I 9 Migliori Fondotinta del 2020: Guida all’acquisto

Un buon fondotinta è un alleato prezioso ma non è facile da trovare, deve adattarsi alle caratteristiche particolari della nostra pelle e alla nostra carnagione. Il fondotinta è la base del nostro trucco di bellezza e un buon prodotto può fare una grande differenza. Ci sono moltissimi fondotinta sul mercato ma solo alcuni sono davvero buoni in termini di coprenza e durata.

Tutte noi abbiamo provato una grandissima quantità di fondotinta nella vita, passando da una formula all’altra e da una forma all’altra… dalla compatta al tubetto. Ma quante di noi sono riuscite a trovare il proprio “principe azzurro”? Così abbiamo pensato di  dedicare un articolo a questo argomento così popolare per scoprire davvero tutti i segreti dietro a questo essential del make-up!

I Migliori Fondotinta

Qual è il migliore fondotinta?

Un fondotinta sbagliato non solo rovina il trucco ma trasforma il nostro viso da glorioso in trasandato e sfatto. A parte lo sgradevolissimo effetto “maschera”, con bordi spessi e netti attorno all’ovale del viso, avremo aree polverose, altre grumose e anche il trucco sovrastante tenderà a scivolare via, con chiazze vuote e macchie di colore scomposte. Se vogliamo evitare questo disastro di bruttezza, dobbiamo conoscere tutto ciò che riguarda il fondotinta e acquistarne uno giusto per la nostra pelle.

E quindi come districarsi in questo oceano sconfinato? Abbiamo pensato di iniziare da un confronto dei prodotti più di successo nel mondo online, per scoprire le diverse caratteristiche e identificare il Migliore fondotinta per te:

1. Fondotinta Accord Parfait L’Oréal

L'Oréal Paris MakeUp Fondotinta Accord Parfait,...

Vedi prezzo su AMAZON

Accord Parfait è il fondotinta dalla texture fine e dalla finitura naturale. È disponibile in 48 nuance per adattarsi a tutte le tonalità di incarnato senza lasciare traccia.

La sua formula innovativa contiene acido ialuronico e l’80% di crema idratante per migliorare la qualità della pelle e renderla più morbida e radiosa in sole 2 settimane.

Si fonde perfettamente con l’incarnato senza lasciare traccia, per un effetto naturale e radioso privo di linee di demarcazione. Si adatta perfettamente ad ogni carnagione facendola risaltare.

Ingredienti

Aqua / water, dimethicone, isododecane, cyclohexasiloxane, glycerin, peg-10 dimethicone, methyl methacrylate crosspolymer, butylene glycol, pentylene glycol, synthetic fluorphlogopite, isteardimonium hectorite, hydroxyethylpiperazine ethane sulfonic acid, cetyl peg/ppg-10/1 dimethicone, sodium chloride, polyglyceryl-4 isostearate, hexyl laurate, caprylyl glycol, phenoxyethanol, disodium stearoyl glutamate, tocopherol, panthenol, aluminum hydroxide, hydroxyethylurea, hydrated silica, methicone, ci 77891 /titanium dioxide, ci 77491, ci 77492, ci 77499/ iron oxides, mica, ci 15985 / yellow 6 lake, ci 42090 / blue 1 lake, ci 77510 / ferricammoniumferrocyanide, ci 45410/ red 28 lake, ci 15850 /red 7 (f.i.l. 167167/1)

* Questo elenco degli ingredienti è soggetto a modifiche: per la versione più aggiornata, il cliente farà riferimento al packaging del prodotto.


2. Fondotinta compatto Facefinity Max Factor

Max Factor Fondotinta Compatto Facefinity Compact,...

Vedi prezzo su AMAZON

Facefinity Compact è un fondotinta in polvere compatto, opacizzante e idratante con texture modulabile a coprenza medio-bassa.

Per una corretta applicazione basterà stendere il prodotto come un fondotinta dal centro del viso verso l’esterno con le dita o con un pennello, oppure applicarlo sul make up viso come una cipria opacizzante.

