Gli 8 Migliori Massaggiatori Piedi: E Ti Senti Proprio in Paradiso!

L’utilizzo del miglior massaggiatore piedi ti consente di rilassarti dopo aver trascorso una lunga giornata di lavoro, magari stando anche diverso tempo in piedi. Questi dispositivi portatili sono appositamente progettati per rilassare gli arti stanchi e doloranti.

 A differenza dei rulli di schiuma o delle sfere di massaggio, che è necessario azionare con il movimento dei muscoli, i modelli elettrici per piedi hanno un meccanismo interno che effettua il massaggio e riduce lo stress.

Tutto quello che devi fare è collegare l’apparecchio a una presa di corrente, far scivolare i piedi all’interno e lasciare che la macchina faccia il resto.

Le Migliori massagiatori piedi

Qual è il miglior massaggiatore piedi?

Un massaggio ai piedi rilassante può aiutare ad alleviare il dolore alle estremità e a migliorare la circolazione, oltre a rilassare tutto il corpo. Ma se andare regolarmente ad una spa per farsi fare un massaggio ai piedi professionale può essere costoso, avere una macchina domestica per massaggi plantari può farti risparmiare tempo e denaro, aiutandoti a rilassarti comodamente a casa.

L’utilizzo di un massaggiatore piedi può anche essere efficace per alleviare i disturbi in caso di alcune patologie, come la fascite plantare e la neuropatia, oltre ad apportare un salutare beneficio alla circolazione del sangue.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori massaggiatori piedi:

1. Il migliore in assoluto: Naipo Massaggiatore Piedi Shiatsu

Naipo Massaggiatore Piedi Shiatsu Massaggio...

Vedi prezzo su AMAZON

Abbina il massaggio al calore confortevole per farti rilassare dopo una giornata intensa e faticosa. Si può attivare la sola modalità di calore per mantenere semplicemente i piedi caldi. Gli airbag sono gonfiati e sgonfiati ritmicamente per applicare il massaggio di compressione e per stimolare i punti riflessi, con 3 livelli di intensità per soddisfare pienamente le diverse esigenze di massaggio.

Il massaggio a rotazione è una tecnica che aiuta ad allungare e allentare i muscoli applicando una pressione adeguata, ideale per alleviare la rigidità muscolare e i nodi. Il massaggio impastante e rotolante applica una pressione adeguata sui piedi e sotto di essi per alleviare lo stress e la tensione. I coprigambe sono rimovibili con una cerniera, basta staccarli, lavarli e lasciarli asciugare.

Caratteristiche chiave:

  • Si può scegliere tra due livelli di temperatura
  • Sono disponibili 3 programmi di auto-massaggio
  • I coprigambe sono lavabili

Specifiche:

  • Marchio: Naipo
  • Dimensioni: 47 x 27,5 x 43 cm

2. Il migliore per praticità: HoMedics Shiatsu FM-TS9 Massaggiatore Plantare

HoMedics Shiatsu FM-TS9 Massaggiatore Plantare,...

Vedi prezzo su AMAZON

Progettato con 18 testine rotanti, offre un profondo massaggio shiatsu, con l’opzione di funzione calore a infrarossi per alleviare la tensione dei muscoli.

Grazie ai 6 nodi rotanti, è una soluzione efficace per lenire il dolore e lo stress nei piedi; i 3 nodi per ogni lato offrono un massaggio rinvigorente. Il tasto di accensione è facile da premere anche con il piede e lo spazio avvolgicavo sotto l’unità ottimizza l’ingombro. I piedini regolabili garantiscono la massima comodità di utilizzo.

Caratteristiche chiave:

  • Si può accendere facilmente anche con i piedi
  • Ha i piedini regolabili per ottimizzare il comfort
  • Sotto l’unità è presente uno spazio per avvolgere il cavo

Specifiche:

3. Il migliore per azione profonda: Arealer Massaggio Plantare elettrico

Massaggio ai Piedi Shiatsu AREALER Massaggio...

Vedi prezzo su AMAZON

Dotato di rulli ruotanti, offre la funzione riscaldamento e compressione dell’aria, per eseguire un massaggio di pressione profondo. Allevia il dolore causato dalla fascite plantare, migliora la circolazione sanguigna e la qualità del sonno, oltre a ridurre l’affaticamento fisico causato dai riflessi nervosi.

Fornisce 5 modalità di lavoro diverse e impostazioni di pressione mirate ai punti di digitopressione per alleviare la tensione. Nella funzione riscaldamento, la temperatura aumenta gradualmente da 40°C a 55°C in 3-5 minuti. Il dispositivo è ideale per chi soffre di neuropatia diabetica, fascite plantare, dolore cronico e artrite. Viene fornito completo di telecomando.

Caratteristiche chiave:

  • Offre cinque modalità di lavoro
  • È protetto dal surriscaldamento
  • Il telecomando è in  dotazione

Specifiche:

  • Marchio: Arealer
  • Dimensioni: 46 x 43,5 x 27,5 cm

4. Il migliore per comandi toe touch: Homedics Dual Shiatsu Massaggiatore Piedi

HoMedics Dual Shiatsu Massaggiatore Piedi,...

Vedi prezzo su AMAZON

Facile da usare è progettato con 12 testine massaggianti che raggiungono in profondità i talloni e le piante dei piedi. Il calore calmante scioglie la tensione e il massaggio tonificante su tutta la zona plantare dona sollievo dallo stress.

La speciale funzione di controllo permette di scegliere facilmente tra un massaggio regolare o un massaggio con calore premendo il tasto touch anche con le dita dei piedi, senza doversi alzare o muovere.

Caratteristiche chiave:

  • Ha 12 testine massaggianti
  • La funzione di calore scioglie la tensione
  • Si controlla anche con i piedi

Specifiche:

  • Marchio: Homedics
  • Dimensioni: 12 x 34,5 x 34,5 cm

5. Il migliore per elevata velocità: Massaggiatore piedi Best Direct Leg Action

BEST DIRECT Leg Action Original As Seen on TV...

Vedi prezzo su AMAZON

Si tratta di una piattaforma di controllo per piedi e gambe con funzione di vibrazione e massaggio. Può essere attivato con telecomando e dispone di 4 programmi automatico, 2 programmi manuali e 15 livelli di intensità.

Le testine di massaggio rilassano la tensione attraverso la superficie plantare dei piedi e stimolano l’eliminazione delle tossine.

L’oscillazione ad alta velocità dei cuscinetti del piede crea migliaia di vibrazioni profonde e penetranti che si irradiano verso l’alto attraverso i piedi, le gambe, le cosce, i glutei e la parte bassa della schiena. La vibrazione consente di alleviare alcuni dei dolori più comuni come calli, alluce valgo e gonfiore.

Caratteristiche chiave:

  • Allevia i dolori muscolari con soli 10 minuti al giorno di utilizzo
  • Vene fornito con telecomando
  • Offre 15 livelli di intensità e 6 programmi

Specifiche:

  • Marchio: Best Direct
  • Dimensioni: 40 x 36 x 13,2 cm

6. Il migliore per ergonomia: Renpho Massaggiatore Piedi, Massaggio ai Piedi con Funzione Calore

RENPHO Massaggiatore Piedi, Massaggio ai Piedi con...

Vedi prezzo su AMAZON

Il suo design ergonomico fornisce un massaggio completo e piacevole. Il dispositivo è progettato con un cuscinetto rotante, una bacchetta rotante, calore e compressione dell’aria per offrire un massaggio shiatsu profondo ai piedi.

I 3 livelli di intensità di massaggio e i 3 livelli di pressione dell’aria possono essere regolati in base alle preferenze personali. La funzione di calore rilassante può essere controllata indipendentemente.

Allevia il dolore dovuto a fascite plantare, migliora la circolazione sanguigna, riduce l’affaticamento fisico tramite il riflesso nervale plantare e promuove un sonno migliore. Il tessuto rimovibile che ricopre il massaggiatore è lavabile, per un ambiente pulito e sano.

Caratteristiche chiave:

  • Può essere regolato tramite il pannello di controllo con i piedi o con  telecomando
  • Il timer disattiva automaticamente l’unità dopo 15 o 30 minuti
  • Ha un copri-massaggiatore rimovibile e lavabile

Specifiche:

  • Marchio: Renpho
  • Dimensioni: 42,7 x 38,9 x 24,9 cm

7. Il migliore per budget: Massaggiatore piedi Triducna

Massaggiatore di Piedi Shiatsu Massaggio Plantare...

