10 gennaio 2013

Come Battere il Sistema Truccato

tutto falsodi M. Adams
Traduzione a cura di Bacab

Tutto è manipolato. Il mercato azionario, le notizie, gli alimenti, le scuole, la sanità, il fisco. Tutti questi sistemi, compresi gli enti che li rappresentano, sono stati creati per ingannarvi, controllarvi e sopprimere il vostro potenziale umano.

Rifletteteci.

Il sistema di assistenza sanitario è intenzionalmente progettato non per curare i malati ma per tenerli in bilico tra salute e malattia, e bloccarli in un processo che arricchisce le potenti multinazionali del farmaco che se ne fregano di sacrificare vite umane. Basti pensare alle cure per il cancro, ai risultati delle chemioterapie e a quelli delle cosiddette cure alternative.

Il sistema finanziario è manipolato in modo da creare debiti immensi impossibili da ripagare e svalutare il valore del denaro attraverso l'infinita creazione privata della moneta, il cosiddetto 'quantitative easing.'

Il sistema politico è manipolato per dare l'illusione della scelta tra due o più pupazzi che sfilano seri e irreprensibili davanti ai vostri occhi e si differenziano soltanto per i diversi colori della bandiera, del logo del partito, della cravatta o della pelle. Costoro, infatti, prendono gli ordini dai veri registi delle scene politiche, ossia quelle banche che sono ai vertici dei poteri decisionali.

Il sistema alimentare è manipolato con gli OGM, che in gran silenzio stanno avvelenando l'ambiente disseminando inquinamento genetico tra fattorie e campi in tutto il mondo.

Il sistema giudiziario è manipolato in modo ridicolo. Qui in America poche settimane fa una donna è stata arrestata con l'accusa di aver fatto una scritta su un marciapiede con un gessetto. Nel frattempo politici criminali che organizzano guerre fasulle, affamano i cittadini, rubano soldi a destra e a manca, evadono il fisco per milioni di euro o dollari, la passano liscia e non vengono neppure accusati.

La cosiddetta scienza è in gran parte manipolata. Le riviste scientifiche sono influenzate dal potere di Big Pharma, e quasi tutte le notizie sulla cura delle malattie che vedi in tv o leggi sui giornali non sono altro che un rigurgito di ricerca proveniente da persone o aziende che hanno venduto la loro integrità per uno stipendio in più. Gran parte degli sforzi 'a favore della ricerca scientifica' vengono fatti per rafforzare il monopolio sui medicinali, cercando di indurre la gente, ad esempio, a preferire pericolosi vaccini a diete sane ed equilibrate per evitare malanni stagionali.

business farmaci

Gli enti governativi sono completamente manipolati. Qui in America, la FDA (Food and Drug Administration) agisce per conto della Monsanto e delle case farmaceutiche, e non per la sicurezza sanitaria del popolo americano. Anche l'USDA (U.S. Department of Agriculture) è completamente succube della industria biotech e delle grandi aziende che commerciano carne.
  
I motivi per fare le guerre sono del tutto manipolati e inventati. Queste, infatti, hanno avuto sempre inizio con falsi attacchi progettati dagli USA stessi, mentre tutti i reportage sui luoghi in cui essa avviene sono debitamente censurati e falsificati per occultare fatti orribili e verità sconcertanti.

Come si fa, alla luce di tutto questo, a battere un sistema così ben manipolato e gestito? Soltanto uscendone, non facendone più parte.

Come in fondo sa ogni persona che va a giocare nei casinò di Las Vegas, l'unico modo di vincere realmente, e non perdere, è quello di non giocare. Non giocare al loro gioco, che altro non è che un gioco truccato. Pensate se fosse così: i casinò sarebbero già chiusi da un pezzo.