Fra i suoi effetti benefici: finish matte, idratazione profonda, coprenza modulabile e lunga tenuta (fino a 24 ore). La composizione è arricchita con particelle che assorbono gli oli in eccesso della pelle, rendendo il prodotto particolarmente adatto alle pelli grasse ed oleose.

Ingredienti

Mica, Talc, Dimethicone, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Silica, Trimethylsiloxysilicate, Nylon-12, Methicone, Cholesteryl Stearate, Tocpherol, BHT, Diethylhexyl Succinate, Ethylhexyl Hydroxystearate, Hydrogen Dimethicone, Methylparaben, Propylparaben, Sodium Dehydroacetate, [+/- CI 77891, CI 77492, CI 77491, CI 77499]


3. Fondotinta liquido Super Stay 24 H Maybelline New York

Maybelline New York Super Stay 24H Fondotinta...

Vedi prezzo su AMAZON

Il fondotinta liquido Super Stay 24 H di Maybelline è un fondotinta ad alta coprenza che garantisce l’effetto “senza maschera”. Una volta applicato ha una lunga durata: fino a 24 ore. È leggero e impalpabile sulla pelle e infatti si adatta a tutti i tipi di pelle.

Per una corretta applicazione basterà applicare un po’ di liquido sulla pelle e picchiettarlo con un applicatore, un pennello o con le dita sulle zone che necessitano di maggiore coprenza. Partire sempre dal centro del viso e muoversi verso l’esterno.


4. Fondotinta liquido Anti-Blemish Solutions Clinique

Clinique 28747 Fondotinta

Vedi prezzo su AMAZON

Il fondotinta liquido Anti-Blemish Solutions di Clinique ha una formula  priva di oli che aiuta a coprire, combattere e prevenire le eruzioni cutanee.

Molto efficace grazie alle 4 azioni che agiscono in sinergia: esfoliante, lenitiva, antibatterica e sebo regolatrice.

Controlla l’oleosità e attenua gli arrossamenti. Dona alla pelle una perfezione ed una sensazione di freschezza. La sua formula è studiata per dare sempre il massimo dei risultati, senza irritazioni. Provato contro le allergie. Privo di profumo al 100%

Ingredienti

Methyl Trimethicone, Water\Aqua\Eau, Dipropylene Glycol, Alcohol Denat, Nylon-12, Butylene Glycol, Talc, PEG-10 Dimethicone, Dimethicone, Trimethylsiloxysilicate, Silica, Laminaria Saccharina Extract, Calcium Stearate, Isononyl Isononanoate, Caffeine, Glycerin, Hydroxyapatite, Dimethicone/PEG-10/15 Crosspolymer, Sorbitan Sesquioleate, Salicylic Acid, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Triethoxycaprylylsilane, Quaternium-90 Bentonite, 10-Hydroxydecanoic Acid, Lecithin, Tocopherol, Sodium Chloride, Tromethamine, Propylene Carbonate, Alumina, Disodium EDTA, Sodium Citrate, Phenoxyethanol
*Titanium Dioxide (Ci 77891), Iron Oxides (Ci 77491, Ci 77492, Ci 77499), Mica


5. Fondotinta Make-Up Cover Dermacol DC

Dermacol DC Fondotinta a Copertura Totale |...

Vedi prezzo su AMAZON

Il fondotinta correttore Make-Up Cover di Dermacol DC può essere usato anche come copriocchiaie ma anche per macchie della pelle, brufoli, cicatrici da acne, ematomi, persino tatuaggi.

Dura tutto il giorno, grazie alla formula a lunga durata non sarà necessario ritoccare costantemente il trucco.

Include 19 diverse sfumature tra cui scegliere, da quelle pallidissime al marrone caldo. Basta applicare una minuscola quantità del nostro prodotto professionale per coprire un’area molto estesa della pelle. Ipoallergenica, priva di parabeni e di conservanti.

6. Fondotinta per pelli secche Colorstay Revlon

REVLON, Fondotinta Colorstay per pelli secche,...

