAP si impegna a negare per principio statutario) esistono da lungo tempo e dal momento che Piero Angela e soci sono "scesi in campo" per screditare la medicina naturale in genere e l'omeopatia in particolare (nonostante la validità di numerosi rimedi omeopatici sia stata nel frattempo scientificamente testata).

Non contenti di ciò questi signori sono recentemente scesi in campo per negare l'esistenza di qualsiasi contatto di civiltà extraterrestri con il nostro pianeta e adesso si sono impegnati a fondo nel negare le scie chimiche. Difficile non vedere una regia occulta dietro questo impegno profuso a negare l'innegabile e ad ironizzare sulle persone che dicono la verità.

Ovviamente di tutto ciò non si possono avere certezze, anche perché in realtà i fossili che sono pervenuti fino a noi potrebbero essere tutti o quasi tutti molto recenti, di modo che le tracce di una vita arcaica sul nostro pianeta potrebbero essere pressoché irreperibili, ma è legittimo quanto meno sospettare che l’uomo possa essere il prodotto di uno o più atti di “creazione/manipolazione genetica”, alcuni dei quali potrebbero essere stati realizzati per finalità per niente positive (d'altronde ciò che noi facciamo agli animali di allevamento non è certo nel loro interesse).

Senza avere la pretesa di indicare l'esatta soluzione del puzzle della comparsa della vita sulla terra da un lato e dall'esistenza del tirannico progetto del Nuovo Ordine Mondiale dall'altro, credo sia il caso di dedicare alcune righe alla questione extraterrestre. Proprio mentre Solange pubblicava un articolo sui metodi per uccidere un uomo senza lasciare traccia, sul mio sito pubblicavo la biografia di uno scienziato che il sistema di potere aveva spinto al suicidio; la sua imperdonabile colpa è stata quella di dedicare la sua vita alla dimostrazione dell’esistenza degli UFO. Di morti sospette, che sembrano vere e propri esecuzioni affidate a specialisti appartenenti ai servizi segreti o alle forze speciali, ce ne sono tantissime tra le file degli ufologi, alcune delle quali cadono “casualmente” nello stesso giorno dell’anno, come se le persone che le avessero ordinate ci tenesse a lasciare una firma (chi, come me, legge gli articoli del blog di Paolo Franceschetti, comprende al volo):

Alcuni personaggi, che hanno fatto la storia dell’ufologia, sono deceduti il giorno 24 giugno, naturalmente in anni diversi. Ricordiamo così alcuni nomi appartenenti a questo elenco specialissimo: Frank Scully, giornalista e scrittore americano, morto il 24 giugno del 1964; Frank Edwards, commentatore radiofonico; i contattisti britannici Arthur Bryant e Richard Church il 24 giugno del 1967. Due anni dopo fu la volta di Willy Ley, mentre il 24 giugno del 1978 fu quella dell’archeologo spaziale francese Robert Charroux.

Non meno importante ritengo la questione della mente e dell’anima, sulla quale in termini recenti mi sono dovuto ricredere, perché fino a pochi anni fa ero più che convinto che niente esistesse oltre alla realtà materiale e che questa vita finisse con la disgregazione di una complessa organizzazione di cellule chimicamente organizzate. Adesso invece, dopo più di un anno di studio e di riflessione (spinto dal tentativo di comprendere cosa mai ci potesse essere all’origine radice di tutto quel male ce vedi intorno a te quando ti rendi conto della mostruosità del progetto delle scie chimiche e del Nuovo Ordine Mondiale), ho scoperto molte prove empiriche e scientifiche dell’esistenza dell’anima, e consiglio a tutti al proposito la lettura dell’ottimo libro di M.Cremo Le origini segrete della razza umana (Om edizioni, Bologna 2008), anche se non condivido tutte le interpretazioni dei fatti riportati dall’autore.

Non meno interessante ed illuminante é la lettura del libro di G. Hancock, Sciamani, (cui ho iniziato a dedicare una serie di articoli) che raccoglie una mole impressionante di dati che sembrano mostrare l'esistenza di entità che vivono su un piano diverso dalla fisicità da noi abitualmente sperimentata in questo mondo. Nei sogni, nelle esperienze di trance sciamanica, nei viaggi astrali, nelle esperienze di pre-morte, la coscienza umana sembra raggiungere altre dimensioni, e tutto va come se il corpo fisico sia compenetrato da una essenza incorporea cui è permesso di trascendere la fisicità di quella realtà che ci circonda. E forse avevano ragione gli antichi, dal momento che presso tutti i popoli della terra sono diffuse interpretazioni della vita umana che vedono almeno tre piani dell'esistenza: quello fisico, quello del corpo astrale (che compenetra il corpo fisico) e quello spirituale (che compenetra il corpo astrale).