Per questo, invece di ascoltare le notizie che passano i media, spegnete la tv e iniziate a considerare le notizie di radio, blog e siti indipendenti dediti alla controinformazione. Invece di essere vittime degli OGM, comprate prodotti locali. Invece di cadere nell'inganno dei vaccini e dei farmaci da prescrizione, informatevi sull'importanza della alimentazione. Invece di lasciare tutti i risparmi in banca, o investirli sul dollaro o sull'euro, diversificate gli investimenti in metalli preziosi, valute estere o terreni agricoli. Invece di votare l'ennesimo burattino nelle prossime presidenziali, semplicemente non votate! Il semplice atto di voto per un candidato alla presidenza legittima il sistema corrotto sin qui descritto.

Il punto della questione, è che non si può battere un sistema manipolato e truccato. Quindi, come per i casinò di Las Vegas, il consiglio è di smettere di giocare, ovvero di alimentarlo. L'unico modo per far chiudere un casinò è di non entrarci affatto.

Il cammino verso la libertà inizia comprendendo il livello di manipolazione che determinati sistemi attuano sulla vostra vita fisica e psicologica. Solo attraverso ciò potrete smettere di alimentarli e iniziare a direzionare la vostra attenzione e la vostra energia all'interno e non più all'esterno di voi stessi, per guardarvi dentro e chiedervi cosa fare per uscire dal sistema di credenze con il quale siete cresciuti.

Per comprendere meglio lo stato in cui ci troviamo ed i livelli da raggiungere gradualmente per potersi tirare fuori da questo stato di cose, riporterò quelli che credo essere i livelli di consapevolezza e risveglio della umanità in questo periodo storico.

Livello 0 - Questo è il livello predefinito di ignoranza totale nel quale agisce il 90% della popolazione. Non hanno idea di tutto ciò che realmente conta ed è importante per le loro vite, come ad esempio la questione monetaria, le cure naturali per il cancro, i pericoli dei vaccini, la manipolazione della televisione, e così via. Le uniche cose che interessano loro e che credono importanti sono: calcio, risultati sportivi, sit-com televisive, sesso, shopping, cibo spazzatura, vaccinazioni per l'influenza, giocare al lotto, seguire gli ordini dei medici, abbellirsi... ossia mantenere lo status quo.

Livello 1 - Questo livello si raggiunge quando una persona inizia a porsi dubbi e domande, comprendendo che nel mondo qualcosa non va, che molte delle informazioni che aveva appreso non sono propriamente vere. A questo livello si iniziano a valutare le notizie, a pensare razionalmente e non solo emotivamente, a sviluppare senso critico, a leggere ad esempio gli ingredienti sui prodotti alimentari e a mettere in discussione il proprio medico e il sistema politico.
  
Livello 2 - A questo livello si giunge dopo varie esperienze e aver compreso davvero come funziona il mondo. Il soggetto si forma conoscenze più approfondite su svariati temi come politica, psicologia, storia, economia, salute, cure naturali, apprendendo le basi scientifiche di precise questioni ed esplorando a fondo la informazione alternativa. Legge libri, cambia alimentazione, partecipa attivamente a movimenti e comitati per il cambiamento politico-sociale, sfida le credenze a cui è stato assuefatto e mette in discussione le proprie stesse convinzioni. A mio parere, nemmeno l'1% della popolazione oggi raggiunge questo livello.

Livello 3 - A questo livello il soggetto non solo capisce molto del mondo che lo circonda ma ha anche compreso e messo in pratica i modi per vivere bene e in armonia con esso. E' il cambiamento interiore ad averlo portato a ciò. Ha eliminato del tutto la tv, i cibi spazzatura, i vaccini, e cerca di aiutare gli altri. Non gli importa il denaro, vive con poco, rispetta la natura e ha compassione per tutti gli esseri viventi. 

