I 10 Migliori Detergenti Viso Per Una Pelle Sana E Pulita

Non sei soddisfatta della tua pelle?

Utilizzi già prodotti per la cura del viso ma vorresti ottenere risultati migliori?

Durante la giornata il nostro volto è esposto a raggi solari e vento, viene spesso coperto dal trucco e potrebbe anche avere problemi di base come secchezza o punti neri.

Questa delicata parte del nostro corpo necessita quindi di particolari attenzioni e una corretta beauty routine includi di versi prodotti, dalle maschere alle creme.

Attenzione però: la detersione è fondamentale!

Occorre pulire al meglio la propria pelle e utilizzando un prodotto idoneo.

Non sai quale scegliere?

Non ti preoccupare!

Nel nostro articolo imparerai in pochi minuti come individuare il miglior detergente viso in base alle tue esigenze!

I Migliori Detergenti Viso

Qual è il miglior detergente viso?

Per scoprire quale prodotto è il più adatto al tuo caso, devi in primis saper riconoscere il tuo tipo di pelle.

Sul mercato non mancano di certo le possibilità di scelta!

Meglio il latte detergente, l’acqua micellare o un gel detergente?

Se un detergente viso acne è ideale per pelli miste e grasse, ovviamente non è una buona opzione per chi ha problemi di secchezza.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori detergenti viso:

1. Detergente Viso Bionike Acteen Gel Purificante

Bionike Acteen Gel Detergente Purificante - 200 ml

Vedi prezzo su AMAZON

L’emulsione realizzata dalla Bionike è adatta per purificare ed esfoliare le pelli grasse e a tendenza acneica.

Si tratta di un gel schiumogeno contente granuli di cellulosa e microsfere di cera di jojoba; questi granelli hanno la funzione di eliminare le cellule morte ed evitare la prolificazione batterica; in particolare dei batteri chiamati P.acnes, particolarmente attivi sulle pelli acneiche.

Utilizzato tutti i giorni e con costanza aiuta a ridurre l’eccesso di sebo, la proliferazione batterica, l’infiammazione e l’ipercheratosi: sarà sufficiente applicarlo sulla cute inumidita e massaggiare per poco tempo prima di sciacquare il prodotto per ottenere benefici.

All’interno del composto sono presenti oli di menta e ginepro per conferire freschezza ed alleviare eventuali rossori causati dall’acne.

Ingredienti

Aqua (water), polysorbate 20, cellulose, cocamidopropylamine oxide, sodium lauroyl sarcosinate, sodium carbomer, jojoba esters, ethylhexylglycerin, butylene glycol, peg-60 almond glycerides, caprylyl glycol, glycerin, nordihydroguaiaretic acid, oleanolic acid, polyquaternium-7, juniperus communis fruit oil, mentha arvensis leaf oil, sodium hydroxymethylglycinate, ci 77007 (ultramarines)


2. Detergente Viso Bioderma Sebium

Bioderma Sebium Gel Moussant Nettoyant Purifiant...

Vedi prezzo su AMAZON

La Bioderma offre un prodotto capace di detergere e purificare l’epidermide senza aggredirla e senza alterare il suo Ph naturale.

Questo gel schiumoso è specifico per il trattamento di pelli di tipo misto e grasso, in quanto aiuta a regolarizzare la produzione di sebo e non ostruisce i pori del viso.

Per evitare di bloccare la respirazione dei pori della pelle, e di alterate il Ph acido del volto, nella formula non sono stati inclusi saponi e parabeni; può essere usato con tranquillità anche da chi possiede una pelle molto delicata in quanto è ipoallergenico e rispettoso delle cuti più sensibili.

3. Detergente Viso Clinique Sapone Liquido

Clinique 16558 Sapone

Vedi prezzo su AMAZON

Da Clinique arriva un prodotto purificante e depurante per venire in aiuto di chi soffre di pelli a tendenza acneica e caratterizzate da un da un’eccessiva produzione di sebo.

Questa emulsione gel, a contatto con l’acqua, produce una piacevole schiuma, che utilizzata sul volto è capace di migliorare la condizione delle pelli grasse o miste senza alterare il Ph della cute e senza togliere lo strato di lipidi che ricoprono il volto con lo scopo di proteggerlo da attacchi esterni.

Per beneficiare degli effetti positivi, che questo prodotto è in grado di donare, è consigliabile utilizzarlo due volte al giorno durante la skin-care quotidiana.

Ingredienti

Aqua, Paraffinum Loquidum, Alcohol, Glycerin Cera Alba, Triethanolamine, Lecitin, Chamomilla Recutita Flower Extract, Simmondsia Chinesis, Seed Oil, Carbomer, Seatric Acid, Phenoxyethanol, Methylparabenl, Glycolic Acir, Lactic Acid, Arbutin Parfum, Butylparaben, Bht, Ethylparaben, Propylparabenm Isobutykparabne, Alpha Isomethyl, Ionone, Benzyl Benzoate, Citornellol Eugenol, Geraniolm Hydroxyiosohexyl, Cyclohexene Carboxaldehyde.


4. Detergente Viso Collistar Anti-Età

Collistar Latte Detergente Anti-Età Viso E Occhi...

Vedi prezzo su AMAZON

Collistar propone questo formulato, ideale per detergere le pelli mature o che vogliono preservare nel tempo una pelle radiosa e tonica.

Questo latte dalla Texture liscia e setosa aiuta ad asportare le impurità causate da smog, make up ed eccesso di sebo; al tempo stesso offre all’epidermide un trattamento di bellezza nutriente ed idratante.

Abbinato ad una skin-care costante e adatta al proprio tipo di cute aiuta a correggere inestetismi e difetti.

Grazie ad un potente mix di vitamine e sostanze nutritive ed elasticizzanti permette di depurare, levigare ed elasticizzare l’epidermide in modo efficace e duraturo nel tempo, senza ungerla e senza creare un effetto lucido sul volto.

Ingredienti

AQUA, PROPYLENE GLYCOL, HYDROGENATED POLYDECENE, ISOPROPYL MYRISTATE, CETEARYL ALCOHOL, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, CETEARYL ISONONANOATE, CETEARETH-20, RETINYL PALMITATE, TOCOPHERYL ACETATE, PLANKTON EXTRACT, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, SODIUM HYALURONATE, PANTHENOL, ESCIN, GLYCERYL STEARATE, HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL, PEG-8, PARFUM, DISODIUM EDTA, TRIETHANOLAMINE, LACTIC ACID, PHENOXYETHANOL, ETHYLPARABEN, METHYLPARABEN, PROPYLPARABEN, BENZYL ALCOHOL, BENZYL BENZOATE, BENZYL SALICYLATE, BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL, CITRONELLOL, COUMARIN, HEXYL CINNAMAL, HYDROXYCITRONELLAL, LIMONENE, LINALOOL


5. Detergente Viso Garnier Pure Active 3 In 1

Garnier Pure Active 3 in 1 Detergente + Scrub +...

Vedi prezzo su AMAZON

Per detergere e depurare le cuti afflitte da inestetismi causati da eccesso di sebo e punti neri Garnier propone questo gel dal triplice potere purificante.

Adatto a trattare anche l’acne giovanile, grazie alla delicatezza della sua formula, si rivela molto efficace contro gli inestetismi causati da acne e punti neri.

Grazie ai granuli contenuti nell’emulsione sarà possibile esfoliare il viso e rimuovere le cellule morte che altrimenti otturerebbero i pori e creerebbero una grana della cute ruvida e antiestetica.

L’argilla bianca, inclusa nella formulazione aiuta a purificare i pori e ad opacizzare l’incarnato.

Per detergere e purificare la cute sarà necessario utilizzarlo almeno due volte al giorno.

Ingredienti

Aqua / Water,Kaolin,Glycerin,Butylene Glycol,Zea Mays Starch / Corn Starch,Ci 77891 / Titanium Dioxide,Decyl Glucoside,Polyethylene,Sodium Laureth Salicylate,Chondrus Crispus (Carrageenan),Peg-7 Glyceryl Cocoate,Benzyl Salicylate,Ci 42090 / Blue 1 Lake,Eucalyptus Globulus Extract / Eucalyptus Globulus Leaf Extract,Limonene,Linalool,Menthol,Phenoxyethanol,Propylene Glycol,Pumice,Salicylic Acid,Smithsonite / Smithsonite Extract,Sodium Hydroxide,Tetrasodium Edta,Xanthan Gum,Zinc Gluconate,Parfum / Fragrance (F. * B43449/1)** *Questo elenco degli ingredienti e soggetto a modifiche: per la versione più aggiornata, il cliente farà riferimento al packaging del prodotto.


6. Detergente Viso La Roche Posay Per Pelli Grasse

La Roche Posay Effaclar Gel Mousse purificatore...

Vedi prezzo su AMAZON

Per una detersione del volto rapida e profonda, La Roche Posay-Phas propone questo gel schiumogeno altamente efficace contro impurità e imperfezioni.

Questa emulsione è arricchita con acqua termale La Roche-Posay dalle proprietà lenitive e perfetta per combattere arrossamenti e irritazioni causati da acne e punti neri.

Per tutti coloro che hanno una pelle con una predisposizione a sviluppare acneica in modo leggero o moderato, dona in breve tempo una pelle meno unta e un calo di brufoli e punti neri.

Per ottenere i risultati sperati è necessario applicare il gel due volte al giorno, massaggiare uniformemente il volto e successivamente sciacquare con abbondante acqua.

Ingredienti

Aqua, Sodium Laureth Sulfate, PEG-8, Coco-Betaine, Hexylene Glycol, Sodium Chloride, PEG-120 Methyl Glucose Dioleate, Zinc PCA, Sodium Hydroxide, Citric Acid, Sodium Benzoate, Phenoxyethanol, Caprylyl Glycol, Parfum (Fragrance).


7. Detergente Viso Rilastil Formato 200 Ml

Rilastil Aqua Detergente Viso - 200 ml

Vedi prezzo su AMAZON

L’emulsione ideata e commercializzata da Rilastil è un’ottima soluzione per detergere quotidianamente l’epidermide e correggere difetti causati da acne, punti neri o eccesso di sebo.

Questo gel è ideale per trattare pelli con problemi legati alle impurità e a una scorretta detersione.

Applicato due volte al giorno è in grado di detergere in maniera ottimale la cute, senza però rimuovere il sottile strato lipidico necessario per proteggere il volto da attacchi esterni: come batteri, smog, ecc.…

Al suo interno contiene ingredienti di alta qualità e dalle rinomate proprietà, come l’acido ialuronico: ingrediente assai comune nei cosmetici destinati alla cura del volto.

8. Detergente Viso Lenitivo Avène

Avene Cleanance Hydra Crema Viso Detergente...

Vedi prezzo su AMAZON

Questo prodotto rilasciato da Avène serve per trattare le pelli molto secche e che necessitano di una detersione nutriente e idratante.

Risulta essere particolarmente efficace nel donare idratazione alle pelli rese seccate da cure farmacologiche per combattere l’acne.

Adoperato con costanza aiuta a dare sollievo alle pelli irritate e secche, donando idratazione e nutrimento senza ingrassare o rovinare gli effetti derivati dai trattamenti farmacologici per combattere eccessi di sebo, batteri, acne, ecc.… Bensì facilitando l’assorbimento di formulazioni anti-acneiche alla cute.

Por ottenere risultati più rapidi ed efficaci sarà necessario applicare sul volto due volte al giorno massaggiando uniformemente il volto e successivamente risciacquare con acqua tiepida.

9. Detergente Viso Omnia Con Mandorla E Malva

Omia Latte Detergente Viso Ecobio Mandorla e Malva...

Vedi prezzo su AMAZON

Omnia offre ai consumatori un latte capace di detergere la cute con rispetto dell’ambiente e del PH fisiologico dell’epidermide.

Gli ingredienti di questo formulato sono biologici e di origine naturale, inoltre la formula non contiene sostanze che potrebbero ostruire i pori della cute, come: parabeni, oli minerali, coloranti e siliconi.

Questa formula si rivela efficace a trattare le pelli secche, normali, sensibili e facilmente irritabili; può essere utilizzata anche su pelli allergiche al nichel.

Un’applicazione costante dona risultati più evidente ed appaganti, infatti questo prodotto, permette di rimuovere impurità, come make-up, sebo e polveri con rispetto del PH e degli oli necessari per proteggere l’epidermide.

10. Detergente Viso Cerave L’Oréal

L'Orealcerave Mousse Detergente Viso - 473 Ml

Vedi prezzo su AMAZON

Cerave propone un prodotto purificante e opacizzante, perfetto per regolarizzare la produzione di sebo senza interferire con il PH della cute e per non seccare in modo eccessivo la cute.

Il dispenser consente alla formula gel di diventare una mousse, in questo modo la distribuzione del prodotto risulterà più piacevole e più uniforme.

La formulazione si rivela perfetta per trattare le pelli di tipo misto e grasse; un utilizzo costante di questo prodotto permetterà di ridurre la nascita di nuovi brufoli e punti neri, inoltre opacizzerà la cute attenuando l’effetto lucido tipico delle pelli che producono un’eccessiva quantità di oli durante la giornata.

Te potrebbe interessarti : La Migliore Maschera Per Il Viso

Come scegliere il prodotto adatto a ogni tipologia di cute

Neutrogena Acqua Gel Detergente Viso, Hydro Boost,...

  • Pelli Grasse

Indicatori:

pori dilatati ed effetto lucido sul volto, anche poco tempo dopo averlo deterso; tendenza a sviluppare comedoni, punti neri e brufoletti.

Questi difetti, in questo caso, sono da imputarsi a un’incontrollata produzione di oli da parte delle ghiandole sebacee poste nello strato profondo dell’epidermide.

Le pelli grasse si distinguono in: pelli grasse oleose, seborroiche, asfittiche e impure.

Cosa cercare:

un prodotto purificante e sebo-regolatore, in grado di rispettare il PH naturale della cute e, al tempo stesso, di rallentare la formazione di batteri.

Il prodotto scelto dovrebbe contenere ingredienti con proprietà purificanti, antibatteriche e sebo-regolatrici.

Le argille (bianche o verdi) sono tra gli ingredienti più utilizzati nella realizzazione di prodotti e maschere indicati nel trattamento di pelli grasse: sono di origine naturale e possiedono ottime proprietà astringenti e purificanti.

Troviamo però atri elementi che possono essere inclusi nelle formulazioni dei cosmetici, o che possono essere utilizzati per aumenterete le proprietà dei nostri prodotti di bellezza, come gli oli essenziali di rosmarino e salvia.

Ciò che è però veramente importante è eseguire una corretta detersione della cute con costanza e impegno: è necessario permettere al prodotto di agire efficacemente sulla cute per poter ottenere i risultati sperati.

  • Pelli Secche

Indicatori:

in questo caso alcuni punti della cute appaiono screpolati ed eccessivamente tesi.

Le pelli secche si possono suddividere in tre categorie, per distinguere le cause scatenanti e le caratteristiche di ciascuna.

Le pelli secche possono essere: disidratate o alipidiche.

Le pelli secche disidratate hanno problemi nella componente idrica e si contraddistinguono per essere lucide e presentare punti neri.

Le pelli secche alipidiche hanno un deficit nella produzione di secrezione di sebo e ciò rende la cute fragile e sensibile.

È importante trovare una corretta routine di idratazione e pulizia, evitare, o sottovalutare, il problema della pelle secca rischia di causare inestetismi e problemi di ipersensibilità e irritazione.

Cosa cercare:

un articolo capace di rimuovere le impurità senza rimuovere gli oli prodotti naturalmente dalla cute. È preferibile optare per un prodotto che faccia poca schiuma, poiché i prodotti molto schiumogeni tendono a seccare la cute di più rispetto a quelli non schiumogeni.

Nelle formulazioni vengono spesso inclusi ingredienti dalle proprietà idratanti e lenitive, come la malva o l’aloe vera.

Dopo aver proceduto con la detersione è molto importante applicare anche una crema idratante per proteggere la cute dagli attacchi esterni e utilizzare una protezione solare ogni volta che si prevede di trascorrere molto tempo all’aria aperta.

Te potrebbe interessarti : La Migliore Crema Mani

  • Pelli Sensibili

Indicatori:

pelli arrossate e spesso irritate, specialmente nel momento successivo alla detersione.

L’ipersensibilità è facilmente riscontrabile quando l’epidermide viene sottoposta a uno sbalzo di temperatura, in quanto si possono avvertire evidenti segnali di irritazione, come fastidio e irritazione.

Le pelli dette sensibili sono quelle più propense a sviluppare rughe, macchie e altri inestetismi indesiderati, quindi è essenziale prendersene cura con prodotti appositi.

Cosa cercare:

in questo caso è importante trovare un prodotto con ottime qualità purificanti ma al tempo stesso emollienti e lenitive. Possibilmente che faccia poca schiuma.

Inoltre è essenziale proteggere adeguatamente la cute, applicando creme idratanti e protettive nei mesi invernali e una protezione solare indicata per il volto in estate.

  • Pelli Normali

Indicatori:

queste pelli non soffrono di particolari problematiche cutanee, ma presentano solo qualche difetto occasionale o di poca intensità.

Per questa ragione necessitano di un prodotto capace di detergerle in profondità ma che non alteri il PH della cute e che non elimini lo strato di sebo prodotto per proteggerla da agenti esterni, come smog e batteri.

Queste pelli sono molto equilibrate ed è importante non alterarle.

Cosa cercare:

nel caso delle pelli normali è possibile scegliere un prodotto con varie caratteristiche a seconda delle personali preferenze.

Più comunemente si tende a optare per prodotti anti-aging, tonificanti o idratanti.

Per evitare l’insorgenza di difetti estetici è però importante scegliere prodotti specifici per trattare le pelli normali e che rispettino il PH e gli oli protettivi della cute.

Utilizzare prodotti destinati a trattare pelli secche o miste altererebbe la quantità di idratazione della cute causando la formazione comedoni, punti neri, brufoli e conseguente rossore e irritazione.

  • Pelli Miste

Indicatori:

queste pelli si riconoscono per via di un’eccessiva produzione di sebo sulla T-zone (mento, naso e fronte) e secchezza sulle altre aree del volto. Bisogna fare attenzione e scegliere con cura i prodotti da utilizzare per trattarle.

Utilizzare prodotti specifici aiuterà a ridurre e prevenire imperfezioni e difetti causati da una scarsa o scorretta cura dell’epidermide.

Cosa cercare:

un prodotto purificante e idratante, che possa pulire in profondità i pori senza rimuovere lo strato di sebo protettivo prodotto naturalmente dalla nostra cute. In questo modo si eviterà di seccare ulteriormente le zone caratterizzate da secchezza e al tempo stesso si rimuoverà lo strato eccessivo di sebo dalle zone a tendenza grassa.

In questo caso è consigliabile evitare prodotti troppo aggressivi e non adatti per trattare questa specifica tipologia di cute.

Te potrebbe interessarti : Le Migliori Tonici Per Il Viso

Migliora la tua Face-clean routine

Face-clean-routine

  • Comincia con il lavarti le mani

In questo modo eviterai di portare sul viso ulteriori batteri e sporcizia accumulata sulle mani.

Le mani sono le parti del nostro corpo che si sporcano con più facilità, per questa ragione dovremmo evitare di toccare il nostro viso durante la giornata. In questo modo eviteremo la proliferazione di batteri e la chiusura dei pori, consentendo alla nostra cute di produrre la quantità di sebo necessaria alla sua protezione ed eviteremo che i pori si ostruiscano.

Con questa piccola accortezza scongiureremo l’insorgenza di brufoli e punti neri.

  • Usa acqua tiepida

Utilizzando acqua calda i vasi capillari si irrorano abbondantemente di sangue causando la dilatazione dei vasi capillari, aumentando così il rischio di provocare rossore e irritazione all’epidermide. L’acqua fredda è meno efficace nello scontro contro la sporcizia in quanto le impurità non si riescono a disciogliersi con facilità nell’acqua.

L’ideale è utilizzare l’acqua a una temperatura intermedia. In questo modo si rimuoveranno le impurità senza intaccare la cute o danneggiando lo strato di sebo necessario per proteggerla.

  • Massaggia delicatamente il viso con movimenti circolari

Questo movimento facilita la pulizia dei pori; bisognerebbe frizionare in questo modo tutto il viso aumentando l’intensità in prossimità della T-zone: la zona più soggetta ad aumento di sebo e che per questo necessita di maggior cura e attenzione. Questa vale in particolar modo se si possiede una pelle grassa o mista che necessita soprattutto di venire privata di un eccesso di olio.

  • Detergi il viso con movimenti circolari

Offrirà la possibilità di migliorare la circolazione sanguigna della cute, aiutando a diminuire macchie, rossori e altri segni causati dall’irritazione.

Prenditi il tuo tempo: per un ottimale pulizia è consigliabile insaponare il viso per un minuto (o almeno per trenta secondi) prima di risciacquare il prodotto.

La tendenza più comune è quella di sciacquare il prodotto subito averlo applicato sulla cute, invece è necessario dargli il tempo di agire.

Non lasciare agire il prodotto per una durata di tempo ottimale implica un calo delle prestazioni, specie quando la formulazione deve agire sulle pelli che risultano sensibili e secche nutrendole e idratandole. È essenziale dare ai vari elementi il tempo di offrire all’epidermide tutte le loro proprietà benefiche.

Un risciacquo precoce implica anche risultati meno evidenti e in un lasso di tempo superiore.

Lavarsi il viso di fretta potrebbe comportare delle disattenzioni.

Applicare il prodotto non uniformemente e non risciacquarlo completamente potrebbe comportare l’insorgenza di vari difetti estetici, come punti neri e altri inestetismi della cute.

Se si intende migliorare la qualità della propria epidermide è importante donare alla detersione il tempo necessario e prestare alla propria routine quotidiana tutta la cura e l’attenzione necessaria.

  • Usa le tue dita

Per evitare irritazione e rossore è consigliabile utilizzare solo le proprie mani per detergere il viso. Panni in microfibra, spugne, spazzole e altri utensili sono da evitare in quanto non consentono di applicare la corretta pressione sulla cute e rischiano di aggredire in modo eccessivo l’epidermide.

Un’eccessiva irruenza durante la pulizia della cute potrebbe comportare una sollecitazione delle ghiandole sebacee, aumentando così la produzione di sebo e la nascita di nuovi brufoli, punti neri e altri inestetismi.

Utilizzando vari strumenti senza utilizzare la corretta pressione potrebbe anche causare la rimozione di oli e cellule essenziali per proteggere la cute, causando ipersensibilità e rossori.

Nel caso si ritenesse assolutamente necessario utilizzare un accessorio per la pulizia del viso bisognerà fare attenzione alla pressione e ai movimenti esercitati, preferendo massaggi il più possibile delicati e rispettosi della cute.

Per evitare il rischio di peggiorare la condizione dell’epidermide è comunque consigliabile utilizzare solo le mani, ben pulite e deterse.

  • Tampona il tuo viso per asciugarlo

Non è consigliabile strofinare energicamente la cute per asciugarla; anche in questo caso l’ideale è procedere con delicatezza e tamponare la cute con un panno morbido e pulito finché non si asciuga completamente, così da ridurre la proliferazione batterica.

Per facilitare l’asciugatura del viso si può acquistare e utilizzare un panno in microfibra. Questo tessuto risulta essere molto pratico e veloce da utilizzare: assorbe più acqua rispetto agli asciugamani in cotone, inoltre la microfibra si asciuga più in fretta e in questo modo si riduce la proliferazione di batteri sul tessuto: le fibre si mantengono più igieniche e quindi meglio adatte a trattare l’epidermide del viso.

L’asciugamano va sostituito con costanza e frequenza per evitare la proliferazione di batteri e di sporcizia nelle fibre.

Questo punto è molto importante se si possiede una cute grassa perché per trattare questa tipologia di epidermide è necessario intervenire in modo efficiente sui batteri e le impurità.

Un buon detergente viso pulisce a fondo la pelle in modo delicato!

Conclusioni

Dopo aver letto il nostro articolo dovresti aver imparato a riconoscere il tuo tipo di pelle e come utilizzare al meglio i tuoi prodotti di detersione.

Acquisterai un olio detergente viso?

O una mousse detergente viso?

Secondo la nostra opinione il prezzo deve essere l’ultimo fattore da considerare: prima assicurati di trovare un cosmetico adatto alla tua pelle e che sia di qualità

Se hai una marca preferita, troverai sicuramente molti prodotti diversi, dal detergente oleoso a quello in mousse, quindi la scelta c’è, l’importante è solo fare quella giusta!

Hai visto il prodotto più economico del mondo? Un basso prezzo invitante?

Controlla gli ingredienti prima, li puoi reperire facilmente sui vari siti di vendita online.

Te potrebbe interessarti : Le Migliori Creme Per Il Viso


Domande frequenti

💧 1. Perché non ci si dovrebbe lavare il viso sotto la doccia?

La principale ragione per cui non ci si dovrebbe lavare il viso sotto la doccia è che in quel momento si tende ad utilizzare acqua molto calda; secondo il dermatologo americano Benjiamin Garden, l’acqua calda dissolve e lava via gli oli protettivi prodotti naturalmente dalla cute.

💧 2. Come capire se il prodotto funziona efficacemente?

Se in seguito alla skincare routine giornaliera si percepisce sul viso una sensazione di “secchezza e tensione” vuol dire che il prodotto ha deterso il viso in modo eccessivo, lo stesso vale se la cute dà segni di rossore e sensibilità, con rossore e zone secche.

Solitamente questi segnali dipendono dal tipo di prodotto che si sta utilizzando e non dalla frequenza dei lavaggi.

💧 3. Si può lavare il viso con sola acqua?

Diversi medici dicono che lavarsi il viso con il sapone non è necessario.

In effetti molti consigliano di provare il lavaggio con sola acqua per evitare di seccare la cute.

Chi soffre di pelle particolarmente secca può provare questo metodo per combattere la secchezza, ma chi soffre di eccessiva produzione di sebo dovrebbe utilizzare un prodotto capace di rimuove l’eccesso di oli.

💧 4. Bisogna lavare il viso sia alla mattina che alla sera?

Il viso va lavato a seconda delle personali necessità.

Si consiglia di procedere con la detersione due volte al giorno (mattina e sera), dopo un allenamento e dopo ogni attività che ha comportato un’eccessiva sudorazione.

💧 5. É meglio lavarsi il viso con acqua calda o fredda?

Per la detersione del viso è meglio utilizzare l’acqua tiepida.

L’acqua fredda non rimuove in modo efficace le impurità accumulate dalla pelle durante la giornata, l’acqua calda può irritare e seccare in modo eccessivo la pelle.

L’acqua tiepida aiuta a sbarazzarsi dalle impurità senza rimuovere gli oli naturali prodotti dalla cute.

Te potrebbe interessarti : 

La migliore crema doposole

La migliore crema per brufoli

La migliore CC Cream

La migliore crema antismagliature

La migliore crema antirughe 50 anni

La migliore BB Cream