I 7 Migliori Oli Essenziali Di Menta: un Antico Rimedio Ricco di Virtù

Le proprietà terapeutiche del miglior olio essenziale di menta sono conosciute fin dai tempi antichi. Sono menzionate a partire dal 3000 a.C. e se ne sono trovate tracce nelle piramidi egizie. Lo storico romano Plinio raccomandava di utilizzare la pianta della menta per curare l’angina tonsillare, il vomito, per stimolare l’appetito e come un coadiuvante per eliminare i parassiti. La scuola salernitana di Federico II nel XII secolo ne esaltava le proprietà vermifughe.

Sono numerose le varietà di menta da cui si possono ricavare oli di menta essenziali ciascuna con una particolare caratterizzazione. La menta piperita è probabilmente il tipo più conosciuto, ma ce ne sono davvero infinite varietà, da quelle a foglia verde fino a quelle a foglia quasi bianca.

I Migliori Oli Essenziali Di Menta

Quali sono i migliori oli essenziali di menta?

L’olio essenziale di menta piperita è usato ampiamente nell’aromaterapia e in diverse preparazioni culinarie come bevande dissetanti, tisane e tè. Si ricava dalla distillazione in corrente di vapore delle parti aeree fresche della pianta fiorita.

Gli ingredienti più attivi includono mentolo (35-45%) e mentone (10-30%), che contribuiscono a dare la sensazione di freschezza. Nella sua forma più pura tuttavia l’olio essenziale può essere irritante, pertanto lo si utilizza spesso diluendolo con altri oli essenziali tra cui quello di mandorla dolce o di tea tree.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori oli essenziali di menta:

1. Il migliore in assoluto: Olio Essenziale di Menta Mearome

Olio Essenziale di Menta Piperita • 100% Puro,...

Vedi prezzo su AMAZON

Puro e naturale, è prodotto con piante selezionate e derivate dall’agricoltura biologica certificate AB e Ecocert. La sua qualità è attestata dai label Oebbd (Oli Essenziali Bio chimicamente e Botanicamente Definiti) e Oect (Oli Essenziali Chemiotipizzati).

Aiuta a curare i dolori muscolari ed è un prezioso alleato per combattere il mal di testa: agisce rapidamente massaggiando una goccia di olio essenziale sulle tempie o sulla nuca. È adatto anche all’uso alimentare, per migliorare in sapore tutte le preparazioni culinarie (piatti, pasticcini) e bevande, dando loro un gusto rinfrescante di menta piperita.

Caratteristiche chiave:

  • adatto anche all’uso alimentare

Specifiche:


2. Il migliore per aromaterapia: Olio Essenziale di Menta Piperita Aromatika

Olio Essenziale di Menta Piperita 100ml - India -...

Vedi prezzo su AMAZON

È un prodotto estratto puro al 100% da coltivazioni indiane. Si caratterizza per un aroma molto forte, dominante, fresco, tipico di menta, con accento di canfora.

Può essere miscelato con altri oli essenziali o base. Ideale per aromaterapia, si presta a molteplici utilizzi come antisettico, analgesico, antispasmodico, antiossidante, antinfiammatorio, immunomodulatore, sedativo, effetto tono generale, effetto rinfrescante, repellente, battericida.

Caratteristiche chiave:

  • È completamente puro
  • Ha una profumazione molto gradevole
  • Proviene da coltivazioni indiane

Specifiche:

  • Marchio: Aromatika
  • Confezione: flacone da 100 ml

3. Il migliore per uso alimentare: Olio Essenziale Menta Piperita Balokki

Olio Essenziale Menta Piperita Grado Alimentare +...

Vedi prezzo su AMAZON

Questo olio è di grado alimentare e può essere utilizzato anche per condire alimenti o nelle ricette in cucina (con dosaggio di 2 gocce ogni 100 grammi).

Dal momento che è concentrato non va utilizzato puro. Viene estratto da menta proveniente dall’India che viene poi distillata in corrente di vapore in Italia. Per sfruttare appieno le sue proprietà per la cura tuoi capelli, nei massaggi e in cucina, puoi consultare l’ebook gratuito che riceverai una volta completato l’acquisto.

Caratteristiche chiave:

  • È un prodotto concentrato
  • Può essere usato come digestivo e rinfrescante, antistress, antinfiammatorio
  • Viene fornito con ebook gratuito per sfruttare a fondo le sue proprietà

Specifiche:

  • Marchio: Balokki
  • Confezione: flacone da 50 ml

4. Il migliore per disturbi digestivi: Olio Essenziale Menta Piperita Puressentiel

Puressentiel Olio Essenziale Menta Piperita - 10...

Vedi prezzo su AMAZON

Ha un profumo che rinfresca e rassicura. Si rivela ideale per risolvere i piccoli disturbi digestivi della vita quotidiana (digestione lenta, indigestione, reflusso acido, gas, nausea, vomito, cinetosi, alitosi), ed è un efficace anti-nausea e anti-prurito.  Calma i dolori di tutti i tipi (tendiniti, sciatalgie, reumatismi, mal di testa, nevralgie) e favorisce la concentrazione.

Caratteristiche chiave:

  • Il prodotto è concentrato, non va utilizzato puro.
  • Poche gocce bastano per far passare il mal di testa
  • Multiuso anche per la casa

Specifiche:

  • Marchio: Puressentiel
  • Confezione: flacone da 10 ml

 5. Il migliore per massaggi: Olio Essenziale di Menta Piperita Aromatika

Olio Essenziale di Menta Piperita 20ml - India -...

Vedi prezzo su AMAZON

A base di menta piperita, è ideale per essere utilizzato in benefici massaggi e trasformare la tua casa in una vera e propria spa: ne bastano 4-7 gocce per 15 ml di olio vegetale di base. Si rivela anche  un vero toccasana  meglio per alleviare lo stress, mal di testa, calmante, per favorire il sonno.

In casa, si può impiegato per rinfrescare le stanze, nelle sedute di aromaterapia, come repellente naturale per insetti e zanzare.  Per un bagno aromatico, versare 7-10 gocce precedentemente miscelate con un emulsionante a base di latte, panna o sale marino.

Caratteristiche chiave:

  • È un olio completamente puro
  • Il suo paese d’origine è l’India
  • Ha un aroma intenso e fresco, con accento di canfora

Specifiche:

  • Marchio: Aromatika
  • Confezione: flacone da 20 ml

6. Il migliore per cosmesi:  Olio Essenziale di Menta Piperita Bio Demeter Flora

Flora Olio Essenziale di Menta Piperita Bio...

Vedi prezzo su AMAZON

Viene prodotto da un’azienda italiana orientata oltre il biologico, verso il biodinamico. È ideale per cosmesi, per realizzare creme, shampoo e bagnodoccia neutri. Può anche essere utilizzato in una lampada per aromi e un vaporizzatore, per aromatizzare una stanza.

Inoltre, trova impiego
nelle preparazioni di alimenti: essendo altamente concentrato, ne basta una una goccia per aromatizzare 100 g/100 ml di cibi e bevande. Il suo profumo è fresco e leggermente aspro.

Caratteristiche chiave:

  • È puro e concentrato
  • Ha un profumo fresco, leggermente aspro
  • Le piante sono certificate da coltivazione biodinamica

Specifiche:

  • Marchio: Flora
  • Confezione: flacone da 10 ml

7. Il migliore per combattere lo stress: Olio Essenziale di Menta Piperita Homasy

Homasy 50ml Olio Essenziale di Menta Piperita,...

Vedi prezzo su AMAZON

Altamente concentrato, si rivela ideale per rilassare la mente e liberarla dallo stress: è sufficiente aggiungerne alcune gocce ad un diffusore o direttamente nell’acqua calda del bagno. Diluito con olio vettore è perfetto per i massaggi e la cura della pelle, si può utilizzare in aggiunta a shampoo, saponi e gel doccia.

Si fonde perfettamente con quasi tutti gli oli essenziali, in particolare per l’olio essenziale di incenso, l’olio essenziale di arancia dolce, l’olio essenziale di lavanda, l’olio essenziale di bergamotto, l’olio essenziale di rosmarino. Il flacone ha un contagocce che garantisce un utilizzo senza sprechi.

Caratteristiche chiave:

  • Si tratta di un prodotto puro e  altamente concentrato
  • Può essere utilizzato con un’ampia varietà di oli essenziali
  • Il contagocce della boccetta consente di dosare con precisione la quantità desiderata

Specifiche:

  • Marchio: Homasy
  • Confezione: flacone da 50 ml

Guida all’acquisto del migliore olio essenziale di menta

Oli-essenziali-di-menta

Gli oli essenziali si ricavano da foglie, frutti, fiori, steli, radici e si rivelano particolarmente efficaci in molteplici campi di applicazione, dall’aromaterapia alla cosmesi e sono anche utili in casa.

Un olio essenziale può essere utilizzato puro al 100% o veicolato e diluito con altri oli essenziali. Il suo utilizzo richiede una particolare conoscenza dei metodi di manipolazione per poterne beneficiare in modo naturale e sicuro.

Perciò prima di acquistare un olio essenziale di qualsiasi marca (specie se low cost) è bene fare un po’ di pratica e conoscere a fondo le sue qualità. Così se devi decidere quale scegliere e dove comprarlo, non sei impreparato.

Se vuoi beneficiare del prezzo più economico che ti viene offerto nella vendita online, è importante saper valutare la buona qualità del prodotto: si consiglia di leggere le opinioni espresse da chi ha già utilizzato quei prodotti e valutare le recensioni in termini di rapporto qualità prezzo che viene offerto.

In ogni caso, non rinunciare alla qualità per spendere meno: questa guida offrirti gli spunti necessari per scegliere il prodotto migliore in piena autonomia.

Che cosa sono gli oli essenziali?

Si tratta di oli naturali altamente concentrati estratti da diverse specie di piante. Sono utilizzati come parte della medicina naturale fin dai tempi antichi. Contengono l’essenza di una particolare pianta: non soltanto il suo sapore e il profumo, ma anche i suoi ingredienti terapeutici. Queste “essenze” vengono solitamente estratte dalle radici, dagli steli, dalle foglie, dai fiori o persino dai frutti del vegetale.

Ricorda che non tutte le piante producono olii essenziali. Inoltre, l’utilizzo di qualsiasi essenza botanica  deve basarsi su specifiche conoscenze: alcuni estratti hanno un impiego farmacologico e vanno trattati con precauzione a determinati dosaggi.

Quanto sono antichi gli oli essenziali?

Olio Essenziale di Menta Piperita • 100% Puro,...

Una risposta rapida a questa domanda è “molto, molto antichi”! Abbiamo testimonianze del loro uso già nelle piramidi egiziane e sono da sempre parte della cultura cinese e indiana. Il primo utilizzo documentato di oli essenziali può essere ricondotto al 3000-2500 a.C.

Fin dall’antichità, era noto il loro impiego in medicina, nell’arte cosmetica e profumiera, nelle pratiche religiose.

Nei primi del ‘900  si sono scoperte le molecole fondamentali contenute negli oli essenziali, e studi recenti  hanno permesso di confermare i loro benefici.

Come vengono estratti gli oli essenziali dalle piante?

migliori-oli-essenzali-di-menta

Il metodo di lavorazione degli oli essenziali ne determina il grado di purezza e l’efficacia. Gli oli essenziali sono costituiti infatti da molecole molto delicate e tecniche di estrazione troppo aggressive o  condotte ad elevata temperatura possono portare alla loro denaturazione, rendendo del tutto inservibile quello che si ottiene.

È bene notare che molte molecole che costituiscono gli oli essenziali possono essere ottenute oggi per sintesi chimica. Tuttavia questi processi non danno origine a veri oli essenziali, che sono garantiti solo dalla naturalità del processo con cui si ottengono.

Esistono due metodi chiave utilizzati per estrarre gli oli essenziali: la distillazione in corrente di vapore e l’uso di una pressione a freddo.

Distillazione a vapore

Questo metodo è stata a lungo utilizzato per estrarre oli essenziali,  molto prima che si conoscesse la chimica degli elementi.  In tale procedimento, le sostanze vegetali sono inserite in un’ampolla chiusa con acqua che si fa riscaldare. L’acqua all’ebollizione produce vapore che si libera verso l’alto diretto attraverso il materiale organico contenuto nell’ambiente chiuso.

Il vapore trasporta con sé le sostanze chimiche volatili contenute nel materiale vegetale che si sono sciolte nell’acqua, per macero e ebollizione.Guidato attraverso un tubo di collegamento a serpentina, il vapore viene raccolto in un condensatore, che raffredda nuovamente il vapore in forma liquida. Tale processo genera due prodotti, l’olio essenziale e l’acqua.

Poiché questi due elementi non si mescolano, l’olio essenziale può essere facilmente estratto e separato.

Spremitura a freddo

Questo metodo, basato sugli effetti della pressione, viene utilizzato per estrarre oli essenziali dalle bucce degli agrumi come limone, mandarino, lime, arancia dolce e così via. Questo perché gli oli di agrumi sono molto delicati e si deteriorato quando viene utilizzato il calore come nel processo di distillazione in corrente di vapore.

Il processo di spremitura estrae gli oli ed altri elementi liquidi dagli agrumi attraverso un filtro fine. Viene quindi raccolto il liquido filtrato e lo si lascia riposare per molte ore in modo che l’olio essenziale e il succo si separino.

Segreti e virtù dell’olio essenziale di menta piperita?

Mystic Moments Olio essenziale di menta piperita -...

L’olio essenziale di menta piperita viene estratto dall’omonima pianta, che è una specie ibrida di Mentha aquatica e Mentha viridis. Tale vegetale prospera in Europa e nelle regioni del Nord America.

Il principio attivo dell’olio è il mentolo, presente in elevata percentuale (circa il 60% della concentrazione totale), motivo per cui è più intenso di altri oli. Può produrre una sensazione rinfrescante, donare tonicità, alleviare gli effetti caldi e dolorosi e persino combattere il mal di testa e i dolori muscolari.

Oltre a questo, l’olio di menta piperita è anche ampiamente usato per i suoi benefici anti-nausea e gli effetti calmanti sul rivestimento gastrico e sul colon.

Identikit dell’olio essenziale di menta piperita?

  • Nome botanico: Mentha piperita
  • Parte della pianta utilizzata principalmente: foglie e fiori (o gemme)
  • Metodo comune di estrazione: distillazione a vapore
  • Forza dell’aroma iniziale: intenso
  • Descrizione aromatica:odori tipici di menta, una stretta somiglianza con le caramelle alla menta, ma più concentrate. È più profumato della menta verde.

Vantaggi dell’olio essenziale di menta piperita?

Qui di seguito puoi trovare una breve panoramica di tutti i benefici che puoi ottenere da questo versatile olio.

  • Scottature solari

È efficace per guarire le scottature solari. Mescola 2 gocce di olio essenziale di menta piperita in mezzo cucchiaino di olio di cocco, tamponalo con un batuffolo di cotone, quindi applica delicatamente sulla zona interessata (a meno che non ci sia una ferita aperta).

  • Nausea

Riduce gli effetti della nausea. Inalare olio di menta piperita direttamente dalla bottiglia, facendo dei respiri profondi.

  • Alitosi

Per combattere questo fastidioso disturbo, aggiungi 1 goccia di olio di menta piperita alla tua marca preferita di dentifricio.

  • Mal di testa

In caso di mal di testa, mescola 2 gocce di olio di menta piperita in 1 cucchiaio di olio di cocco. Strofinalo sulle tempie, sulla fronte e sul retro del collo.

  • Dolori muscolari

Se vuoi ridurre i dolori del corpo, aggiungi 5 gocce di olio essenziale di menta piperita al tuo bagno d’acqua calda insieme a un po’ di sale di Epsom e… immergiti nel bagno della felicità.

  • Repellente per insetti

Crea un repellente naturale per insetti mescolando 3 gocce di olio di menta piperita a 30 ml di olio di semi d’uva. Aggiungi questo mix nel diffusore.

  • Attività mentale

Per stimolare la concentrazione e aumentare la produttività, diffondi 5 gocce di olio di menta piperita usando un diffusore mentre lavori o studi.

Conclusioni

L’olio essenziale di menta piperita è apprezzato fin dalla notte dei tempi per la sua versatilità di utilizzo. Estratto dalla pianta di menta piperita, è la menta è stata usata in medicina per secoli per alleviare il mal di testa o per in caso di problemi all’apparato digerente. È anche un’ottima alternativa non tossica alla pulizia della casa e al controllo dei parassiti – e ha una moltitudine di usi cosmetici.

Amanti come siamo dei prodotti biologici, abbiamo scelto di dare pieni voti all’olio essenziale di menta della Mearome. È prodotto con piante selezionate e derivate dall’agricoltura biologica certificate. Efficace nella cura dei dolori muscolari e il mal di testa, agisce rapidamente massaggiandolo localmente. Può essere utilizzato anche in cucina per la preparazione di piatti e bevande.

Domande frequenti

🍃 Perché la bottiglietta dell’olio essenziale è scura?

Gli oli essenziali dovrebbero essere venduti in bottiglie di vetro ambra scuro o blu scuro. Il vetro trasparente consente alla luce non filtrata di entrare e può causare il deterioramento dell’olio. Non acquistare mai oli essenziali puri in bottiglie di plastica, poiché gli oli possono dissolvere la plastica e contaminare il prodotto.

🍃 Quali sono i benefici dell’olio essenziale di menta piperita?

Oggi, la menta piperita viene utilizzata come integratore alimentare per la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) e per risolvere altri problemi digestivi. È di aiuto per la cura delle vie respiratorie e del raffreddore comune, il mal di testa e altre condizioni. L’olio di menta piperita viene anche usato localmente sulla pelle per combattere il  mal di testa, i dolori muscolari, il prurito, per massaggiare il cuoio capelluto nella cura della chioma.

🍃 Quante volte al giorno devo applicare l’olio essenziale?

Nella maggior parte dei casi sono sufficienti 1 o 2 gocce. A seconda dell’olio essenziale, è possibile aumentare gradualmente fino a 3-4 usi al giorno. Tieni presente che un uso eccessivo, oltre a sprecare il prodotto può aumentare il rischio di reazioni avverse.

🍃 Dove possono applicare l’olio essenziale?

Gli oli essenziali possono essere applicati alla corona della testa, dietro le orecchie, al collo e alle tempie. Se l’aroma è troppo forte o la tua pelle è sensibile, puoi diluirlo con un olio vettore.