18 gennaio 2016

Alcuni Indizi di una Antica Civiltà Globale

civiltà antica globaledi Ancient Code
Traduzione di Anticorpi.info

Uno dei misteri più affascinanti della storia riguarda l'estrema somiglianza che caratterizza molte antiche civiltà mai entrate in contatto (secondo le dottrine ufficiali). Ad esempio, praticamente tutte le antiche civiltà di ogni parte del mondo realizzarono edifici piramidali. Se tali civiltà non entrarono mai in contatto, come mai i rispettivi lontani costruttori aderirono uniformemente a tutta una serie di precisi canoni estetici ed architettonici? Ebbero lo stesso istruttore?

Di seguito elencheremo alcune di tali incredibili somiglianze, le quali dimostrano che in passato il pianeta condivise una conoscenza globale.

raffronto piramidi

Piramidi Dappertutto.
Questi maestosi edifici sono disseminati in tutti gli angoli del mondo; quasi tutte le antiche civiltà costruirono piramidi che sembrano suggerirci l'esistenza di un incredibile segreto riguardante il nostro passato.

mappa delle piramidi

Gli antichi egizi, cinesi, pre-inca, inca, aztechi, maya e innumerevoli altre culture eressero piramidi in pietra, molte delle quali giunte quasi intatte fino ai nostri giorni. Nessun ricercatore - tuttavia - è stato in grado di comprendere quale fosse l'autentica funzione di tali costruzioni. Erano realmente delle gigantesche tombe? Erano usate come magazzini di stoccaggio? Come monumenti per onorare gli dei? E' possibile che - come qualcuno oggi ipotizza - siano state costruite per sfruttare l'energia naturale del pianeta e dell'universo? Il mistero si infittisce realizzando che alcune di esse - dalla Cina alla Piana di Giza - sono accomunate anche da un'identica dislocazione nello spazio, studiata in funzione di precisi allineamenti astronomici. In realtà, si sa ben poco di sicuro circa le piramidi; non abbiamo ancora compreso a quali tecniche si ricorse per la loro costruzione, e non abbiamo ancora idea di quale fosse la loro funzione.

Corrispondenze Astronomiche.
Già il fatto che antiche culture vissute in ogni parte del mondo abbiano costruito sontuosi monumenti che condividono incredibili somiglianze architettoniche è qualcosa di bizzarro; se a ciò si aggiunge il rapporto che lega la dislocazione di alcune di esse ad alcuni elementi astronomici, anch'essi comuni, il dato è addirittura sconvolgente. Se esaminiamo le piramidi di Giza, quelle di Teotihuacan e le piramidi cinesi (illustrazioni in basso), scopriamo che sono tutte dislocate in funzione della posizione astronomica di una particolare formazione astronomica; la Costellazione di Orione, che a quanto pare doveva ricoprire un'importanza fondamentale non solo per gli antichi egizi, ma anche per gli aztechi ed i loro antenati, e per gli antichi cinesi.

dislocazione piramidi egitto mesoamerica
Piramidi in Egitto ed America Centrale
dislocazione piramidi cinesi
Piramidi in Cina
Tecniche di Costruzione.
Un altro indizio dell'esistenza di una comune sapienza nell'antichità è dato dalla tecnica di costruzione mediante morsetti in metallo. Tracce di questa tecnica possono essere riscontrati su templi e monumenti megalitici e preistorici sparsi in tutto il mondo. Quale fu il vero scopo di queste antiche fascette metalliche? Ma soprattutto: come fece la tecnica a diffondersi in angoli del globo separati dagli oceani? E' riscontrabile in diverse strutture preistoriche presenti in Egitto, Grecia, America Centrale, Mesopotamia, Cambogia.

antiche fasce in metallo

Alcuni hanno ipotizzato che fossero utilizzate per fini cerimoniali, mentre secondo altre ipotesi sarebbero servite ad assemblare enormi massi.

Il Simbolo della Svastica.
La svastica, nota anche con il nome di gammadion, è uno dei simboli più antichi e diffusi del pianeta. Se credete che rappresenti cose come il male o la morte, siete in errore. Prima di essere strumentalizzato per fini politici il simbolo della svastica era molto positivo, sinonimo di pace e prosperità. Fu utilizzato da numerose culture e civiltà antiche nel corso della storia.

simbolo svastica

'Svastica' è un termine sanscrito che significa 'ciò che è buono' o 'tutto va bene', ma al di là del significato del nome, il simbolo è sempre stato accostato alla fortuna e al buon auspicio (e al sole - ndt). Nell'Induismo è un simbolo sacro, profondamente legato alla fortuna e alla prosperità, e sì, c'è molto da imparare su questo antico simbolo defraudato della sua dignità, durante il XX Secolo.

Gli archeologi hanno molto dibattuto sulla sua origine, a causa della enorme diffusione nell'antichità. Recenti ricerche hanno appurato che il più antico oggetto conosciuto decorato con una svastica sia una zanna di mammut rinvenuta nell'insediamento paleolitico di Mezine, Ucraina, e risalente ad un periodo compreso tra il 10.000 e il 12.000 aC. La civiltà Vinca fu tra le prime ad utilizzare il simbolo della svastica.

Il Simbolo della Pigna.
Quello della pigna è senza dubbio uno dei simboli più misteriosi riscontrabile nell'arte ed architettura antiche in ogni parte del mondo. Si trova incorporato in monumenti e manufatti indonesiani, babilonesi, egizi, greci, romani.

simbolo della pigna

La cosa più strana è che tanto in Indonesia quanto nelle altre culture citate, la pigna simboleggiava sempre la stessa cosa, cioè il 'segreto organo rudimentale': la ghiandola pineale, nota anche come Terzo Occhio.

Come sia possibile che i simboli della pigna e della svastica, tecniche come i morsetti metallici e strutture come le piramidi si siano diffusi in antiche culture mai entrate in contatto, è un mistero che nessun ricercatore è ancora riuscito a svelare.

Articolo in lingua inglese, pubblicato sul sito Ancient Code
Link diretto:
http://www.ancient-code.com/shocking-similarities-between-ancient-civilizations-a-hidden-pattern-that-explains-it-all/

Traduzione a cura di Anticorpi.info


Post correlati: Timeline Alternativa del Pianeta Terra
Post correlati: Gli Oopart - Oggetti Fuori Tempo
Post correlati: Diluvio Universale - Civiltà Prediluviane
Post correlati: La Mappa di Piri Reis
Post correlati: Il Falso Tempo della Storia - G. Conforto
Post correlati: Il Nostro Passato E' Davvero Nostro? (Ere Geologiche)
Post correlati: Origine delle Razze Umane: la Versione di Alex Collier

LETTURE CONSIGLIATE



Archeologia Proibita


3 commenti:

  1. I vostri articoli mi fanno tanto pensare e sognare! Bellissimo sito! Ciao cari!

    RispondiElimina
  2. Sui morsetti metallici non mi ci soffermerei poi tanto perche in fondo davanti agli stessi problemi tecnici in tutto il mondo si è trovata quasi la stessa soluzione, è un fatto di logica che non ha niente di eccezionale. Il primmo esesempio che mi viene in mente è quello eclatante della chiglia delle drakkar vichinghe che anticipano di un millennio i calcoli infinitesimali con le derivate per ottenere il miglior rapporto tra galleggiamento e pescaggio e riduzione al minimo del rollio. Gli altri popoli del mondo se si fossero applicati maggiormente sarebbero giunti allo stesso risultato, evitando di ribaltarsi con barche a fondo piatto o altre stramberie inefficaci.
    detto questo, ciò che mi sembra invece eclatante è il fatto delle tradizioni orali di tutti i popoli del mondo che parlano di quasi gli stessi esseri misteriosi quali elfi, fate, gnomi, spiritelli burloni o spaventosi e altre tantissime narrazioni con coincidenze spesso sbalorditive, (ad esempio si parla di streghe che usavano un olio particolare per poter volare sia in europa che in altre parti del mondo).
    Invito i redattori del sito a fare una ricerca su questo tema; credo che ne uscirebbe un (altro) articolo interessante.
    Buon lavoro, continuate cosi!
    H.

    RispondiElimina

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE