I 7 Migliori Struccanti Viso Per Rimuovere Efficacemente Il Trucco

Hai difficoltà nella rimozione del trucco waterproof?

I prodotti che utilizzi non troppo aggressivi per i tuoi occhi sensibili?

Hai problemi di acne e non sai quale sia il miglior struccante viso in questo caso?

Non puoi permetterti un prodotto di marca di nicchia e cerchi qualcosa di valido ma low cost?

Prima di correre ad acquistare un cosmetico, si consiglia sempre conoscerne le caratteristiche principali.

Sul mercato troverai un’infinita varietà di prodotti, ma non tutti sono adatti a te!

Per capire quale scegliere abbiamo preparato un articolo con tutti i fattori da prender in considerazione per individuare il prodotto più adatto, nonché qualche consiglio per utilizzarlo al meglio.

I Migliori Struccanti Viso

Qual è il miglior struccante viso?

Per individuare il prodotto più adatto in base alle proprie esigenze, occorre innanzitutto conoscere il proprio tipo di pelle: è grassa? Secca? Normale? O mista?

Già considerando questo fattore potrai limitare la scelta ai prodotti studiati appositamente per il tuo caso.

Il mondo degli struccanti oggi offre anche diverse formule e opzioni, dai latti detergenti alle acque micellari, dagli struccanti oleosi a quelli bifasici, …

Una volta scelto il tipo di prodotto più in linea con le tue necessità, ricorda di verificarne la qualità leggendo l’INCI, per una valutazione completa e consapevole.

1. Struccante Viso Bioderma Sensibio H2O

Bioderma Sensibio H2O Acqua Micellare Pelli...

Vedi prezzo su AMAZON

In aiuto delle pelli più sensibili e delicate arriva questo prodotto, rilasciato da Bioderma, capace di struccare in modo non aggressivo e rimuovere le impurità.

Grazie alle micelle, contenute nella formula, questo articolo è capace liberare la pelle da Make-up e altri depositi dannosi per i pori.

Non è aggressivo come altri formulati e si rivela quindi ideale per agire sulle pelli più inclini ad irritarsi e ad arrossarsi se sottoposte a prodotto non indicati a trattare questa specifica tipologia di pelle.

Ingredienti

AQUA/WATER/EAU
PEG-6 CAPRYLIC/CAPRIC GLYCERIDES
FRUCTOOLIGOSACCHARIDES
MANNITOL
XYLITOL
RHAMNOSE
CUCUMIS SATIVUS (CUCUMBER) FRUIT EXTRACT
PROPYLENE GLYCOL
CETRIMONIUM BROMIDE
DISODIUM EDTA. [BI 446]

2. Struccante Viso Bionike Defence Tolerance

Bionike Defence Tolerance Acqua Detergente...

Vedi prezzo su AMAZON

La Bionike offre questo articolo, indicato a tutti coloro che non possono utilizzare prodotti aggressivi perché soffrono di rossori e ipersensibilità capillare.

Questo formulato è perfetto per struccare in maniera ottimale la pelle e liberarla da ogni traccia di Make-up o da altre impurità accumulatesi sul volto durante la giornata.

Può essere utilizzato anche per detergere il volto durante la Skin-care Routine giornaliera, perché pulisce in profondità senza irritare la pelle.

Ingredienti

Sostanze umettanti: rimuovono con facilità il make up e le impurità. Mantengono il giusto grado di umidità della pelle, opponendosi alla disidratazione indotta dagli agenti atmosferici.Pantenolo (pro Vitamina B5): la sua triplice azione benefica – idratante, riparativa, lenitiva – favorisce i naturali processi di rinnovamento cutaneo, svolgendo contemporaneamente un’azione calmante degli arrossamenti.


3. Struccante Viso Clinique Take The Day Off

Clinique 18313 Struccante

Vedi prezzo su AMAZON

Clinique vuole differenziarsi consigliando ai suoi acquirenti un articolo diverso dai più comuni struccanti reperibili in commercio.

Questi balsami struccanti sono molto famosi oltre oceano perché sono molto veloci e pratici.

Il prodotto nella confezione risulta essere molto pastoso, ma a contatto col calore corporeo si scioglierà trasformandosi in un olio struccante; basterà massaggiare il volto per pochi minuti per far sciogliere ogni traccia di Make-up, senza bisogno di utilizzare salviettine o batuffoli di cotone.

Ingredienti

Ethylhexyl Palmitate, Carthamus Tinctorius (Safflower) Seed Oil, Caprylic/Capric Triglyceride, Sorbeth-30 Tetraoleate, Polyethylene, Peg-5 Glyceryl Triisostearate, Water, Tocopherol, Phenoxyethanol


4. Struccante Viso l’Oréal Latte Fiori Rari

L'Oréal Paris Detergenza Fiori Rari Latte...

Vedi prezzo su AMAZON

Per una pelle pulita e detersa, l’Oréal propone questo articolo.

Delicatissimo e rispettoso della pelle, è il prodotto ideale per chi possiede una pelle sensibile e ha bisogno detergere il proprio volto da ogni traccia di impurità e Make-up senza aggredirla con prodotti con formulazioni troppo forti.

Per far sciogliere il Make-up sarà sufficiente massaggiare il volto con un batuffolo di cotone intriso di prodotto per alcuni minuti e sciacquare con acqua tiepida.

Ingredienti

Aqua/Water,Glycerin,Isopropyl Pamitate,Paraffinum Liquidum/Mineral Oil,Alcohol Denat. * Nucifera Flower Extract,Rosa Gallica Flower Extract,Sorbitol,Carbomer,Sodium Hydroxide,Sodium Laureth Sulfate,Sodium Laureth-8 Sulfate,Sodium Oleth Sulfate,Magnesium Laureth Sulfate,Magnesium Laureth-8 Sulfate,Magnesium Oleth Sulfate,Disodium Cocoamphodiacetate,Disodium Edta,Propylene Glycol,Capryloyl Salicylic Acid,Citric Acid,Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer,Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate,Phenoxyethanol,Myrtrimonium Bromide,Linalool,Limonene,Parfum/Fragrance,(F. * B196169/1)


5. Struccante Viso La Roche Posay Toleriane

La Roche Posay Toleriane Pulitore Viso e Occhi,...

Vedi prezzo su AMAZON

La Roche Posay offre un aiuto a tutte coloro che hanno pelli delicate e sensibili, che hanno difficoltà ad utilizzare lo struccante ed altri prodotti senza ottenere come effetti collaterali rossori e bruciori.

La formula di questo articolo è priva di profumi e parabeni per evitare eventuali effetti nocivi alla cute.

Questo struccante viso e occhi si mostra come un latte detergente ed è capace di rimuovere trucco e altre impurità senza aggredire la pelle e senza bruciare gli occhi.

6. Struccante Viso Delicato Mustela

Mustela Detergente Delicato - 750 ml

Vedi prezzo su AMAZON

Per detergere la cute e rimuovere ogni traccia di trucco e di impurità Mustela ha pensato di realizzare questo formulato dall’azione delicata.

Basterà stendere la quantità necessaria sul volto e massaggiare con acqua tiepida per pochi istanti per dissolvere ogni traccia di impurità.

Il prodotto si rivela efficace anche per pulire i capelli e può essere utilizzato anche per detergere la pelle di più piccoli, proprio perché è un prodotto molto delicato.

7. Struccante Viso Cetaphil Gentle Skin Cleanser

Cetaphil Gentle Skin Cleanser, Detergente delicato...

Vedi prezzo su AMAZON

Per detergere la cute in profondità la Cetaphil offre questo articolo, molto delicato e quindi perfetto per trattare le pelli molto sensibili.

La formula non contiene saponi, profumi ed altre sostanze che potrebbero irritare le pelli maggiormente inclini ad arrossarsi durate la detersone.

Saranno sufficienti pochi istanti per rimuovere dal volto ogni traccia di Make-up e di impurità e permettere così ai pori di poter respirare liberamente.

Si rivela ottimo anche per trattare il contorno occhi, perché non irrita e non brucia.

Come scegliere il prodotto adatto a ogni tipologia di pelle

struccante-viso

Pelli Grasse

Indicatori:

le pelli grasse presentano diversi inestetismi, in modo particolare tendono a sviluppare acne, punti neri e sulla superficie dell’epidermide si forma uno strato di olio che dà al volto un aspetto lucido e unto.

Questo tipo di cute ha però la caratteristica positiva di non essere particolarmente sensibile e delicata e quindi di non irritarsi facilmente.

Cosa cercare:

In questo caso si potrà optare per il prodotto preferito per rimuovere il Make-up.

Solitamente le pelli grasse non si irritano facilmente, quindi se si desidera si potrà optare tranquillamente per un’acqua micellare, se si utilizza un Make-up più leggero, o uno struccante bifasico, se si preferiscono i trucchi più pesanti o waterproof.

È però importante ricordarsi che i pori delle pelli grasse rischiano di otturarsi con facilità, quindi è essenziale rimuovere completamente qualsiasi traccia di struccante con l’ausilio di un detergente o di un sapone per il volto.

Pelli Secche

Indicatori:

Le pelli secche tendono ad apparire screpolate ed eccessivamente tese in alcune zone, come naso, fronte e guance.

La secchezza è spesso derivata da una scarsa produzione di oli da parte dell’epidermide, che dovranno essere compensati durante la Skin-care routine utilizzando prodotto oleosi o molto idratanti.

Le pelli secche possono presentarsi eccessivamente lucide, a causa della secchezza, e tendono ad essere attraversate da punti neri.

Tendono ad essere fragili e a screpolarsi molto facilmente e a causa delle screpolature è molto difficile applicare in modo uniforme il Make-up; è un difetto difficile da nascondere e che deve essere trattato con costanza.

Per risolvere questo inestetismo è importante trattare la pelle con prodotti idratanti e adatti a contrastare la carenza di oli sulla cute.

Cosa cercare:

Per questa tipologia di pelle è ottimo un prodotto emolliente, per non peggiorare il rossore e l’irritazione dovuti alla secchezza.

Le acque micellari possono essere un’ottima alternativa se non si desidera una Skin-care routine lunga e con molti prodotti, perché non deve essere necessariamente risciacquata.

Per i make-up più pesanti sarà però necessario utilizzare un prodotto più aggressivo, in quanto l’acqua micellare non è in grado di rimuovere cosmetici più carichi e resistenti.

Pelli Sensibili

Indicatori:

La cute sensibile ha la tendenza ad irritarsi con molta facilità e a causare bruciore e irritazione.

È importante trattare questa tipologia di pelle con prodotti specifici e dedicarle un’attenzione maggiore, in quanto tende a sviluppare gli inestetismi più sgraditi, come macchie e rughe.

Utilizzando prodotti non specifici e senza idratare con costanza la cute, si otterranno sempre più inestetismi e via via di maggiore intensità.

Cosa cercare:

Per contrastare questi disturbi è necessario prestare molta attenzione al tipo di cosmetico utilizzato, evitando di utilizzare articoli contenenti alcol, profumi o parabeni.

Anche se lo struccante viene lavato dal volto in seguito all’utilizzo, deve rimuovere le impurità dalla pelle senza aggredirla e senza rimuovere gli oli naturalmente prodotti dalla cute per proteggerla, specialmente in questo caso.

Bisogna scegliere un prodotto con caratteristiche emollienti ed idratanti ma che sia soprattutto veloce a rimuovere ogni traccia di Make-up per ridurre il numero di sfregamenti sul volto.

Pelli Normali

Indicatori:

Queste pelli hanno l’apprezzabile caratteristica di non soffrire di particolari inestetismi.

Naturalmente anche in questi casi è possibili riscontrare la comparsa di qualche brufolo o punto nero, però solo inestetismi momentanei e che non compaiono in modo recidivo.

Per mantenere queste caratteristiche è importante prendersi cura della propria pelle con prodotti specifici, ed evitare di idratarla troppo o troppo poco.

Importantissimo è procedere ad una Skin-care quotidiana e rimuovere completamente il Make-up per evitare che i pori si ostruiscano e generino brufoli e altri inestetismi.

Cosa cercare:

In questo caso si può optare per un prodotto più o meno aggressivo a seconda della tipologia di Make-up che viene applicato abitualmente.

Nel caso si utilizzi un trucco leggero e facilmente lavabile si può optare per un’acqua micellare che però dovrà venire rimossa in seguito all’utilizzo per evitare che unga in modo eccessivo la cute e che causi l’insorgere di acne, rossori e punti neri.

Pelli Miste

Indicatori:

Le pelli miste tendono a produrre un’eccessiva quantità di sebo solo su mento, naso e fronte e a risultare secche sul resto del volto.

Trattare questa tipologia di pelle può risultare difficoltoso perché si rischia di seccarla o di ungerla eccessivamente solo su certe aree del volto e causare inestetismi, anche se si procede con una costante detersione della cute.

Per trattarla è necessario utilizzare prodotti specifici e capaci di equilibrare la produzione di oli sull’epidermide.

Cosa cercare:

Per uniformare la pelle è necessario soprattutto riuscire a detergerla da tutti gli oli in eccesso e mantenere la corretta dose di olio protettivo sulla cute senza intaccarlo.

Per facilitare l’assorbimento di prodotti specifici ed evitare che i pori della pelle si ostruiscano è importante rimuovere dal volto ogni traccia di sporcizia e di Make-up prima di procedere con la Skin-care abituale.

In questo caso è importante usare un prodotto capace di pulire correttamente la cute senza alterare il PH e gli oli dell’epidermide.

Migliora la tua Face-clean routine

Collistar Struccatore Addolcente Bi-Fase...

  • Comincia con il lavarti le mani

Ogni volta che bisogna trattare la pelle del volto è importante iniziare col lavarsi le mani, in questo modo si eviterà di contaminarlo con altri batteri e sporco.

Le mani si sporcano con più facilità rispetto alle altre parti del nostro corpo.

Bisogna sempre evitare di toccare il volto con le mani sporche in modo da scongiurare la proliferazione di batteri, così da evitare che i pori si ostruiscano.

  • Usa acqua tiepida

L’acqua fredda non permette alla sporcizia di disciogliersi con facilità nell’acqua, l’acqua calda è molto più efficace ma rischia di irritare in modo eccessivo l’epidermide e tende a lavare via anche gli oli necessari all’epidermide per proteggersi dagli attacchi esterni.

La soluzione al problema consiste nell’utilizzare solo acqua tiepida in modo da rimuovere le impurità senza intaccare il naturale equilibro della cute e lo strato di sebo che le è necessario.

  • Massaggia delicatamente il viso con movimenti circolari

Con questo massaggio permetteremo al prodotto di agire più efficacemente su pori, permettendogli di purificarsi e in modo ottimale senza stressare eccessivamente la pelle e causare rossori e inestetismi.

L’importante è mantenere una pressione costante e non eccessiva o si rischia di sollecitare la produzione di oli da parte dell’epidermide o di creare rossori o escoriazioni.

  • Prenditi il tuo tempo

Per una pulizia ottimale è consigliabile procedere con calma, assicurandosi di rimuovere con attenzione ogni traccia di Make-up presente sul volto.

Massaggiare con cura la propria epidermide permetterà una maggior efficacia nella procedura di detersione ed eviterà che restino tracce di sporcizia a ostruire i pori della pelle.

Non stendere lo struccante frettolosamente.

  • Usa le tue dita

Per dei risultati ottimali è sconsigliabile utilizzare accessori per la pulizia del volto senza sapere perfettamente come utilizzarli senza causare escoriazioni all’epidermide.

A volte può essere necessario utilizzare un batuffolo di cotone o un Cotton-fioc per pulire i Make-up più carichi, ma in ogni caso bisognerà prestare la massima attenzione, pena: segni e inestetismi.

Utilizzare le proprie mani sarà molto utile anche nel momento del risciacquo, in quanto sarà più facile individuare le aree del volto rese viscose per via dello struccante e questo offrirà la possibilità di lavarli completamente.

  • Tampona il tuo viso per asciugarlo

L’asciugatura è un momento importante quanto la detersione.

Bisogna trattare la cute sempre con delicatezza ed attenzione, sfregarla frettolosamente rischia di irritarla e rimuovere oli importanti per la sua salute.

Tamponarla delicatamente è il modo ideale per prendersene cura.

  • Non Esagerare

Esagerare con la detersione non è affatto positivo!

Non solo viene rimosso il sebo, che prodotto nella giusta quantità è utile per la protezione del derma, ma si rischia addirittura di stimolarne una produzione maggiore!

Esagerare può quindi portare a secchezza o a un’epidermide grassa.

Un ottimo struccante viso rimuove la sporcizia e i residui di trucco senza essere aggressivo sulla pelle.

Conclusioni

Ora che conosci meglio lo struccante viso non ti resta che decidere dove comprarlo!

Puoi trovarlo nei negozi di igiene, nelle profumerie, nelle farmacie e nelle erboristerie, in alcuni supermercati ben forniti e anche online.

Ricorda di resistere alla tentazione di comprare il più economico solo per una questione di prezzo: ciò che devi valutare è innanzitutto se il tipo di prodotto è ideale per la tua cute, poi il rapporto qualità prezzo.

Rispetta la tua pelle e trattala con cura!


Domande frequenti

🧼 Per il viso è meglio lo struccante o il sapone?

Lo struccante è più emolliente ed idratante rispetto ai più comuni saponi per il viso.

I saponi per il viso possono essere utilizzati in sostituzione al normale sapone.

Gli struccanti sono realizzati per essere più delicati ma i saponi per il viso sono ottimi per chi possiede una cute grassa perché capaci di regalarle un effetto più opaco e meno unto.

🙎🏼 Lo struccante funziona allo stesso modo del sapone?

Sia i saponi che gli struccanti sono usati per pulire il viso da sporcizia, oli, particelle di smog, ecc.

Gli struccanti dissolvono eccessi di oli, Make-up e impurità dal viso. Un sapone per il viso rimuove impurità poste in maggiore profondità detergendo i pori della pelle, grazie alla sua azione schiumogena.

🙅🏼 3. Come agisce lo struccante viso?

Per struccanti si intendono quei cosmetici utilizzati per rimuovere Make-up, cellule morte, oli, sporcizia e altri tipi di impurità dalla cute del viso. Ciò aiuta i pori a non ostruirsi e a prevenire indesiderati inestetismi cutanei, tipo l’acne.

🧼 4. Dovrei usare lo struccante tutti i giorni?

Il viso va lavato a seconda delle personali necessità.

Si consiglia di procedere con la detersione due volte al giorno (mattina e sera), dopo un allenamento e dopo ogni attività che ha comportato un’eccessiva sudorazione.

🧼 5. Quando serve lo struccante e quando serve il sapone per il viso?

Chi possiede una pelle secca può trovare beneficio nell’utilizzare lo struccante, in quanto potrà donare allo strato più esterno dell’epidermide una detersione emolliente e terapeutica.

Nel caso si stia facendo uso di retinolo, che rende la cute più sensibile con propensione a sbucciarsi, questa tipologia di detersione aiuta ad evitare irritazioni e arrossamenti.

Chi possiede una pelle grassa e soggetta ad acne potrà trovare beneficio nell’utilizzare un sapone per il viso.

🧼 6. Bisogna risciacquare lo struccante dopo l’utilizzo?

È altamente consigliabile fare attenzione e risciacquare completamente ogni traccia di cosmetico dal proprio viso, per evitare danni estetici e inestetismi sgraditi.

Tuttavia vi sono alcuni prodotti che non richiedono il risciacquo: controlla sempre le istruzioni e rispetta quanto previsto.

🧼 7. Per quanto tempo si dovrebbe tenere sul viso lo struccante?

Se si soffre di cute secca non si dovrebbe tenere sul volto il cosmetico per un tempo superiore ai 30 secondi altrimenti insorge il rischio di disciogliere anche gli oli prodotti naturalmente dalla pelle, col risultato di seccarla ulteriormente.

Lasciare agire la formula sul proprio viso per 30 secondi e poi risciacquarla con acqua fredda.