Esiste peraltro una messe di esperimenti scientifici che provano la connessione telepatica di madri e figli, parenti, amici, animali e loro padroni, uomini e piante; i legami telepatici tra gemelli umani sono ovviamente il caso più noto, più eclatante, e facilmente verificabile. Per quanto possa sembrare strano alla maggior parte delle persone (indottrinate a dovere da enti come il CICAP) l’esercizio dell’intento, del pensiero creativo, della preghiera, della meditazione, può portare salute, benessere, pace al mondo intero se ben diretto. Tali dati sono stati raccolti nel libro di Lynne McTaggart Il potere dell’intenzione (Macro edizioni).

Non sto parlando di paccottiglia New Age (non provo troppa simpatia per quel movimento, che sembra come tutti gli altri manipolato, e non certo a fin di bene) ma di esperimenti testati in laboratorio da insigni fisici e biologi (alcune di queste prove le potete leggere nei miei articoli sulla mente e la nuova scienza di frontiera).

La fisica quantistica d'altronde, per chi la conosce bene, è un punto d'incontro tra due mondi che si credeva fossero completamente separati, quello delle particelle microscopiche da una parte, e quello della coscienza dell'osservatore. Non è un caso che l'insigne fisico quantistico W. Pauli ed il famoso psicologo C. Jung abbiano scritto un libro (Naturerklärung und Psyche), che si compone del saggio "La sincronicità come principio di nessi acausali" (firmato da Jung) e "L'influenza delle immagini archetipiche sulle teorie scientifiche di Keplero" (firmato da Pauli).

Per altro le leggi della meccanica quantistica nel trattare un sistema di molti corpi con un'unica equazione impongono di trattare tale sistema nel suo complesso; esistono quindi in realtà stati del sistema e non della singola sua parte (benchè con artifizi ed approssimazioni matematiche si usi spesso dedurre un'equazione per la singola particella) e ciò pone le basi per il fenomeo dell'entanglemente spaziale nonchè temporale. Ciò vuol dire che la profonda interconnessione degli esseri viventi potrebbe poggiare su un substrato di interconnessione ancora più profonda fra tutto ciò che appatiene all'ordinario mondo fisico.

In questa epoca ci è data occasione di scoprire non solo le macchinazioni infernale delle élite che ci dominano e ci voglio usare come cavie da laboratorio, ma anche il paradiso cui potremmo avere accesso se solo fossimo adeguatamente informati.

Scoprire che il mondo che ci hanno costruito intorno con la scienza, la storia e la cultura ufficiale è una costruzione quasi interamente falsa vuol dire infatti anche che non è vero che certe malattie siano incurabili, o che per curarle occorra ricorrere a farmaci dagli effetti collaterali altamente tossici. In questi mesi oltre a trovare la soluzione per alcune mie afflizioni di lunga data (come la rinite allergica e la psoriasi) ho scoperto che si può spesso vincere o fermare la sclerosi multipla, che si può persino guarire dall’autismo, che esistono cure naturali per molte forme di cancro (molte delle quali possono essere di origine puramente psicologica dal momento che anche la medicina ufficiale asserisce che molte volte regrediscono spontaneamente).

Questo vuol dire in poche parole che ci troviamo di fronte al manifestarsi del paradiso, oltre che dell’inferno; se utilizzassimo al meglio i nostri poteri mentali potremmo aiutarci l’un l’altro a ritrovare salute, pace, equilibrio psichico, e se ci venisse concesso l’accesso ad informazioni di alimentazione e medicina naturale potremmo sperimentare un’esistenza diversa in cui le parole malattia e sofferenza avrebbero un altro significato. La scoperta dell’inferno (scie chimiche e Nuovo Ordine Mondiale) fa comprendere anche quale paradiso ci sia negato, così come scoprire la possibilità di realizzare un paradiso in terra ci fa comprendere tutta la malvagità del sistema di potere che ci nasconde la verità al fine di realizzare una dittatura globale in cui ci sia (forse dopo un terzo conflitto globale) una sola moneta elettronica utilizzabile solo da chi ha un microchip impiantato nel polso o sulla fronte, come nelle biblica profezia del marchio della bestia (non è un caso il fatto che il microchip sia stato già impiantato per legge in tutti gli animali domestici, noi uomini siamo i prossimi secondo i loro progetti).

Le culture dei popoli antichi e di quelli che ancor oggi vivono in condizioni “primitive”, nonché le tradizioni di popoli da poco “civilizzati” (come gli indiani d’America) sono bene a conoscenza della realtà della telepatia, chiaroveggenza e precognizione, presso di loro il sogno è anche una porta verso un’altra dimensione (vedi lo sciamanesimo e gli scritti di Castaneda), la realtà dell’uomo è data dall’intreccio di più piani (fisico, mentale e spirituale), e la storia della terra è stata forgiata dall’incontro con esseri venuti dallo spazio (le Pleiadi insieme a Sirio ed Orione sono uno dei sistemi stellari più ricorrenti). La nostra cultura ufficiale (con l’evidente fine di occultare agli uomini conoscenze di grande importanza) ha cercato ripetutamente di bollare come “stupide fantasie” e “superstizioni” questo sistema di credenze, il quale fra l’altro descrive la nostra terra come un posto al centro di una lotta cosmica tra il bene ed male, con frequenti interventi di entità non umane e non terrestri (a volte, ma non sempre, identificate come divinità).

È forse questo il tassello finale che potrebbe spiegare finalmente molte cose altrimenti inspiegabili. Per quanto non riesca a comprendere esattamente ciò che si cela dietro il velo che ci hanno gettato sugli occhi, penso si possa ipotizzare che il male che vediamo sulla terra sia legato ad una situazione intricata ed occulta in cui entità non terrestri e/o non umane, alcune amichevoli ed alcune ostili abbiano già iniziato un regolamento dei conti. Del resto le armi esotiche basate sulle scie chimiche sono in gran parte armi spaziali volte a creare uno scudo impenetrabile attorno al nostro pianeta.

[Nel video qui sotto si vede un UFO sopra Sanremo sfuggire all'intercettazione di un velivolo militare]


U.F.O. Escapes from a Fighter Which Tries to Intercept It - Amazing videos are here

L’ipotesi che i nostri sanguinari governi siano legati a dei manipolatori alieni (sul piano fisico e/o astrale / spirituale) che sfruttano da tempo l’umanità per biechi obiettivi (vedi le dichiarazioni di Phil Schneider e di Ron Rummel, a causa delle quali entrambi furono assassinati dai servizi segreti) per quanto possa sembrare in un primo momento assurda, potrebbe spiegare tante cose, e l’ipotesi che altre entità benevole stiano disturbando questa malvagia interferenza potrebbe spiegare perché i Grandi Criminali che ci governano abbiano così tanta fretta di saturare l’atmosfera e lo spazio con le scie chimiche.

Sembra folle il progetto dei nostri leader di avvelenare la stessa aria che respirano loro e i loro figli, ma se immaginiamo che tali leader siano in realtà nient'altro che dei kapò, che gestiscono per conto terzi un enorme lager chiamato pianeta terra, forse iniziamo a trovare una spiegazione più logica alla follia che stiamo osservando in questi ultimi anni; non credo sia fuori luogo ipotizzare che i nostri leader siano stati tratti in inganno da altre entità che hanno regalato loro potere e ricchezza ricevendo in cambio obbedienza incondizionata.

Quando per la prima volta si prende coscienza della gravità delle scie chimiche o delle campagne di vaccinazione di massa con vaccini potenzialmente mortali, una prima reazione è quella di pensare che nessun essere umano potrebbe mai essere così folle da progettare un simile piano. E tale pensiero credo che fondamentalmente sia corretto, solo che non lo si deve utilizzare come alibi per negare l'esistenza di tali progetti criminali, ma come intuizione per arrivare ad una sua spiegazione più plausibile.

In questo contesto si potrebbe spiegare anche l’occultamento delle vere origini della razza umana: potrebbe darsi che nel piano originale della creazione la struttura genetica umana fosse differente, e che un intervento esterno abbia stravolto tale piano con una o più manomissioni del DNA volte a creare una razza facilmente manipolabile, un gregge incapace di ribellarsi ai suoi autentici padroni.

Chi ci governa in questi ultimi anni è sempre più spudorato, ed ormai risulta chiaro a chiunque voglia aprire gli occhi sulla realtà che ci circonda che la violenza, la sopraffazione, la tortura, la morte, le guerre, proprio perchè fondamentalmente insensati (chi ci governa potrebbe essere ricco anche in una situazione di pacifica prosperità, e sarebbe oltre che ricco anche contento, trovandosi a vivere in mezzo a gente sorridente) sono generate ad arte dai nostri leader mondiali. L'esercizio della violenza ed il dolore che essa provoca sembrano essere indispensabili a chi detiene il potere, ma perchè allora? O forse la violenza ed il dolore servono invece a coloro per conto dei quali i nostri leader mondiali esercitano il loro ruolo di guardiani del lager?

Se ammettiamo l'esistenza di entità viventi che vivono solo sul piano astrale (ovvero delle energie sottili) e se teniamo conto delle rivelazioni di Carlos Castaneda sull'esistenza di entità predatorie che si nutrirebbero di energia psichica forse arriviamo a formulare un'ipotesi soncertante, già enunciata da alcuni ufologi. La nostra terra potrebbe essere oggetto di sfruttamento da parte di entità predatorie che si nutrono delle energie psichiche, ed in particolar modo di quelle che vengono originate dal dolore, dalla rabbia, dalla paura.

Un'ipotesi che potrebbe apparire ridicola al primo acchito, ma che permetterebbe di spiegare in maniera molto semplice l'esistenza della vivisezione, degli espianti a cuore battente, delle scie chimiche, e poi ancora l'adozione di terapie mortali per la cura del cancro, la tossicità dei vaccini, la crudeltà dell'uomo sugli animali da allevamento Un'ipotesi sconcertante secondo la quale noi saremmo come bestie di un allevamento gestito da kapò nostrani che a loro volta sarebbero alle dipendenze di entità predatorie (qualcuno li chiama arconti) con la probabile compartecipazione di popoli provenienti da altri pianeti.

Fantascienza? Forse, ma la scienza e la storia ufficiale forniscono a noi dei resoconti decisamente più contraddittori ed inverosimili, ed in ogni caso quanto qui descritto è presentato sotto forma di ipotesi, non di certezza, di ragionamento sugli indizi, anche perché le prove non sono certo in nostro possesso al momento attuale, dal momento che sono accuratamente nascoste dai nostri governi.

In ogni caso forse è arrivato il tempo (preannunziato da molte profezie) in cui l’umanità verrà progressivamente risvegliata e liberata, e chi ci governa, ben sapendo ciò, ha approntato uno strumento multifunzionale (scie chimiche + antenne) che serve anche da strumento di controllo, di manipolazione mentale e persino genetica, e che potrebbe avere la sua massima efficacia in sintonia con l’impianto di microchip.

Purtroppo prima della liberazione (speriamo proprio che venga presto) l’umanità potrebbe soffrire durissime prove: le profezie indù, maya, del libro della rivelazione (apocalisse di San Giovanni) quelle dei nativi nord-americani, degli indiani Hopi, dei curanderos sud-americani, puntano tutte in maniera concorde al tempo presente. Da notare in particolare che gli Hopi prevedono che il tempo della purificazione (della catarsi) giungerà quando si vedranno “ragnatele coprire il cielo” e che i 4 cavalieri della apocalisse vengono portati dalla sinergia scie chimiche + onde elettromagnetiche, strumenti di guerra tramite i quali si possono disseminare agenti infettivi (epidemie), causare terremoti, cicloni ed altri disastri, ed influire negativamente sul rendimento delle coltivazioni (avvelenando il terreno e sterminando le api) provocando alla lunga delle carestie.

Articolo pubblicato sul sito La Scienza Marcia e la Menzogna Globale
Link diretto:
http://scienzamarcia.blogspot.it/2009/10/scie-chimiche-3.html