Livello 4 - Questo livello è raggiunto solo da quelli che dedicano duramente anni della loro vita al proprio risveglio spirituale. Sono quelli che hanno compreso la illusorietà della vita ed avuto esperienza della immortalità del loro essere. Sono quelli che hanno abbracciato i loro conflitti interiori e dominato il proprio ego. Sono quelli che dominano i propri istinti, praticano tecniche di meditazione e di respirazione e mangiano il necessario. A questo livello di consapevolezza gli individui si ritirano dal mondo materiale e non hanno alcun interesse ad interagire con gli individui con bassi livelli di consapevolezza. A mio parere molto meno di uno su un milione di esseri umani potrà mai raggiungere questo livello di liberazione.
  
Tenete sempre bene a mente che i sistemi di controllo in cui viviamo vogliono manipolarvi per sopprimere ogni vostro tentativo di innalzare il vostro livello di consapevolezza. Vogliono tenervi il più in basso possibile in modo tale che non diventiate pienamente consapevoli non solo di ciò che realmente sta accadendo intorno a voi ma anche di quello che in realtà siete. Pertanto, iniziate non solo ad esplorare a fondo la realtà che vi circonda ma anche quella del vostro essere interiore.

Articolo in lingua inglese, pubblicato sul sito Natural News
Link diretto:

Traduzione a cura di Bacab

Post correlati: Il Grande Film
Post correlati: La Società dello Spettacolo - G. Debord
Post correlati: Il Ballo di Non Consenso - D. Icke
Post correlati: A Cosa Serve la Crisi Finanziaria
Post correlati: Sulla Servitù Moderna - J. F. Brient
Post correlati: Il Discorso Tipico dello Schiavo - S. Agosti
Post correlati: Schiavo e Più Schiavo (Politici Servi)
Post correlati: Perché l'Occidente sta Lentamente Perdendo le Libertà Civili
Post correlati: Augurio di Capodanno (Rientrare in Matrix?)
Post correlati: Platone ed il Mito della Caverna (Percezione e Bias)
Post correlati: I Rimanenti Sanno Cosa Significa Essere Liberi (A. J. Nock)
Post correlati: La Natura degli Stati e dei Governi
Post correlati: Nuove Conferme sull'Aspartame
Post correlati: 7 Modi Segreti con cui ci Stanno Avvelenando
Post correlati: Tag Sistema

Le Forze Occulte della Sovversione - Libro



Ricordati Chi Sei, dove Vivi e da dove Provieni - Libro



David Icke

Tutto quello che sai è falso 2




Autori Vari

9 commenti:

  1. LIVELLO 4: "A questo livello di consapevolezza gli individui si ritirano dal mondo materiale e non hanno alcun interesse ad interagire con gli individui con bassi livelli di consapevolezza".....

    Proprio quello che insegnava il Maestro Gesù,come no?!: "fate agli altri quello che vorreste fosse fatto a voi"(regola aurea).Non è nell'isolamento l'illuminazione.Spero che esista un livello 5,quindi.

    RispondiElimina
  2. Quello dell'autore di questo articolo mi pare francamente un punto di vista assolutista, sul sistema. Non la vedo così, mentre invece un articolo valido, sarebbe stato quello di capire/individuare fino a che punto il sistema è come su descritto, perchè è invece questione di percentuali e di "relativo", non di fare di tutta l'erba un fascio.
    Tra parentesi vedere il sistema in questo modo è sintomo di rifiuto totale del sistema, il che è assurdo x definizione, visto che tutti noi viviamo in un sistema e grazie a quel sistema, dal momento in cui veniamo al mondo, respiriamo l'aria.
    Inoltre, credo che, oltre ai livelli su descritti ce n'è pure qualcun altro in cui, aldilà del ritiro dal mondo, le persone consapevoli si aggreghino x cambiare il sistema, sulla scorta di una visione condivisa.

