I 7 Migliori Shampoo Ph Neutro Trattano con Cura i Tuoi Capelli

Sicuramente hai sentito parlare di innumerevoli metodi per pulire i capelli. Siamo anche certi che hai maturato una notevole esperienza nella lettura approfondita delle etichette dei vari cosmetici. Con tutta probabilità, sai tutto quel che c’è da sapere a proposito di solfati, i parabeni e fragranza artificiale.

Ma quanto spesso consideri il pH dei tuoi prodotti per la cura dei capelli? Che tu ci creda o no, il livello di acidità di ciò che applichi sulla tua chioma è in gran parte responsabile del suo benessere. Ecco perché il miglior shampoo ph neutro ti aiuta a preservare gli  oli naturali del cuoio capelluto e a mantenere i capelli in piena salute.

Le Migliori Shampoo Ph Neutro

Qual è il miglior shampoo ph neutro?

Il cuoio capelluto e i capelli hanno un meccanismo efficace di protezione basato sui lipidi e che funzionano al meglio a basso pH. In questo modo infatti le cuticole sono ben sigillate e i capelli sono più forti e lucenti.

Un livello basso di pH è compreso tra 4 e 4,5, che è piuttosto acido. Se uno shampoo ha un pH 7 o più, è troppo aggressivo e può privare il cuoio capelluto dei suoi oli naturali – ovvero la difesa naturale dei tuoi capelli contro i fattori esterni che causano danni e crespo. Passare a uno shampoo con pH 5 può cambiare la tua chioma dopo un solo lavaggio.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori shampoo ph neutro:

1. Shampoo ph neutro capelli Eucerin Ph5 – Il migliore per efficace azione idratante

Eucerin Shampoo Ph5 Delicato - 250 ml

Vedi prezzo su AMAZON

Utilizzato quotidianamente, deterge il cuoio capelluto sensibile nel pieno rispetto dei valori fisiologici, restituendo ai capelli la loro naturale lucentezza e volume. Inoltre, rafforza le naturali funzioni protettive cutanee.

La formula ph5 Enzyme Protection, preserva le difese naturali della pelle. Inoltre, la combinazione di tampone citrato ph5 e dei principi detergenti delicati, protegge gli enzimi naturali della pelle e rinforza il mantello acido protettivo.

Caratteristiche chiave:

È formulato senza sapone

Rispetta i valori fisiologici del cuoio capelluto

Ha un’azione protettiva nei confronti degli enzimi naturali della pelle

Specifiche:

Marchio: Eucerin

Confezione: 250 ml

2. Shampoo ph neutro Numis Med – Il migliore per utilizzo quotidiano

Numis med PH 5.5 Sensitive Shampoo anti-stress 200...

Vedi prezzo su AMAZON

Con la sua azione particolarmente delicata, si rivela ideale in caso di cuoio capelluto molto sensibile. Stabilizza il rivestimento protettivo acido ed è appositamente progettato per il lavaggio quotidiano dei capelli.

La sua formulazione è priva di sapone e vegan. Viene prodotto in Germania.

Caratteristiche chiave:

Svolge un’azione molto delicata

Consente di stabilizzare il rivestimento protettivo acido

È garantito dalla qualità made in Germany

Specifiche:

Marchio: Numis Med

Confezione: 200 ml

3. Shampoo ph neutro Arual – Il migliore per pratico erogatore

Arual PH neutro frequenza Shampoo – 250 ml

Vedi prezzo su AMAZON

Questo shampoo è un vero trattamento completo per i tuoi capelli. Infatti ripara, nutre, protegge e aggiunge lucentezza alla chioma. La sua formulazione include olio di argan, collagene e proteine ​​della seta ed è studiata per consentire una pulizia frequente di tutti i tipi di capelli.

Grazie al pratico erogatore è possibile dosare con precisione la quantità i prodotto desiderata, senza alcuno spreco.

Caratteristiche chiave:

Rende i capelli luminosi

Fra i suoi ingredienti vi sono l’olio di argan, il collagene e le proteine ​​della seta

Non contiene parabeni

Specifiche:

Marchio: Arual

Confezione: 250 ml

4. Shampoo ph neutro Neutromed Lucentezza – Il migliore per rapporto qualità prezzo

Neutromed - Lucentezza, Shampoo Con Pro-Vitamina...

Vedi prezzo su AMAZON

Con il suo pH 5.5 rispetta la cute e rende i capelli corposi e morbidi, per una bellezza che si rinnova ogni giorno. La sua speciale formula leggera, arricchita con Pro-Vitamina B5, detergente delicatamente la fibra capillare, donando luminosità e forza.

Caratteristiche chiave:

Dona ai capelli corpo e morbidezza

La sua formula leggera deterge in modo delicato

È testato dermatologicamente

Specifiche:

Marchio: Neutromed

Confezione: 4 x 250 ml

5. Sebamed Everyday Shampoo  – Il migliore per base botanica

Sebamed Shampoo Everyday - 200 ml

Vedi prezzo su AMAZON

Con la sua formula specifica per capelli da normali a secchi, questo shampoo a base botanica protegge il naturale equilibrio della chioma e del cuoio capelluto. Mantiene intatti gli oli naturali e aiuta a preservare il valore di pH di 5,5.

Migliora la lucentezza e lasciando i capelli morbidi e dall’aspetto sano.

Caratteristiche chiave:

Protegge il naturale equilibrio dei capelli

Consente di preservare il valore di pH a 5,5

Rende i capelli morbidi e lucenti

Specifiche:

Marchio: Sebamed

Confezione: 200 ml

6. Shampoo ph neutro Válquer – Il migliore per confezione scorta

Válquer Valquer Shampoo Ph Neutro - 5000 Ml

Vedi prezzo su AMAZON

Si tratta di uno shampoo con pro-vitamina B5 (pantenolo) che rivitalizza i capelli e li mantiene puliti, idratati e sani dalle radici alle punte. Il suo pH neutro fornisce il corretto equilibrio di cui i capelli hanno bisogno. Ne va applicata una piccola quantità sui capelli umidi, quindi massaggiare delicatamente e risciacquare.

Ripetere l’operazione e lasciarlo agire per un paio di minuti. Infine, risciacquare i capelli con abbondante acqua.

Caratteristiche chiave:

La sua formula contiene la pro-vitamina B5

Idrata e rivitalizza i capelli dalla radice alla punta

Fornisce il necessario equilibro per il benessere della chioma

Specifiche:

Marchio: Válquer

Confezione: 5 litri

7. Shampoo ph neutro Inebrya – Il migliore per fragranza agrumata

Inebrya Shampoo Daily Uso Frequente - 1000 Ml

Vedi prezzo su AMAZON

Arricchito con ceramidi e proteine della seta, nutre e idrata tutti i tipi di capelli, apportando lucentezza, vitalità e morbidezza. La sua formulazione a ph fisiologico lo rende particolarmente adatto per detergere quotidianamente capelli e corpo. Ha un’intrigante fragranza di arancia speziata.

Caratteristiche chiave:

Ha una formula arricchita con ceramidi e proteine della seta

Può essere utilizzato quotidianamente

Dona vitalità e brillantezza

Specifiche:

Marchio: Inebrya

Confezione: 1 litro

Te potrebbe interessarti : I migliori shampoo antigiallo

Cosa considerare quando si sceglie uno shampoo ph neutro?

shampoo-ph-neutro

Scegliere lo shampoo idratante giusto oggi è diventato un compito noioso, perché sul mercato ci sono centinaia di prodotti che affermano di essere i migliori per i tuoi capelli. Sorge una domanda: fanno davvero quello che promettono? In questo articolo ti aiutiamo a capire come trovare lo shampoo adatto a preservare il benessere dei tuoi capelli considerando i fattori elencati qui di seguito.

Tipo di cuoio capelluto

Quando acquisti uno shampoo di marca, non limitarti a considerare solo il tipo di capelli: prendi in esame anche il  cuoio capelluto. Se il cuoio capelluto è grasso ma i capelli sono secchi, puoi scegliere uno shampoo neutro per il cuoio capelluto e un buon balsamo idratante per ritrovare il giusto equilibrio.

Tipo di capelli

Shampoo diversi soddisfano le esigenze di diversi tipi di capelli. Devi capire la necessità della tua chioma prima di acquistarne uno. I capelli secchi hanno bisogno di shampoo idratanti, mentre i capelli grassi hanno bisogno di prodotti detergenti che hanno solfati, ma non sono raccomandati per un uso regolare. Considera anche che i capelli sottili hanno bisogno di cure extra, quindi usa uno shampoo delicato o, se necessario, uno shampoo anticaduta.

I capelli ricci potrebbero aver bisogno di shampoo senza solfati per aiutare i riccioli intatti, mantenendoli così idratati mentre i capelli lisci potrebbero richiedere uno shampoo alla cheratina per domare i capelli crespi o ingestibili.

Livello di pH

miglior-shampoo-ph-neutro

Il cuoio capelluto ha un livello di pH superiore a quello dei capelli. Nel caso in cui lo shampoo abbia un livello di pH non idonee, può rendere fragili i follicoli piliferi, provocando la perdita di capelli e rendendoli opachi.

Gli shampoo per capelli secchi devono avere un livello di pH basso che favorisca un’azione idratante. Evita l’uso di concentrati elevati di solfati nello shampoo a meno che non abbiano agenti idratanti per evitare danni ai capelli.

Il livello di pH del cuoio capelluto e dei capelli è di circa 5,5. Dovresti usare uno shampoo che abbia lo stesso grado di pH per evitare squilibri. Un basso livello di pH è perfetto per i capelli. Consente di renderli più brillanti, più lisci e meno elettrizzati: e, di conseguenza, ne facilita la gestione. Al contrario, un alto livello di pH può indebolire le cuticole deboli. Questo danneggia i capelli e li rende capelli opachi è più difficili da gestire.

Puoi usare le strisce pH per conoscere il livello di acidità nello shampoo. Le strisce di livello PH sono facili da usare e facilmente disponibili in qualsiasi farmacia. Le trovi anche nella vendita online. Devi solo versare un campione del tuo shampoo e attendere i risultati fino a quando il colore cambia e ti rivela il livello di pH del tuo prodotto.

Danni ai capelli

Non tutti gli shampoo offrono gli stessi risultati. Scegli uno detergente che ti aiuti a proteggere e, se necessario, a curare i capelli. Se ad esempio hai la forfora, è bene utilizzare uno shampoo specifico antiforfora poiché un prodotto di questo tipo è formulato per pulire efficacemente il cuoio capelluto sensibile e impedisce che si formino quelle antiestetiche scagliette. Allo stesso modo, se hai i capelli colorati usa uno shampoo che protegga e mantenga intatto la tinta senza danneggiarla o seccarla.

Te potrebbe interessarti : Il miglior shampoo colorante

Quali sono gli ingredienti degli shampoo?

Faith in Nature Shampoo Naturale senza Fragranza,...

Dovremmo sempre sapere cosa stiamo mettendo sul nostro cuoio capelluto. Potresti non rendertene conto, ma l’uso frequente di alcuni ingredienti presenti nello shampoo potrebbe essere una delle cause della caduta dei capelli. Qui di seguito trovi un elenco delle sostanze amiche e nemiche della tua chioma.

  • Solfati

La maggior parte degli shampoo oggi sul mercato contiene Sodium Laureth Sulphate (SLES), Sodium Lauryl Sulphate (SLS) o Ammonium Laureth Sulphate (ALS), Ammonium Lauryl Sulphate (ALES) come ingrediente numero uno. Con le nuove tendenze orientate al benessere, i consumatori hanno iniziato a optare per “Shampoo senza solfati” poiché questi ingredienti tolgono oli naturali dai capelli e li rendono senza vita.

Tuttavia, senza solfati i prodotti detergenti non funzioneranno bene. I solfati sono efficienti nel rimuovere lo sporco e l’unto dai capelli, ma portano via anche oli e proteine ​​naturali che aiutano a mantenere la pelle e la chioma in salute. I solfati non sono cancerogeni. Sono un tipo di irritante che spoglia gli oli naturali e scompone le proteine ​​portando a un effetto degenerativo. Assicurati di optare per gli shampoo al solfato solo se il tuo tipo di capelli lo richiede, ma si consiglia di non utilizzarlo con frequenza.

Se hai i capelli ricci, danneggiati, secchi o ruvidi, evita di usare shampoo con solfati, perché peggioreranno la situazione. Usa uno shampoo al solfato quando hai applicato diversi cosmetici sui capelli come cera per capelli, crema per lo styling, gel o spray in modo da sbarazzarti di questi prodotti in silicone e dello sporco.

Tuttavia, se hai i capelli e il cuoio capelluto grassi e con forfora, puoi usare uno shampoo dermatologicamente testato con solfato perché a volte quelli delicati non sono sufficienti per rimuovere lo sporco in profondità. A volte anche gli shampoo a base di erbe non sono efficaci con questo tipo di capelli dal momento che non producono molta schiuma e quindi non rimuovono completamente l’unto.

Se cerchi un’alternativa ai solfati, puoi optare per queste sostanze: Sodium  Cocoamphoacetate, Cocamidopropyl Betaine, Lauryl Glucoside, Coco Glucoside, Disodium Laureth Sulfosuccinate, Disodico Lauroamphodiacetate, Tea Lauryl Sulphate, Tea Laureth Sulphate

  • Conservanti

L’opinione degli esperti sconsiglia i prodotti che contengono formaldeide come DMDM idantoina Diazolidinyl urea, Imidazalidol urea, sodio idrossimetil glicinato, sale monosodico, N- (idrossimetil) glicina e Quaternium-15 o parabeni come butylparaben, benzoati Alchil para-idrossido, ethylparaben, Isobutylparaben, metilparaben, e propylparaben.

Questi ingredienti vengono aggiunti agli shampoo per migliorarne la durata in quanto prevengono la formazione e la crescita di funghi e batteri che possono proliferare nei cosmetici. I parabeni non fanno male ai capelli ma sono dannosi per la salute in quanto possono causare tumori: ecco perché si consiglia di utilizzare uno shampoo senza parabeni. Altri conservanti come benzoato di sodio, acido benzoico e fenossietalo sono anche sostanze chimiche dannose da evitare.

  • Irritante

Gli ingredienti come trietanolamina (TEA), benzofenoni, dietanolamina (DEA) e dimeticone causano irritazione del cuoio capelluto sensibile e distruggono la cheratina naturale dei capelli. Se il livello di concentrazione di questi ingredienti è estremamente elevato, può causare l’invecchiamento precoce del cuoio capelluto e persino il cancro o la caduta dei capelli.

Se stai soffrendo della perdita dei capelli, fai una ricerca  per vedere qual è il modo migliore per affrontare questo problema  e invertire gli effetti dannosi di questi shampoo così aggressivi e a basso prezzo.

  • Fragranze e colori artificiali

Alcuni shampoo e cosmetici in generale hanno nella loro formulazione determinate fragranze o coloranti per motivi estetici. Di solito compaiono sull’etichetta del prodotto con la sigla D&C o FD&C seguiti da un numero o colore. Evitali.

  • Glicole propilenico

Non acquistare gli shampoo che contengono glicole propilenico. Questo ingrediente è più comunemente usato come antigelo nelle automobili. Aiuta a mantenere congelati shampoo e balsami durante la spedizione e lo stoccaggio.

  • Alcol

Shampoo, balsami e la maggior parte dei prodotti per la cura dei capelli contengono qualche forma di alcol. Questa sostanza disidrata i capelli, mettendo così a rischio la loro salute. Evita i cosmetici che riportano in etichetta l’alcol tra i primi quattro ingredienti: se compare all’inizio, significa che è presente nella formulazione in elevata percentuale. Quindi, evita gli shampoo con un alto livello di concentrazione alcolica.

I prodotti delicati possono essere la tua ancora di salvezza. Come suggerisce il nome, sono delicati e indicati per i lavaggi frequenti.

  • Grassi

Stai alla larga dagli shampoo che contengono ingredienti come olio minerale, lanolina e altri prodotti petroliferi che appesantiscono i capelli sottili aggredendo gli oli naturali. Queste sostanze contengono agenti cancerogeni che possono ostruire i pori e impedire così l’assorbimento di oli naturali o di ingredienti vegetali.

Conclusioni

Decine di fattori entrano in gioco nella scelta dello shampoo, ma uno dei più importanti è l’equilibrio del pH. Il cuoio capelluto con un pH sbilanciato è un terreno fertile per l’insorgere di secchezza, irritazioni e infezioni. L’uso di uno shampoo con il giusto equilibrio acido è fondamentale per la salute dei tuoi capelli.

Apprezzando sempre molto le proposte in sintonia con la natura, abbiamo scelto lo shampoo Sebamed, indicato anche per un utilizzo quotidiano. Ideale per capelli normali o secchi, è formulato con una base botanica che protegge il naturale equilibrio del cuoio capelluto. E, applicazione dopo applicazione, incrementa la brillantezza e la morbidezza dei capelli.

Te potrebbe interessarti : Il migliore maschera per capelli


Domande frequenti

💆‍♀️ 1. Come funziona lo shampoo a pH bilanciato?

Quando uno shampoo è etichettato come pH bilanciato, significa che il produttore ha identificato un pH ideale per il suo prodotto, dove funziona meglio. Man mano che lo shampoo viene sviluppato, si misura il suo pH per assicurarsi che raggiunga il target ideale. Se non rientra in questo parametro, vengono aggiunti degli ingrediente acidi o basici fino a quando non si ottiene il giusto equilibrio.

💆‍♀️ 2. Cosa significa shampoo a pH neutro?

Il pH rappresenta quanto è acida, alcalina o neutra una soluzione. Una soluzione è acida tra 0 e 6,9, alcalina tra 7,1 e 14. Il livello  7 è considerato neutro. È importante utilizzare uno shampoo a pH bilanciato a causa degli effetti che i prodotti alcalini possono avere sui capelli e sul sebo.

💆‍♀️ 3. Un pH equilibrato aiuta a mantenere i capelli sani?

Un pH bilanciato da solo non è una garanzia del fatto che lo shampoo possa offrire dei benefici e dare un aspetto sano ai capelli e al cuoio capelluto. Ci sono molti altri fattori importanti coinvolti.Per mantenere il cuoio capelluto in buone condizioni, prima devi affrontare eventuali problemi correlati, come forfora, secchezza e prurito: tutte le cose che hanno dimostrato di danneggiare il cuoio capelluto e rovinare i capelli.

💆‍♀️ 4. Come posso ripristinare l’equilibrio del pH nei miei capelli?

Usa un prodotto acido naturale per portare i tuoi capelli in un intervallo di pH acido, se i tuoi capelli sono naturalmente grassi. Puoi versare il succo di aloe vera in una bottiglia e stenderlo delicatamente sui capelli. Questo chiuderà anche la cuticola e rimuoverà l’effetto crespo. Puoi anche usare l’aceto di mele.

Te potrebbe interessarti :

Il migliore schiuma per capelli ricci

Il migliore shampoo per capelli colorati