Vedi prezzo su AMAZON

La finitura per pelli da normali a secche è formulata per mantenere una carnagione ultra confortevole e controllare il livello di idratazione, per aiutare le pelli più disidratate a mantenere una tenuta confortevole tutto il giorno.

La tenuta del fondotinta è impeccabile per 24 ore: texture incredibilmente confortevole e non trasferibile. Il fondotinta ColorStay per pelli da normali a secche offre un fattore SPF 20, per proteggere la pelle dai raggi UV ogni giorno.

Inoltre la nuova confezione con dispenser permette di ottenere giusta quantità di prodotto da applicare. Il risultato: per le pelli secche, la carnagione è perfettamente uniforme e idratata tutto il giorno, il rossore ed eventuali imperfezioni sono nascosti.


7. Fondotinta illuminante Healthy Mix Bourjois

Bourjois Fondotinta Liquido Healthy Mix Formula...

Vedi prezzo su AMAZON

Il fondotinta liquido a media coprenza Healthy Mix è arricchito con pigmenti rivestiti che donano al viso un aspetto naturale e radioso fino a 16 ore.

Adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare alla pelle secca. Il comodo tappo dosatore permette di usare sempre la quantità giusta di prodotto, evitando gli sprechi.

Dona un incarnato sano, luminoso, idratato e senza imperfezioni dalla mattina alla sera grazie alle polveri sferiche e all’acido ialuronico. La sua formula arricchita con la vitamina C crea un effetto anti-fatica, con la vitamina E antiossidante e con la vitamina B5 che tonifica la pelle. Azione anti-età assicurata. Colore – 53 Light Beige per pelli medio-chiare.


8. Fondotinta correttore Full Coverage 2 in 1 Kiko Milano

Kiko Milano Full Coverage 2 in 1 Fondotinta e...

Vedi prezzo su AMAZON

Il fondotinta e correttore 2-in-1 Full Coverage di Kiko agisce sulla pelle nascondendo e minimizzando tutte le imperfezioni (occhiaie, discromie, piccole rughe…) e lasciando sul viso un velo ad effetto seconda pelle dal finish mat satinato, ideale come base per ogni tipo di makeup. La pelle rimane perfezionata e levigata tutto il giorno.

La texture cremosa e iper-fluida dona una sensazione di comfort in applicazione, assicurando un’estrema facilità di stesura e un’ottima sfumabilità.

L’elevata coprenza, grazie alla distribuzione omogenea dei pigmenti all’interno della formula, permette di ottenere uno straordinario risultato modulabile, anche grazie alla perfetta aderenza e all’ottimo rilascio colore.


9. Fondotinta Defence Color Lifting Bionike

Bionike Defence Color Lifting Fondotinta Anti-Age...

Vedi prezzo su AMAZON

Il fondotinta Defence Color Lifting di Bionike dona un incarnato dal colore impeccabile per tutto il giorno e una sensazione di comfort estremo grazie alla texture cremosa e fondente.

Fra i suoi numerosi punti di forza, questo fondotinta uniforma in modo efficace l’incarnato, distende le piccole rughe e i segni di stanchezza. Per un’applicazione eccellente, sfumare bene nella zona mandibola/collo per evitare antiestetici stacchi di colore.

Ingredienti

“Glow Factor”, esclusivo pool di attivi antiossidanti e anti-stress, costituito daLipo-estratto di cacao: contiene particolari biolipidi con potere levigante del microrilievo cutaneoOlio di Moringa oleifera: efficace emolliente, rinforza e protegge la pelle dai danni ambientali (anti-pollution)Vitamina E: protegge dai danni dei radicali liberi all’ossigeno e dallo stress ossidativoAgenti texturizzanti: micro polveri per garantire scorrevolezza.Fitocomplesso levigante: composto da estratti di fiori di banana e centella asiatica, attenua la micro-rugosità cutanea.


Tipi di fondotinta

fondotinta

Ti sei mai detta “un fondotinta vale l’altro”? Forse anche tu lo hai fatto ma proprio no, non è così. Il fondotinta deve diventare una nostra seconda pelle e deve quindi essere quanto più simile alle nostre caratteristiche di carnagione e di consistenza. Per esempio, chi ha la pelle grassa non potrà usare lo stesso fondotinta di chi ha la pelle secca, i risultati saranno catastrofici. Ma allora come si fa a capire qual è il fondotinta con al formula giusta per noi? Analizziamo insieme i diversi formati e cerchiamo di fare chiarezza…

  • Fondotinta liquido opaco – i fondotinta liquidi con finitura opaca hanno una texture leggera e facile da stendere sul viso, sono anche facili da ricoprire per uno strato extra di coprenza. Sono ottimi per le pelli con molte imperfezioni anche se tendono a evidenziare rughe e linee d’espressione.
  • Fondotinta liquido idratante – Hanno una finitura setosa od opaca e sono fondotinta che offrono una coprenza fra il leggero e il medio. sono ottimi per chi desidera un look naturale. Idratano la pelle senza lasciarla grassa oppure oleosa. Sono particolarmente indicati per chi ha la pelle secca o parzialmente secca dato che la componente idratante farebbe risaltare ancora di più una zona T rendendola lucida.
  • Fondotinta con siero anti-age – Queste formulazioni offrono un’ottima coprenza e sono adatti a tutti i tipi di pelle, ancora meglio quelle che iniziano a mostrare i primi segni dell’età. Purtroppo molti produttori tendono ad esaltare fin troppo le caratteristiche anti-age dei propri prodotti essendo una particolarità molto ricercata dalle donne di tutto il mondo. Prima di procedere all’acquisto è meglio dare un’occhiata alle recensioni del prodotto per assicurarci che offra davvero i risultati sperati.
  • Fondotinta in perle o compatto – Hanno una finitura molto leggera. I fondotinta in polvere sono una soluzione pratica per ottenere una pelle liscia anche quando si è fuori casa. Sono prodotti che però si adattano per lo più a pelli secche, normali o con zone leggermente grasse. Le pelli molto grasse sono penalizzate da questo tipo di formato perché la polvere tende ad accumularsi attorno ai pori mentre le pelle molto secche risultano apparire ancora più sciupate e secche. Inoltre è bene stare attente a non applicare la polvere su un primo strato di fondotinta perché il risultato sarà la famosa maschera.
  • Fondotinta in polvere – Sono facili da mescolare con un pennello o una spugnetta e lasciano una finitura opaca o setosa. Alcuni funzionano molto bene sulle pelli miste ma è importante riuscire a scegliere quello giusto. Possono avere un aspetto molto più pesante rispetto ad altri tipi di fondotinta ed esagerare l’aspetto della pelle – rendendolo o troppo lucido o troppo secco.
  • Fondotinta in stick – Gli stick sono perfetti per nascondere le imperfezioni, soprattutto per i ritocchi dell’ultimo minuto. Attenzione però, alcuni stick hanno una consistenza davvero molto densa, quasi cerosa, e possono intasare i pori diventando particolarmente evidenti sulla pelle. Inoltre sono più difficili sa stendere.

 Potrebbe interessarti : I Migliori Fondotinta Pelli Mature

Aspetti da considerare prima di acquistare un fondotinta

Vichy, Dermablend, fondotinta liquido da 30 ml,...

Un buon fondotinta può fare veri e propri miracoli. Tutti noi abbiamo bene chiari in mente i video diventati virali di giovani asiatiche che si trasformano completamente usando combinazioni di fondotinta e prodotti correttivi, in minuziosissime operazioni di contouring degne delle migliori Drag. Se queste trasformazioni così radicali sono appannaggio di poche perché non basta solo il seti di trucchi giusto ma anche una notevole abilità manuale, è anche vero che con prodotti di scarsa qualità e non adatti alle loro caratteristiche non riuscirebbero mai ad ottenere quei risultati così sorprendenti.

Uno dei problemi più comuni che noi donne riscontriamo nella scelta del giusto fondotinta è la pelle mista. Eh sì perché dovremmo usare prodotti diversi per le diverse aree e questo ovviamente non è possibile. Con un unico prodotto c’è sempre il rischio che alcune zone del viso risultino molto secche mentre altre oleose.