    RispondiElimina
  3. Ci sono tante apette operose..... Che cercano in questo periodo di caos, di indirizzarsi ad una vita diversa da quella portata avanti fino a d ora, io sono una di quelle che ha mollato il sistema, o per lo meno sta cercando di mollarlo, ma si deve lavorare nel sistema...Chi ancora riesce' lavorare. .... Purtroppo! e allora si fa il doppio gioco.
    Si cerca di far aprire gli occhi a piu' persone possibile, di boicottare tutto quello che NON DEVE ESSERE! Perche l' essere umano non deve proprio per la sua capacita di discernimento diventare quello che e' diventato. allora vedi che tutto piano piano inizia a prendere una piega diversa., e chi prima non sapeva ora sa . Si scopre che non siamo delle piccole apette operose, ma siamo un'alveare e tutte insieme facciamo un caos tremendo, possiamo far tremare il mondo!!!! molti di noi non sanno nemmeno di averlo questo potere. BUONA VITA CONSAPEVOLE.......

    RispondiElimina
  4. Questo post è una favola già sentita.
    Siamo troppo dipendenti dal sistema, tentare di liberarsi dei dogmi che ci sono stati imposti ci porta alla distruzione, fisica e psicologica. Siamo troppo attaccabili, siamo inermi, povere formichine manovrate da un umano gigante.
    Questi post sono più che altro piccoli "sfoghi" di povere persone che non ce la fanno più, la voglia di scappare da tutto questo e l'inevitabilità di quanto ciò sia difficile per non dire impossibile.
    Se al livello 4 ci sono così poche persone e la maggior parte risiede al livello 0, la sola motivazione per la quale voi che leggete e lo scrittore siamo qui sono puro sfogo personale, niente di più.
    La massa non ha voglia di cambiare perchè ha già tutto ciò di cui ha bisogno.
    Perchè imboccare la strada tortuosa se posso camminare sulla comoda strada asfaltata?

    Tuttavia, supponendo che accada qualcosa che ci porti a livelli di disperazione, che ci permetta di imboccare la strada tortuosa perchè considerata la miglior scelta, resta l'ignoranza a fare da padrona a questo mondo sbagliato.

    Proviamo a cambiare le cose, è come supporre che un formicaio si schieri contro un enorme essere umano. Se ci lanciamo in piccoli gruppi contro l'umano, egli avrà sempre la meglio. Se quel 90% di livelli 0 si trasformasse, in livelli 2 (in un lasso di tempo ampio, molto ampio secondo la nostra concezione di tempo), comunque sarebbe difficile cambiare qualcosa.
    Abbandonarsi a volte è la scelta più razionale, la via d'uscita è troppo lontana,
    Saluti.

    RispondiElimina
  5. E ci risiamo, da santoro ieri c'erano il gatto e la volpe, e tutti i pinocchietti pronti a commentare la farsa come una cosa vera. Anche su siti di controinformazione! Ha vinto berlusconi, no ha vinto santoro! No avete perso voi che ancora vi bevete queste stronzate catodiche! Ma che ve lo dico a fare, guelfi e ghibellini dei miei ...

    RispondiElimina
  6. "Tra parentesi vedere il sistema in questo modo è sintomo di rifiuto totale del sistema, il che è assurdo x definizione, visto che tutti noi viviamo in un sistema e grazie a quel sistema."

    No amico noi nasciamo liberi e moriamo di cancro per colpa di quel sistema.

    "le persone consapevoli si aggreghino x cambiare il sistema, sulla scorta di una visione condivisa."

    Grande idea, fammi uno squillo quando prendi il controllo dei media

    RispondiElimina
  7. Il problema è che la stragrande maggioranza delle persone vive in uno stato di incoscienza spaventosa, come degli automi pronti a credere a qualunque verità venga propinata da sistema.
    Come facciamo a cambiare le cose se siamo così pochi? E' necessario rendere coscienti della situazione i nostri figli perchè solo sapendo potranno affrontare il futuro difficile che li aspetta in modo consapevole. E che Dio li aiuti.

    RispondiElimina
  8. Questo ascetismo ha alcunché di fanatico.

    RispondiElimina
  9. x Zret “Mi stai dicendo che potrò schivare le pallottole?” “Sto dicendo che, quando sarai pronto, non ne avrai bisogno.” (Matrix)

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE