Gli 8 migliori tonici all’acqua di rose per pelli vellutate

A molte è già nota come antico “rimedio della nonna”, per una pelle sempre fresca e visibilmente riposata.

Altre la riscoprono come vero toccasana, impossibile dimenticarla nel beauty.

Sono mille le proprietà terapeutiche dell’acqua di rose: lenitiva, astringente, rinfrescante e anti age, garantisce salute e bellezza di pelli e capelli.

Capiamo oggi come poter trovare i migliori tonici all’acqua di rose in circolazione.

Le migliori tonici all’acqua di rose


Qual è il miglior tonico all’acqua di rose?

L’acqua di rose ha molteplici benefici per la salute di pelle e capelli: interviene su pelli grasse o con problemi di acne; attenua borse e occhiaie; riduce le macchie della pelle; è un perfetto detergente per i capelli e perfino un naturale analgesico contro crampi mestruali, se assunta come decotto.

Queste ed altre proprietà contenute in un solo elemento, fantastico! Ma il mercato ci propone svariate tipologie di prodotto a svariati prezzi. Come azzeccare la migliore?

Agendo su diversi aspetti della nostra pelle, il miglior tonico all’acqua di rose sarà quello cherisponde alle esigenze del nostro tipo di pelle, non sovraccaricandola ma nemmeno svolgendo una funzione troppo astringente.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori tonici all’acqua di rose:

1. Tonico acqua di rose spray con aloe ed erbe – Mario Badescu

Unknown Spray facciale Mario Badescu con aloe,...

Vedi prezzo su AMAZON

Spray per il viso, comodo e pratico da infilare in borsetta, la proposta di Mario Badescu è una formulazione leggerissima, arricchita con erbe ed aloe vera, nota per le proprietà lenitive sulla pelle più sensibile. Profumazione molto fresca, è l’ideale per dare l’ultimo tocco e fissare il make up viso.

  • Sceglilo se: ti piace molto l’idea di nebulizzare il prodotto  sul viso
  • Non è adatto se: preferisci altri tipi di applicazione o non gradisci profumazioni ricche

2. Tonico acqua di rose a doppia distillazione – Monte Nativo

Acqua di Rosе Purа MonteNativo...

Vedi prezzo su AMAZON

Si applica versando due gocce su un batuffolo di cotone, il tonico proposto da Monte Nativo, che ha diverse funzionalità: è un rimedio sia per la pelle stressata sia per quella secca e ne mantiene inalterato il valore del pH. Facile da applicare, si adatta a tutti i tipi di pelle.

  • Sceglilo se: hai la pelle piuttosto secca e ami alla follia il profumo intenso di rosa
  • Non è adatto se: preferisci formulazioni contenenti altri principi attivi con altre profumazioni

3. Tonico acqua di rose rinfrescante – Robert’s

Acqua alle Rose Tonico Rinfrescante, 300ml

Vedi prezzo su AMAZON

In attività da più di 150 anni, il tonico di Robert’s è uno tra i più acquistati di sempre: Con estratti di rose nobili dalle proprietà idratanti, tonificanti e rinfrescanti è un ottimo rimedio per i segni di stanchezza del contorno occhi. Ad alto potere idratante, ridona vigore alla pelle.

  • Sceglilo se: vuoi fidarti dei classici che non si smentiscono mai
  • Non è adatto se: la tua pelle non necessita di un booster d’idratazione

4. Tonico acqua di rose bulgara – Alteya

Alteya Organic Acqua di Rosa Bulgara 500 ml –...

Vedi prezzo su AMAZON

Prodotta nella valle delle Rose in Bulgaria, questa soluzione è preparata con rose fresche; rinvigorisce, rinfresca e riequilibra il ph della pelle, anche di quella più stressata. Scelto dalle acquirenti per la sua delicatezza, è un tonico ad effetto carezza sul viso. Profumazione gradevole e molto delicata, non provoca bruciori a contatto con l’interno occhio.

  • Sceglilo se: non rinunci ad una sensazione di freschezza ma non ami profumazioni intense
  • Non è adatto se: vuoi stare su prodotti più economici

5. Tonico acqua di rose del Marocco – Poppy Austin

Tonico Viso Acqua di Rose - Vegano, Senza...

Vedi prezzo su AMAZON

Ricco di antiossidanti e adatta a tutti i tipi di pelle, quello di Poppy Austin è un tonico all’acqua di rose speciali, che arrivano dal Marocco. Idrata in profondità la pelle di viso e collo, donando vigore e scongiurando il colorito spento. Mano santa anche per brufoli e punti neri, lenisce anche la pelle arrossata.

  • Sceglilo se: hai problemi di imperfezioni ricorrenti come brufoli e punti neri
  • Non è adatto se: anche in questo caso, vuoi stare su prodotti più economici

6. Tonico acqua di rose biologico per pelli impure – Natura Pur

Acqua di Rose Tonico Spray 200ml - 100% BIO, pura,...

Vedi prezzo su AMAZON

L’idea di Natura Pur viene assorbita velocemente dalla cute e agisce contrastando impurità e pelle grassa. E’ il giusto mix di idratazione ed effetto purificante che libera i pori dall’eccesso di sebo, evitando di seccare la pelle. Risultato? Un incarnato luminoso. Soluzione Ideale per rimuovere il trucco o trattamento dopobarba (non la vostra!).

  • Sceglilo se: sei soggetta ad impurità e imperfezioni della pelle
  • Non è adatto se: vuoi essere certa che il fidanzato/ fratello non te lo rubi sotto il naso

7. Acqua di rose micellare – Alkemilla

Acqua di Rose Micellare 500 ml - Alkemilla

Vedi prezzo su AMAZON

Quella di Alkemilla non è un tonico, bensì un’acqua micellare da utilizzare per rimuovere il trucco di occhi labbra e viso in generale. Unisce l’efficacia dello struccante alla delicatezza del tonico idratante, potremmo dire una soluzione due in uno. Pratico formato da 500 ml, può essere una delle soluzioni con miglior rapporto qualità – prezzo.

  • Sceglila se: stai cercando una formulazione due in uno
  • Non è adatta se: tendenzialmente hai la pelle veramente secca

8. Tonico acqua di rose bio – BIONOBLE

ACQUA DI ROSE BIO | Idrolato di Rosa Damascena...

Vedi prezzo su AMAZON

La formula 100% naturale, senza alcool e senza conservanti di BIONOBLE idrata, tonifica e lenisce la pelle sensibile o arrossata. Sempre ad azione molto delicata sulla pelle, specialmente se sensibile, è un’ottima soluzione come trattamento doposole oppure post depilazione o, ancora, dopobarba. E’ una formulazione a rapido assorbimento dal profumo molto fresco.

  • Sceglilo se: hai una pelle veramente sensibile e suscettibile
  • Non è adatto se: non ami le profumazioni davvero intense

Che cos’è un tonico all’acqua di rose?

Tonico-acqua-di-rose

L’acqua di rose è un prodotto che si ottiene dall’estrazione degli oli essenziali contenuti nei petali di rosa, appunto.

E’ molto utilizzata nella cosmesi e viene coniata per diversi scopi; normalmente però viene inserita come elemento aggiuntivo al tonico, che tutte conosciamo come strumento di idratazione nella fase post routine pulizia del viso giornaliera.

Compito del tonico è infatti ricaricare i liquidi dispersi durante la detersione e aggiungere oli e minerali che si erano momentaneamente smarriti durante la procedura.

Perchè l’acqua di rose è un prezioso ingrediente nei tonici?

Fondamentalmente, viene scelta per la capacità di mantenere ben bilanciato il pH della pelle  e per gestire efficacemente la produzione eccessiva di sebo. Svolge anche azioni lenitive sulla cute, ha proprietà  antinfiammatorie utili a combattere arrossamenti,  irritazioni, acne, dermatiti ed eczemi.

E’ un ingrediente prezioso soprattutto per chi ha una pelle sensibile o che tende a seccare parecchio: l’acqua di rose la idrata e la rivitalizza, rigenerandola dall’interno.

Potremmo dire quindi che l’acqua di rose è un prezioso alleato generalmente per ogni tipo di pelle, nel senso che sono molti i benefici che porta, con zero compromessi; basta scegliere la formula più adatta a noi.

Quali sono i benefici dell’acqua di rose?

  • Gli Ingredienti utilizzati sono al 100% naturali
  • Il profumo è inebriante
  • Un elemento prezioso per il benessere della cute
  • Lenisce e idrata la pelle

Sapevi che

L’acqua di rose si presta anche come colluttorio per gengive?

Dove comprare un tonico all’acqua di rose?

Come per diversi prodotti di cosmesi, il tonico all’acqua di rose la si può reperire facilmente in diversi punti: potremmo dire quasi ovunque.

Scaffali del supermercato (grandi catene come Esselunga o Coop), negozi di cura della persona (Acqua e Sapone, Tigotà); piccole e grandi profumerie, farmacie, al mercato tra le bancarelle, oppure in vendita online: Amazon ed Ebay sono ormai esperti anche in questo settore e riescono a reperire diversi prodotti a diverso prezzo.

Come scegliere il miglior tonico all’acqua alle rose?

tonico-allacqua-di-rose
  1. Partire informandosi su usi e benefici dell’acqua di rose
  2. Considerare il proprio tipo di pelle e le singole necessità
  3. Chiedersi di cosa ha bisogno la mia pelle: più idratazione/esfoliazione/nutrimento
  4. Dare uno sguardo alle recensioni dei prodotti più utilizzati
  5. Affidarsi ai consigli del dermatologo, in casi particolari
  6. Leggere bene il retro etichetta del prodotto
  7. Seguire alla lettera le indicazioni per prepararlo a casa

Guida agli acquisti

Quando si tratta di prodotti cosmetici in generale, ci vuole sia un pizzico di leggerezza nel voler sperimentare soluzioni diverse, sia una porzione maggiore di consapevolezza; è proprio lei a farci scegliere un flacone rispetto ad un altro e smetterla di buttarci in acquisti compulsivi dell’ultimo minuto.

Tre aspetti da considerare quando ci apprestiamo ad acquistare un tonico all’acqua di rose: il tipo di pelle su cui andrà a lavorare; come è stato prodotto; quali sono gli ingredienti che troviamo all’interno ed eventuali additivi.

Quarto ed ultimo  elemento, un tocco di curiosità: altri utilizzi dell’acqua di rose.

Tipo di pelle

Il tipo di pelle può determinare se dovresti o meno aggiungere acqua di rose alla cura del viso, del corpo o dei capelli. È molto importante conoscere la pelle e sapere se sei sensibile a un determinato prodotto. Se non sai, come sempre, ti consigliamo di fare test su altre aree della tua pelle, come sulle tue mani, per vedere se hai reazioni anomale.

Come si produce

Il processo per ottenere l’acqua di rose è chiamata distillazione a vapore, e ciò che si ottiene è un idrolato.

Cos’è un idrolato? 

Detto anche acqua aromatica, è un  prodotto naturale ricavato dalla distillazione di piante officinali (in questo caso petali di rose) fresche, che conservano al loro interno ancora tutte le proprietà.

Il procedimento può essere fatto industrialmente o riprodotto a casa, seguendo particolari passaggi. E’ buona norma controllare le etichette per assicurarsi che la distillazione sia alla base del prodotto, altrimenti non potete aver la certezza di aver tra le mani una vera acqua di rose.

Ingredienti e additivi

È fondamentale assicurarsi che il prodotto da noi acquistato non contenga additivi come solfati, parabeni, conservanti o profumi aggiuntivi. Perché questi accorgimenti?

Gli additivi possono irritare la pelle, causare reazioni indesiderate o diminuire i benefici dell’olio essenziale ottenuto dalla distillazione dei petali di rosa.

I maggiori benefici per la cura della tua pelle puoi ottenerli solo applicando acqua di rose pura al 100%.

Inoltre, acquistarla al 100% con ingredienti naturali, ti permetterà di usarla anche in cucina senza preoccuparti se gli altri componenti della soluzione siano commestibili o dannosi.

Altri usi

Come accennato in precedenza, l’acqua di rose è estremamente versatile. Tra i tanti utilizzi, viene anche proposta ad integrazione di maschere purificanti e peeling naturali, acquistabili nei punti vendita oppure ricreabili comodamente a casa, seguendo alcune semplici istruzioni.

L’acqua di rose non è  solo ideale nei trattamenti di bellezza, è anche commestibile: i decotti che si preparano con questo ingrediente possono agire infatti sulla digestione, alleviando uno stomaco sensibile o sbloccando un intestino pigro (possono aiutare anche chi soffre di stitichezza).

Oltre ai suoi benefici per la salute, l’acqua di rose può portare la tua cucina ad una fase più fusion: nel cibo persiano infatti, l’acqua di rose si ripete come ingrediente in molte ricette di dolci. Se non ci si sente ancora così lanciate, la si può aggiungere al tè delle cinque, nei condimenti per insalate, ma anche in dessert fatti in casa oppure in alcuni cocktail, senza scomodare la cucina persiana.

Come fare l’acqua di rose in casa


Domande Frequenti

🌹 Come agisce l’acqua di rose sulla pelle?

L’acqua di rose è un tonico per il viso e solitamente va utilizzato dopo il latte detergente o l’acqua micellare per richiudere i pori, reidratare la pelle e appunto tonificarla. Oltre a questo, come abbiamo visto ha proprietà anti age e lenitive sulla cute; risulta molto efficace anche sulla pelle stanca, spenta, secca o semplicemente matura.

🌹 Posso usare il tonico all’acqua di rose tutti i giorni?

Certamente, se la tua pelle è abituata a una detersione profonda ed efficace giorno dopo giorno. Se invece per motivi di tempo o di abitudini personali, non ami tutta questa frequenza, puoi realizzare una formula tutta tua con il  fai-da te e applicarla tamponando con un batuffolo di cotone, anche 2 o 3 volte alla settimana.

🌹 L’acqua di rose è rosata o trasparente?

In linea di massima, considerando che i petali di rosa presentano un’alta concentrazione di pigmenti, anche l’estratto ricavato dovrebbe essere lievemente colorato. Solitamente si presenta come un liquido semitrasparente, con tonalità leggermente rosate.

🌹 L’acqua di rose favorisce la comparsa di brufoli?

Direi proprio il contrario: l’acqua di rose infatti è un tonico naturale che pulisce i pori, rimuove il sebo in eccesso e riduce le complicazioni dovute all’acne. Aiuta ad eliminare i batteri che la causano, prevenendo al contempo il formarsi e il progredire di altri sfoghi. Agisce in maniera efficace anche nella guarigione delle cicatrici più ostiche.