Quando scegliamo un fondotinta per la nostra pelle mista dobbiamo tenere in considerazione alcuni aspetti fondamentali:

  • Formula – scegliamo una formula liquida, mousse o minerale a seconda del nostro tipo di pelle e delle imperfezioni da regolarizzare. Il make-up minerale è perfetto per le pelli sensibili mentre quello liquido o in mousse funzionano bene su tutti i tipi di pelle. Assicurati che la formula che scegli sia giusta per il tuo tipo di pelle e che sia anallergica. Se hai la pelle grassa, cerca formule che assorbano il grasso in eccesso, in particolare se hai la pelle mista e solo alcune aree hanno la tendenza al grasso.
  • Coprenza – se dobbiamo partecipare a un’occasione speciale sarà meglio scegliere un fondotinta a coprenza totale ma se lo usiamo per tutti i giorni possiamo optare per una formulazione a coprenza media. Le formule a coprenza totale tendono a diventare pastose e disomogenee nell’uso quotidiano. La maggior parte dei fondotinta permette di stratificare più strati di prodotto fino al raggiungimento della coprenza desiderata, anche a sezioni di aree precise.
  • Durata – la maggior parte dei fondotinta hanno una durata di 8-10 ore se utilizzati senza primer e di 12-14 ore con un primer. Potrai scegliere il fondotinta in base all’uso e all’occasione. Assicurati solo di applicare prima un primer per aumentare la durata del prodotto.
  • Protezione dal sole – Usando un fondotinta dotato di protezione solare può aiutare a ridurre gli effetti nocivi del sole sulla pelle ma anche a rallentare l’invecchiamento della pelle. I fondotinta con una protezione solare di 15 o 20 sono sufficienti per la protezione di tutti i giorni.
  • Prezzo – Un buon fondotinta può costare anche solo 15 o 20 euro, a seconda del marchio e della formulazione. Oggi ci sono tantissime offerte speciali, soprattutto online, ed è possibile trovare l’occasione giusta risparmiando molti soldini. Come sempre consigliamo, è meglio leggere sempre le recensioni delle acquirenti precedenti per avere un’idea del risultato finale.

Potrebbe interessarti : I Migliori Fondotinta Pelle Grassa

Consigli pratici sull’uso del fondotinta

miglior-fondotinta

Ecco qui alcuni consigli pratici per riuscire a utilizzare il vostro nuovo fondotinta nel modo corretto ottenendo un risultato mozzafiato.

  • Assicurati che la tua pelle sia ben idratata prima di stendere il fondotinta. Utilizza una crema o un siero idratante e lascia il giusto tempo di posa prima di procedere al trucco. In questo modo eviterai la comparsa di macchie disomogenee. I prodotti Poppy Austin per esempio sono estremamente efficaci e del tutto naturali, ottimi per ringiovanire la pelle e per idratare in profondità.
  • Conserva il fondotinta in un ambiente asciutto e fresco per mantenere la sua consistenza inalterata.
  • Lava le spugnette e i pennelli ogni 2 o 3 volte che li hai usati per evitare che depositino sul viso residui di precedenti applicazioni e per assicurarti che diano sempre i massimi risultati.
  • Usa una spugnetta umida per mescolare il fondotinta, dona una finitura molto più naturale rispetto a una spugnetta asciutta. Inumidiscila ma assicurati d’averla strizzata bene prima di utilizzarla col make-up.
  • Inizia con una quantità di prodotto molto piccola e aumenta la coprenza man mano che distribuisci il prodotto per evitare stratificazioni disomogenee.
  • Prova diverse finiture o diverse tipologie di fondotinta prima di acquistare un flacone intero. Spesso questi prodotti hanno un effetto molto diverso sul viso rispetto alla prova su una piccola area.

Potrebbe interessarti : Le Migliori Creme Colorate Viso

Come scegliere il giusto fondotinta

CLINIQUE BEYOND PERFECTING FONDOTINTA (TIPO DI...

Per scegliere il giusto fondo tinta la prima cosa (e anche la più importante) è identificare la colorazione della propria carnagione. La sfumatura perfetta sarà quella che maggiormente si avvicina alla tua carnagione naturale. Per testare il colore basterà applicare qualche gocciolina di prodotto nella zona del viso fra collo e mandibola, proprio sotto la mascella, stenderla bene e vedere se si mimetizza alla tonalità della pelle.

È una zona particolarmente strategica perché è dove l’effetto “maschera” diventa più evidente se la tonalità è sbagliata.

Se non riesci a trovare la sfumatura perfetta ricorda che puoi sempre mescolare due tinte diverse per renderne una più chiara o più scura, in base alle tue esigenze.

Per un risultato ottimale è importante identificare anche i mezzi toni della pelle. Infatti nonostante la tonalità sia giusta per la tua carnagione una volta steso il fondotinta potrebbe risultare troppo aranciato o troppo spento.

Ecco un piccolo trucco per scoprire il giusto mezzo tono: osserva le vene!

  • Vene violacee: il mezzo tono è freddo. Prediligi fondotinta dai colori leggermente rosati.
  • Vene bluastre: hai un mezzo tono neutro. Prediligi un fondotinta con colorazioni beige e nocciolati.
  • Vene verdognole: hai un mezzo tono caldo. Prediligi un fondotinta con colorazioni dorate.

Potrebbe interessarti : I Migliori Blush

Il giusto fondotinta per il proprio tipo di pelle

  • Pelli secche o con la tendenza a disidratarsi – chi ha questo tipo di pelle dovrebbe orientarsi su formulazioni liquide o in crema. Sono l’ideale perché non evidenzieranno le zone della pelle secche. Evitate i fondo tinta opacizzanti che evidenzierebbero i difetti e sottolineerebbero le linee d’espressione e le imperfezioni dovute alla disidratazione. Se invece hai zone della pelle lucide, prova a coprirle con qualche piccolo tocco di cipria.
  • Pelli miste – chi ha la pelle mista è in un certo senso più versatile perché può scegliere fra fondotinta liquidi, compatti, in crema o perfino fondotinta in stick. Prima dell’applicazione, però, sarà necessario idratare a fondo le aree secche della pelle in modo da ottenere una tinta omogenea e duratura per tutta la giornata.
  • Pelli grasse – se hai la pelle grassa è preferibile utilizzare un fondotinta compatto che riuscirà a mascherare le imperfezioni e a rendere omogenea la colorazione senza soffocare la pelle. Se preferisci i fondotinta liquidi, scegli un fondotinta opacizzante, senza oli nella formula e facendo attenzione che non ostruisca i pori. Per donare un po’ di luce all’incarnato dopo potrai aggiungere un filo di illuminante sulle guance, in modo da non spegnere del tutto il colorito.

Potrebbe interessarti : Le Migliori Creme Viso Rilastil

Metodi d’applicazione del fondotinta

Vichy Dermablend Fondotinta Correttore, 25 Nude -...

Il metodo d’applicazione può dare risultati finali molto diversi, a volte non è neanche colpa del fondotinta sbagliato ma dal metodo d’applicazione che non è corretto. Esploriamo meglio questo argomento:

  • Pennello – il pennello è il metodo d’applicazione migliore per i fondotinta liquidi. Grazie al pennello otterrai una finitura naturale.
  • Spugna – la spugna è una soluzione rapida ed efficace per tutte le texture di fondotinta anche se richiede più prodotto per un’applicazione uniforme sulla pelle.
  • Piumino o applicatore a pennello – sono ideali per le consistenze in polvere ma è necessario stare attente a non raccogliere troppo prodotto altrimenti si depositerà sulla pelle in modo innaturale e otterremo un effetto maschera.
  • Dita – tutte abbiamo usato le dita per applicare i cosmetici e non è affatto sbagliato farlo. Anzi, le dita sono una buona alternativa a tutti gli altri tipi di applicatori, basterà riscaldare un po’ il prodotto sul palmo della mano per farlo fondere perfettamente con la carnagione.

Errori da evitare quando si applica il fondotinta

  • Scegliere una tinta troppo scura – scegliere correttamente la tonalità del fondotinta abbiamo già visto che è un aspetto chiave per la riuscita di un buon trucco. Molte di noi non sanno valutare la gradazione corretta e soprattutto molte di noi cercando di aggiungere un op’ di tono al viso e finiscono per scegliere una nota di colore troppo scura che però produrrà l’effetto opposto. Per dare vitalità al colorito dovremo scegliere la colorazione più simile possibile alla nostra carnagione naturale.
  • Scegliere il formato sbagliato – per una carnagione gradevole e uniforme è molto importante scegliere la consistenza giusta del prodotto che andremo a utilizzare. La nostra pelle ha delle necessità che dobbiamo ascoltare, soprattutto per quanto riguarda l’idratazione. Come abbiamo già detto in precedenza, è essenziale idratare a fondo la pelle prima di applicare il trucco. Se hai la pelle secca potresti scegliere un fondotinta liquido idratante. Al contrario se hai la pelle piuttosto lucida, scegli un fondo tinta opacizzante.
  • Dimenticare il collo – eh sì, è capitato a tutte più di una volta. Per evitare il famoso effetto maschera è assolutamente determinante applicare il fondotinta anche sul collo. Non dobbiamo applicare una dose completa di prodotto sul collo perché finiremo per sporcare l’abito ma quando distribuiamo il prodotto sul viso, assicuriamoci di scendere verso il collo. Se non lo facciamo lo stacco fra viso e collo sarà troppo evidente, con una fortissima linea di demarcazione sgradevole alla vista.
  • Mettere troppa cipria – la cipria è un ottimo fissatore ed evita di avere parti lucide ma bisogna andarci con la mano leggera! Se si sparge troppa cipria sul viso si rischia di appiattire il make-up e di far emergere le imperfezioni. È preferibile usare una cipria trasparente che potremo prelevare in piccolissima quantità e che distribuiremo in modo uniforme verso l’esterno del viso. Cerchiamo anche di non confondere terra e blush: il marrone non aiuta anzi, meglio un rosa o un albicocca per donare luce al viso.
  • Utilizzare gli strumenti sbagliati – il fondotinta può essere applicato in tanti modi diversi, l’abbiamo visto nel paragrafo precedente. Le dita assorbono il prodotto e può essere più faticoso ottenere un risultato omogeneo. La spugnetta può essere poco igienica se non la gestisci nel modo corretto, lavandola a fondo dopo due o tre applicazioni. Il metodo migliore per distribuire efficacemente il fondotinta è sempre il pennello. È più igienico, dona un risultato più omogeneo ed è quello che ci fa risparmiare di più perché ci permette di non sprecare il prodotto, massimizzando la stesura sul viso. L’unico accorgimento è di pulirlo a fondo dopo l’applicazione. L’ideale è lavarlo dopo ogni uso ma può essere sufficiente ogni due o tre volte.

Potrebbe interessarti : Le Migliori Creme per il Viso


Domande frequenti

💄 1. È meglio usare un fondotinta compatto o liquido?

Il fondotinta compatto è preferibile per le pelli con la tendenza grassa perché la sua consistenza polverosa lascia un effetto più omogeneo e camuffa i pori. Il fondotinta liquido invece crea un effetto più idratato e luminoso che però non si adatta alle pelli oleose.

💄 2. La BB Cream è meglio del fondotinta?

La BB Cream è un “balsamo di bellezza”, come dice il suo acronimo “BB”. È una crema più leggera del fondotinta che però dona una coprenza totale del viso. Tuttavia il fondotinta è una scelta migliore se si desidera coprire imperfezioni o rossori.

💄 3. Perché il fondotinta non mi sta bene?

Le pelli non omogenee presentano imperfezioni si diversa natura, da pori allargati a brufoli, ma anche rughe e linee d’espressione. Tutto questo rende difficile una stesura corretta del fondotinta. In questi casi è meglio fare una pulizia della pelle su base regolare per purificarla dalle impurità e utilizzare un primer prima di stendere il fondotinta.