Vedi prezzo su AMAZON

Dotato di funzione riscaldamento, offre 3 livelli di  intensità e aiuta a migliorare la circolazione sanguina, alleviare dolore sui muscoli affaticati e ridurre il male ai piedi. La temperatura aumenta gradualmente da 40℃ a 55℃ in 3-5 minuti.

La funzione riscaldamento può essere attivata o disattivata manualmente.

Numerosi mini nodi di massaggio ergonomici agiscono sui piedi per rilassarli dopo una lunga giornata di lavoro. La combinazione di shiatsu, impastamento, rotolamento, e la pressione dell’aria lo rende particolarmente efficace.

Il pannello di controllo è di tipo touch. I copripiedi sono rimovibili e lavabili. Ha un timer di spegnimento automatico a 15 e 30 minuti.

Caratteristiche chiave:

  • Il pannello di controllo è touch
  • Si pulisce facilmente grazie ai copripiedi staccabili e lavabili
  • Il timer di spegnimento automatico è impostabile a 15 e 30 minuti

Specifiche:

  • Marchio: Triducna
  • Dimensioni: 43 x 28 x 46,5 cm

8. Il migliore per facilità di utilizzo: Quinear massaggio piedi

QUINEAR Massaggio Piedi Massaggiatore Plantare...

Vedi prezzo su AMAZON

È un massaggiatore piedi con 6 intensità di compressione dell’aria e 2 modalità di massaggio. I suoi 44 nodi possono massaggiare più punti di agopuntura, fornendo una profonda esperienza di impastamento, rotolamento e massaggio shiatsu dalle dita dei piedi, arcate ai talloni.

Allevia il dolore ai piedi da fascite plantare, riduce l’esaurimento fisico attraverso il riflesso del nervo del piede e favorire un sonno migliore. La funzione di riscaldamento favorisce un maggiore rilassamento, ringiovanimento e sollievo dallo stress. SI disattiva automaticamente dopo 20 minuti di utilizzo continuo.

Caratteristiche chiave:

  • Ha 6 intensità e 2 modalità di massaggio
  • Con i suoi 44 noti massaggia più punti di agopuntura
  • Si spegne in automatico dopo 20 minuti

Specifiche:

  • Marchio: Quinear
  • Dimensioni: 33 x 35,5 x 10 cm

Come scegliere il massaggiatore piedi?

massagiatore-piedi

Quando hai bisogno di rilassarti dopo una lunga giornata, un massaggiatore plantare può fare miracoli e offrirti anche un’ampia varietà di benefici per la tua salute. In questa guida troverai preziose informazioni per capire quale scegliere. Puoi trovar anche le risposte ad alcune delle domande più frequenti che possono sorgere al momento della valutazione del prodotto migliore.

In linea di massima, ci sono sei caratteristiche che dovresti considerare prima di effettuare l’acquisto finale nella vendita online. Queste caratteristiche sono: design, dimensioni e peso, portabilità, stabilità, modalità di massaggio e applicazione. Vediamo passo dopo passo di che cosa si tratta.

  • Design

In genere, fra i modelli caratterizzati da un buon rapporto qualità prezzo, è possibile scegliere tra un design aperto e chiuso. Il design aperto consente di appoggiare i piedi sulla piattaforma dell’unità. Il design chiuso accoglie al suo interno i piedi e li massaggia su tutti i lati, riproducendo le varie tecniche di riflessologia plantare.

  • Dimensioni e peso

Le dimensioni e il peso dell’unità determineranno chi sarà in grado di utilizzarla. Se il dispositivo è  adatto ad accogliere una misura massima di piedi del 44, chi ha il 45 non si troverà a suo agio. Per questo si consiglia di leggere con la massima attenzione le caratteristiche tecniche dell’apparecchio che si desidera acquistare. Le opinioni degli utenti che si trovano pubblicate nel web possono aiutare a capire l’effettiva disponibilità di spazio all’interno del dispositivo.

  • Portabilità

Se si prevede di portare con sé il massaggiatore plantare quando si è in viaggio (o magari per una pausa pranzo di assoluto relax quando si è in ufficio), è necessario valutare il fattore legato alla portabilità. A questo proposito, il peso e le dimensioni dell’unità sono il fattore più significativo, come abbiamo visto nel paragrafo precedente.

  • Stabilità

La stabilità del massaggiatore elettrico plantare è strettamente correlata al design. Un layout aperto è basso e largo, quindi in linea di massima è più stabile rispetto ai modelli chiusi, anche se si tratta di un modello low cost.

  • Modalità di massaggio

Un massaggiatore per piedi di marca può essere progettato per fornire diversi tipi di massaggio. Fra questi ci possono essere l’oscillazione, la pressione dell’aria, l’impastamento, il massaggio shiatsu. Molto spesso è presente anche una funzione di riscaldamento, che può essere attivata in modo indipendente solo per donare un piacevole comfort ai piedi.

È una sorta di pediluvio, ma che ti consente di non doverti preoccupare della temperatura dell’acqua.Ognuno di questi tipi offre diversi vantaggi e sono sviluppati per soddisfare diverse esigenze di utilizzo.

  • Applicazione

L’applicazione di un dispositivo di questo tipo determina la sezione dell’arto che verrà stimolata dall’azione massaggiante. Alcuni modelli massaggiano solo il piede mentre altri sono progettati per nello stesso tempo i piedi e le caviglie.

Utilizzo del massaggiatore plantare per fascite plantare?

miglior-massagiatore-piedi

La fascite plantare è una disturbo comune, che causa dolore e disagio nella zona del tallone. Anche  se è vero che le persone di mezza età hanno maggiori probabilità di esserne soggette, persino i giovani potrebbero soffrire di questa patologia. In sostanza, il dolore è provocato dall’infiammazione del legamento che collega la base delle dita dei piedi con l’osso del tallone, vale a dire la fascia plantare.

È essenziale saperne di più su questa condizione in modo da poter ridurre la gravità dei sintomi. A dire la verità se non si affronta il problema, il dolore può peggiorare di giorno in giorno.

Come trattare la fascite plantare?

Innanzitutto, vale la pena sottolineare che la fascite plantare è un disturbo che si manifesta frequentemente fra chi ama correre. Dopo un allenamento, è fondamentale dare ai tuoi piedi un sufficiente tempo di recupero. Allo stesso tempo, se hai già a che fare con questa condizione, è altrettanto importante dare ai tuoi piedi l’aiuto di cui hanno bisogno.

Un altro elemento critico è la scelta delle calzature giuste. Le scarpe sono infatti la componente indispensabile per offrire un supporto adeguato di tallone e all’arco. Oltre a questo, dovrebbero fornire la giusta quantità di ammortizzazione: questo impedirà essenzialmente l’aggravamento della condizione.

C’è un’altra cosa che potresti fare per trattare la fascite plantare, vale a dire considerare la terapia di massaggio. Per migliaia di anni, il massaggio ai piedi è stato un modo popolare ed efficace di trattare varie condizioni. Non solo la terapia di massaggio è utile per rilassare i piedi e le gambe, ma anche per alleviare il dolore attraverso il rilassamento. Ci sono massaggiatori per i piedi appositamente progettati che fanno tutto questo e altro ancora.

Un massaggiatore plantare può aiutare in nel processo di recupero?

Naipo Massaggiatore Piedi e Polpacci Shiatsu...

La fascite plantare può essere una condizione frustrante. Ma un massaggiatore plantare è un modo conveniente ed efficace per affrontarla, per non parlare del fatto che è un metodo completamente naturale per ottenere un sollievo dal dolore agli arti inferiori. Tenendo presente questi aspetti, non devi preoccuparti dei potenziali effetti collaterali, come invece accade nel caso della maggior parte dei farmaci da banco.

Detto questo, vorremmo delineare i motivi per cui un massaggiatore plantare può aiutare coloro che soffrono di fascite plantare.

  • Stimola la circolazione sanguigna

Potremmo dire che questo è uno dei vantaggi più evidenti. I sistema circolatorio mira a regolare e distribuire le cellule del sangue in tutto il corpo. Allo stesso tempo, reindirizza le cellule potenzialmente dannose a parti specifiche del corpo, per far sì che vengano rimosse.

Nella parte inferiore del corpo – in particolare in prossimità dei piedi – il flusso sanguigno è più basso rispetto alla parte superiore. Ciò potrebbe essere in parte attribuito alla notevole distanza dal cuore.

Ecco perché massaggiare i piedi ottimizza la circolazione nelle estremità inferiori del corpo. Non solo questo può davvero fare la differenza per le persone affette da fascite plantare, ma anche per coloro che soffrono di diabete (e l’elenco potrebbe continuare).

Un recente studio americano ha messo in luce l’efficacia della terapia di massaggio quando si affronta la fascite plantare. In particolare, le persone che hanno combinato la terapia di massaggio con lo stretching hanno ottenuto dei risultati sorprendentemente positivi.

  • Promuovere il relax

Si tratta del secondo vantaggio più interessante. La tensione muscolare può essere abbastanza snervante, in quanto provoca un livello significativo di disagio. È qui che entra in gioco un massaggiatore, in quanto promuove il rilassamento, migliorando così il tuo stato generale di benessere.

In altre parole, un massaggiatore plantare può migliorare l’omeostasi del tuo corpo. L’omeostasi si verifica quando l’intero corpo lavora in sintonia. Ciò facilita una sensazione di rilassamento e benessere generale, che fa diminuire all’istante i disagi psicologici come l’ansia e la frustrazione.

  • Riduce il disagio e l’indolenzimento

Se sei stato vittima di un infortunio e ti stai riprendendo, puoi avere a che fare con effetti collaterali comuni come dolori articolari, indolenzimento muscolare e così via. Il massaggio, in questo caso, può essere di grande aiuto.

È un dato di fatto, quando si combina il massaggio agli arti inferiori con specifici esercizi di rafforzamento del piede, la strada per il recupero è naturalmente più rapida. Per non parlare del fatto che ciò rafforza i piedi, riducendo la possibilità  che altri incidenti simili si verifichino nel prossimo futuro.

Cosa considerare quando si usa un massaggiatore per la fascite plantare?

Se stai pensando di utilizzare un massaggiatore per il trattamento di questa condizione, ci sono alcuni aspetti che è bene prendere in considerazione. Per prima cosa, la fascite plantare colpisce il tallone e l’arco dei piedi. Ecco perché dovresti indirizzare la tua attenzione verso un dispositivo che si concentra su queste aree.

Area target

Esiste una vasta gamma di prodotti sul mercato, alcuni rivolti all’intero piede, ma tale unità non è di alcun aiuto, poiché è necessario qualcosa che si concentri sull’area target.

Intensità

L’intensità dell’unità è un altro fattore che deve essere preso in esame con attenzione. Per trattare questo disturbo, non bisogna cercare un massaggiatore eccessivamente intenso o, al contrario, così blando che non riesce a risolvere del tutto il problema. Se i tuoi piedi sono eccessivamente sensibili o soffri anche di artrite, dovresti scegliere un’unità che abbia dei livelli di intensità non eccessivamente elevati.

Tipo di lesione

La fascite plantare è un tipo di lesione che tende a essere ripetitiva e che quindi può interessare in modo particolare gli escursionisti e i corridori. Tuttavia, anche altri soggetti ne possono essere colpiti. È essenziale distinguere tra fascite plantare e sperone calcaneare o piedi piatti: anche se  potrebbero esserci alcune analogie, vengono trattate in modo diverso. La buona notizia è che puoi trattare questa condizione rispettando alcune regole di base generali.

Per prima cosa, dovresti permettere ai tuoi piedi di riposare. Assicurati di indossare le scarpe giuste e prova a praticare la terapia del massaggio.

Naturalmente, ci sono anche casi più gravi di fascite plantare: in questo scenario, è meglio rivolgersi a un professionista, piuttosto che lasciare le cose al caso. In alcune situazioni, la fascite plantare può essere una condizione piuttosto recidiva, quindi non sottovalutarla.

Quali sono i benefici del massaggio ai piedi?

Praticare regolarmente dei massaggi ai piedi regolari può offrire molti vantaggi. In questo paragrafo ne prendiamo in considerazione alcuni, pur sapendo che sono in realtà molto più numerosi.

  • Rilassamento

Una delle prime cose che noterai dopo aver usato un massaggiatore per i piedi è come si sentono rilassati i tuoi muscoli. La maggior parte di noi oggi trascorre molto tempo seduto o in piedi. Nessuno di questi scenari è positivo per i nostri arti inferiori.

Quando trascorriamo molto tempo seduti, la circolazione sanguigna è un po’ lenta nella parte inferiore del corpo, quindi i nostri piedi potrebbero risultare sempre freddi.

D’altra parte, stare in piedi e camminare molto può portare a piedi gonfi o doloranti. L’uso di un massaggiatore plantare fa lavorare i muscoli dei piedi e ha un effetto rilassante.

  • Circolazione del sangue

La cattiva circolazione del sangue nei piedi può essere determinata da molte condizioni. Si può trattare di uno stile di vita sedentario o di diverse condizioni di salute. Le persone che trascorrono molto tempo seduti di solito hanno una cattiva circolazione sanguigna perché non si muovono a sufficienza.

D’altro canto, anche le persone attive possono sperimentare una cattiva circolazione sanguigna nella parte inferiore del corpo. L’uso di un massaggiatore per i piedi stimolerà la circolazione sanguigna in queste aree e renderà i piedi più caldi. Ecco come lo fanno.

Quando il massaggiatore stimola i tuoi piedi, i muscoli si scaldano, proprio come accade quando si pratica un’attività fisica. Grazie all’attivazione muscolare, i tuoi muscoli sono irrorati da una maggiore quantità di sangue. L’aumento del flusso sanguigno porta più ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli dei piedi, e di conseguenza li aiuta a rimanere caldi a lungo termine.

Gli effetti di un massaggio ai piedi possono essere potenziati utilizzando la funzione di massaggio riscaldato. Questa funzione non solo riscalda i tuoi piedi, ma fa anche dilatare i vasi sanguigni, favorendo l’afflusso di una maggiore quantità di sangue.

  • Neuropatia

Le persone che soffrono di malattie croniche come il diabete possono sviluppare nel tempo delle neuropatie. I massaggiatori plantari contrastano questi sintomi stimolando i nervi nella pianta del piede, riducendo il dolore. Questa stimolazione nervosa può eliminare l’intorpidimento e la tensione che potresti provare se soffri di neuropatia.

  • Fascite plantare

La fascite plantare è una condizione comune e si manifesta quando il tessuto sul fondo di uno o entrambi i piedi si infiamma. Le persone che soffrono di fascite plantare devono trattarla perché in caso contrario rischiano di cambiare la postura e la posizione di deambulazione. Fortunatamente, puoi usare un massaggiatore per piedi per trattare questa condizione comodamente da casa tua. Se la fascite plantare provoca dolori ai lati o agli archi dei piedi, dovresti trovare un modello di massaggiatore in grado di agire anche su queste aree.

  • Mal di testa

Come probabilmente saprai, le piante dei piedi sono coperte da punti di pressione che possono avere effetti diversi. Questi punti di pressione sono utilizzati nella riflessologia per alleviare il dolore e favorire il rilassamento.

Se vuoi sperimentare tutti i vantaggi che questi punti di pressione possono offrire, dovresti cercare un dispositivo che fornisca un massaggio impastante o shiatsu completo. Mirare ai punti di pressione vicino alle dita dei piedi può alleviare il mal di testa e ridurne la frequenza.

  • Dolori dei corridori

Le persone che corrono su lunghe distanze e coloro che hanno appena iniziato a praticare la corsa sono inclini a soffrire di dolori. A seconda della qualità dell’attrezzatura da corsa e dello stato dei tuoi muscoli, potresti avvertire dei dolori prima o poi. Un massaggiatore plantare può eliminare la tensione nei muscoli e avere un effetto rilassante.

Alcune persone potrebbero avvertire rigidità muscolare dei polpacci e dei piedi dopo la corsa. Se è il tuo caso, tieni presente che alcuni modelli di massaggiatori per i piedi possono stimolare anche quei muscoli. Senza contare che si possono avere dei benefici effetti anche per il trattamento di disturbi comuni legati a calli e duroni.

  • Artrite

L’artrite rappresenta l’infiammazione delle articolazioni. Può essere cronica o acuta e può portare a piedi gonfi e ritenzione di liquidi negli arti. L’uso di un massaggiatore per i piedi può alleviare i sintomi dell’artrite.

Se soffri di questa condizione e stai cercando un massaggiatore per i piedi, dovresti cercare un modello dotato di una funzione di massaggio riscaldata e che è in grado di fornire un massaggio impastante completo. L’uso di entrambe queste funzioni ti consente di ridurre i sintomi dell’artrite e riduce il dolore.

  • Borsiti

Chi soffre di questo disturbo avverte un dolore costante ai piedi. A causa di condizioni ereditarie o non ereditarie, gli alluci si contraggono e si piegano verso le altre dita, e questo può essere molto spiacevole.

I massaggiatori per piedi possono rilassare i muscoli delle piante e dei lati dei piedi per  migliorare questa condizione. Se soffri di borsiti e cerchi un massaggiatore per i piedi, valuta l’acquisto di un modello in grado di massaggiare sia la pianta che i lati dei tuoi piedi e che sia in grado di fornire un massaggio shiatsu.

  • Mal di schiena

Anche coloro che soffrono di mal di schiena possono trarre benefico dai massaggi ai piedi. A volte il mal di schiena è causato da una cattiva postura. E questa può essere determinata da dolori e dolori alle gambe e ai piedi.

L’uso di un massaggiatore per i piedi può alleviare il dolore ai piedi e alle gambe, migliorando la postura. Questo può portare a una postura migliore e un dolore meno frequente nella parte bassa della schiena.

  • Dolori mestruali

Alcuni punti di pressione nella pianta dei piedi possono alleviare il dolore mestruale. Un massaggiatore basato sui principi della riflessologia può ridurre o alleviare questo genere di malessere Se stai cercando un massaggiatore plantare in grado di ridurre il dolore mestruale, assicurati di acquistare un modello in grado di stimolare i polpacci e la pianta dei piedi.

  • Travaglio

In base ai principi della riflessologia, è possibile utilizzare il massaggio ai piedi per indurre il malessere legato al travaglio. Per affrontare questo genere di disturbi, avrai bisogno di un massaggiatore plantare in grado di massaggiare la pianta e i lati dei piedi.

Oltre a questi punti, il massaggiatore dovrebbe anche lavorare su caviglie e polpacci per assicurarsi di colpire il maggior numero possibile di punti di digitopressione. Tuttavia, dovresti sempre chiedere consiglio al tuo medico prima di utilizzare un massaggiatore quando sei in gravidanza.

Conclusioni

Ogni modello di massaggiatore plantare offre diverse funzionalità per fornire un’esperienza di relax indescrivibile.

Tieni presente che i migliori modelli non solo consentono di sperimentare un rilassamento completo degli arti inferiori, ma  apportano anche diversi benefici per la salute. Per trovare il modello giusto, dovresti pensare a come utilizzerai il massaggiatore più frequentemente e per cosa prevedi di usarlo.

A seconda della risposta a queste domande, puoi orientarti verso un modello con design aperto o uno chiuso e decidere quale tipo è progettato per offrire le funzionalità più utili per soddisfare le tue esigenze di impiego.

Autentico concentrato di tecnologia, il massaggiatore piedi Naipo è la soluzione ideale per rilassare gli arti inferiori dopo una giornata intensa. L’azione di massaggio è affiancata da quella del calore, attivabili insieme o separatamente. Offre tre livelli di intensità per soddisfare ogni esigenza di utilizzo. I coprigambe staccabili e lavabili garantiscono la massima igiene.

Domande Frequenti

🦶 I massaggiatori per i piedi funzionano davvero?

Uno dei modi più semplici e più utili per alleviare il dolore e rilassarsi è con un massaggio ai piedi.  Il massaggio ai piedi migliora la circolazione, stimola i muscoli, riduce la tensione e spesso allevia il dolore. Puoi trattare i piedi stanchi nel comfort di casa tua attraverso molte semplici tecniche di massaggio plantare.

🦶 Un massaggiatore plantare può migliorare la circolazione sanguigna?

Il massaggio regolare migliora la circolazione, stimola i muscoli, riduce la tensione, spesso allevia il dolore. I tuoi piedi sono sottoposti a una continua sollecitazione durante tutto il giorno.  Proprio come il collo, la schiena e le spalle, anche i tuoi arti inferiori incluso il collo del piede possono beneficiare di un regolare massaggio. Risultati garantiti!

🦶 Quante volte al giorno posso usare un massaggiatore plantare?

È possibile utilizzare i massaggiatori più volte al giorno, anche se è bene non applicarli su una determinata area per più di 15 minuti consecutivi. Trascorso questo tempo, si consiglia di focalizzare l’azione dell’apparecchio su un altro punto del piede. Il massaggiatore plantare può essere utilizzato fino a 30 minuti alla volta.

🦶 I massaggiatori per i piedi fanno bene ai piedi?

Se dai un’occhiata alle caratteristiche tecniche di queste apparecchiature, scoprirai che i massaggiatori per i piedi fanno molto di più che alleviare il dolore ai piedi. Aiutano anche a migliorare la circolazione e a stimolare i muscoli. Gli effetti rilassanti sono fondamentali per alleviare lo stress quotidiano.