Post correlati: Chi Sta Muovendo Guerra contro la Terra?
Post correlati: Cosa Sono le Scie Chimiche? (Chemtrails)
Post correlati: Universo Olografico - Aspect, Bohm, Pribram
Post correlati: Nuovo Ordine Mondiale: Paranoia o Realtà? (Citazioni)
Post correlati: Teoria dell'Evoluzione: 44 Ragioni che la Smontano
Post correlati: La Storia Antica è una Bufala? Fomenko e la Nuova Cronologia
Post correlati: Gen. Mini sul Controllo Climatico ed Haarp
Post correlati: Scie Chimiche e Umanità Sintetica - S. Smallstorm
Post correlati: L'Alba del Dominio Elettromagnetico - G. Gambino
Post correlati: L'Evidenza delle Scie Chimiche
Post correlati: Due Video Dimostrano l'Esistenza delle Scie Chimiche
Post correlati: Scie Chimiche e Dintorni - G. Carana
Post correlati: Prince denuncia le Scie Chimiche
Post correlati: Haarp e il Controllo Mentale
Post correlati: Ufologia e Morti Misteriose
Post correlati: Salvador Freixedo - Alieni, Dei e Nuova Era
Post correlati: Chi sta Muovendo Guerra Contro la Terra?
Post correlati: La Prospettiva Rfid
Post correlati: Tag Minacce

Scie Chimiche: la Verità Nascosta. Le Prove


Antonio MarcianòRosario Marcianò
Scie Chimiche - DVD


Qualcuno ha deciso di usare il cielo per esperimenti segreti


Le Origini Segrete della Razza Umana


9 commenti:

  1. 'quando elimini l'impossibile, quel che resta è per forza la verità'......

    RispondiElimina
  2. Scusate l'ot ma questa è la mitica frase di Spock, non è esatta

    Quando elimini l'impossibile quello che rimane per quanto improbabile deve essere la verità.

    RispondiElimina
  3. prima ancora di spock l'espressione apparteneva a sherlock holmes. ma a naso credo che la sua coniazione sia antecedente anche a conan doyle...
    ciao zak

    RispondiElimina
  4. Altro ottimo articolo, pacato e lucido. La verità è sotto i nostri occhi, il re è nudo, però non è facile vederlo, accettarlo, e cercare di comprenderlo.
    Davide

    RispondiElimina
  5. Il risveglio dovrebbe avvenire per l'aiuto delle entita benevoli? Se siamo una specie di laboratorio-lager per esperimenti genetici(modifica dna ecc.)e sembra proprio di si vedendosi intorno, speriamo che queste entità si manifestino il più presto, per ora e bene che la gente si svegli aprendo gli occhi sopratutto verso il cielo.

    RispondiElimina
  6. IL RISVEGLIO AVVIENE SOLO ATTRAVERSO LA NOSTRA FORZA. Altro che alieni!!! Chi aspettattiamo, forse esterne che ci salvino? Non ci rendiamo conto che sarebbe l'ennesima delega del nostro, e ripeto NOSTRO, potere? Fan*ulo gli alieni! Ma dove sono stati fino ad ora? Solo ora che il piatto è bello pieno si manifestano??? ALIENI=NWO

    RispondiElimina
  7. Magari l'umanità potrebbe fare anche un piccolo sforzo per risvegliarsi e liberarsi da sé, visto che mai come ora ci sono stati tanti strumenti disponibili a questo scopo... ma deve esserci la volontà...sei fossi un ET non mi scomoderei certo a venire a "salvare" dei pigroni piagnoni che si aspettano tutto da fuori (il "bene" come il "male"). Inoltre: ammettiamo pure che l'umanità sia stata creata da razze intelligenti esterne alla Terra ecc... così non facciamo che spostare all'esterno il problema (mentre ovviamente ne apriamo altri) e possiamo a questo punto chiederci: da dove arrivano queste razze ET creatrici, chi ha creato loro?
    Ele

    RispondiElimina
  8. Il post mi appare di una superficialità estrema,ci sono molti concetti contraddicibili ma è talmente lungo che non si possono trattare tutti. Uno a caso;"chi ci governa potrebbe essere ricco anche in una situazione di pacifica prosperità, e sarebbe oltre che ricco anche contento, trovandosi a vivere in mezzo a gente sorridente". Assurdo, la ricchezza è in funzione del potere, e il potere non è assoluto ma relativo. Il potere consiste nel fatto che altri debbano per forza di cose riferirsi al potente, auspicare i suoi favori per vivere decentemente. Se tutti stessero bene, non esisterebbe nessun potente, perchè nessuno avrebbe bisogno di chiedergli niente. Credo nel meccanismo del NWO, ma penso che la soluzione più probabile sia quella preannunciataci dal Mago di Oz..un piccolo uomo produce una grande ombra (che ci spaventa e ci fa credere di affrontare un gigante Annunaki).

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE