Le 8 Migliori Maschere Per Il Viso Bio Efficaci E Golose Come Uno Smoothie

Le maschere per il viso sono un modo facile e divertente per pulire la pelle, nutrirla e trattarla, e allo stesso tempo concedersi una piacevole coccola per noi stesse. Di maschere per il viso ce ne sono in quantità e di tantissime tipologie diverse, oggi però vogliamo focalizzarci su quelle biologiche che abbinano efficacia a natura – ciò significa niente agenti chimici!

Le maschere per il viso sono un vero e proprio sogno per le appassionate del biologico perché possiamo prepararle a casa con semplici ingredienti oppure sbizzarrirci in prodotti già preparati che però utilizzano solo ingredienti naturali e che, una volta aperti, ci fanno esplodere i sensi: colori brillanti, aroma avvolgente, texture setosa, ci fa venir voglia di mangiarla oltre che di spalmarla immediatamente sulla pelle. Praticamente come fare il bagno in un gigante smoothie di frutta.

Le Migliori Maschere Per Il Viso Bio

Qual è la migliore maschera per il viso bio?

Se con le ricette fai da te possiamo sfruttare gli ingredienti che abbiamo già a casa, o scegliere in base a una ricetta che ci intriga più di altre, quando vogliamo solo coccolarci evitando pasticci e fastidi, l’occhio cade sullo scaffale. E come facciamo a scegliere una maschera viso bio che sia davvero buona ed efficace per le nostre peculiarità? Sicuramente dobbiamo imparare a riconoscere cosa stiamo guardando, capire gli ingredienti, le proprietà benefiche.

Nel corso di questo articolo approfondiremo tutti questi punti ma per il momento possiamo iniziare a confrontare alcuni dei prodotti più venduti online per questa categoria e scoprire insieme qual è la migliore maschera per il viso bio attualmente sul mercato:

1. Maschera viso bio purificante Superfood di Plantifique

Maschera Viso Purificante e Idratante 100% VEGAN -...

Vedi prezzo su AMAZON

La maschera idratante all’argilla con superfood di Plantifique è un prodotto naturale ed eccellente per depurare il viso senza causare irritazioni o arrossamenti. Deterge la pelle in profondità, rimuove le impurità, elimina tossine e le cellule morte della pelle, lasciando il viso perfettamente liscio e idratato. È facile da applicare e bastano 10-15 minuti al giorno per ritrovare la bellezza perduta. È stata formulata mescolando 7 estratti di erbe naturali e l’argilla del Mar Morto. Dopo la maschera la pelle sarà ringiovanita, idratata e luminosa grazie alle proprietà disintossicanti dei suoi ingredienti naturali. Combatte i radicali liberi, allevia i danni dell’acne, del peeling ed elimina gli arrossamenti  favorendo la guarigione naturale.

Ingredienti

Aqua , Maris Limus , Argento Marino , Etilesil Palmitato , Gliceril Stearato , Peg-120 Gliceril Stearato , Glicerina , Betaina , Cetearyl Alcol,Acido Steal Ic , Sat ,Estratto Di Succo Di Foglia Di Barbadensis , Butyrospermum Parkii (Shea) Butter , Simmondsia Chinensis (Jojoba) Olio Di Semi , Calendula Officinalis (Calendula) Estratto Di Fiori , Estratto Di Avocado,Extracea Di Brassatacia Exace Spirulina) Estratto , Ialuronato Di Sodio , Beta-Glucan , Estratto Di Argento Marino , Allantoina , Idrossietillcellulosa


2. Maschera viso bio all’argilla verde di Cattier

Cattier Maschera in Tubo all'Argilla Verde e Menta...

Vedi prezzo su AMAZON

La maschera viso di Cattier all’argilla verde e menta è specifica per trattare le pelli grasse ricche di impurità. Assorbe efficacemente l’eccesso di sebo e ridona equilibrio alla pelle grazie alla sua azione profondamente purificante. L’argilla inoltre rigenera i tessuti rendendo la pelle liscia e luminosa. L’effetto rinfrescante è particolarmente gradevole sia durante che dopo l’applicazione. Adatta anche a pelli miste.

Ingredienti

Aqua, Illite Kaolin, Mentha Piperita Extract, Simmondsia Chinensis Seed Oil, Cetearyl Alcohol, Cetearyl Glucoside, Benzyl Alcohol, Rosmarinus Officinalis Oil, Mentha Piperita Oil, Lactic Acid.


3. Maschera viso bio in tessuto per pelli delicate di Gyada Cosmetics

Gyada Cosmetics Maschera in Tessuto - 15 Ml

Vedi prezzo su AMAZON

Si tratta di una maschera pensata per pelli sensibili e reattive, sia giovani che mature. La sua formulazione aiuta a ristabilire gli equilibri naturali della pelle. Contiene 5 oligoelementi che aiutano a ripristinare le difese della pelle. Ha anche vitamina F che ha un’azione emolliente e protettiva. Il succo d’aloe, il pantenolo, l’acqua di rose, l’estratto di calendula, di camomilla, di mirtilli e ribes, aiutano la pelle a sfiammarsi tornando rosea. Ideale anche per pelli con couperose. Per risultati ottimali stendere completamente la maschera sul viso asciutto e pulito, lasciare in posa per un minimo di 15 minuti. Rimuovere il tessuto lasciando ancora assorbire il prodotto residuo sulla pelle effettuando un leggero massaggio.

Ingredienti

Aqua, Aloe barbadensis leaf juice (*), Propanediol, Saccharomyces/iron ferment, Saccharomyces/silicon ferment, Saccharomyces/zinc ferment, Saccharomyces/copper ferment, Saccharomyces/magnesium ferment, Linseed acid, Rosa damascena flower extract (*), Calendula officinalis flower extract (*), Chamomilla recutita flower extract, Ribes nigrum fruit extract, Vaccinium myrtillus fruit extract (*), Panthenol, Zinc oxide, Polyglyceryl-4 caprate, Glycerin, Xanthan gum, Ethylhexylglycerin, Parfum, Benzyl alcohol, Tetrasodium glutamate diacetate, Benzyl Salicylate, Citric acid, Potassium sorbate, Geraniol, Citronellol, Alpha-isomethylionone, Coumarin, Sodium benzoate. (*) da agricoltura biologica Formulato con: 0%: ALCOHOL-BHA-BHT-COLOURANTS-EDTA-PEGPARABENS-PETROLATUM-SLES-SLS-SILICONES


4. Maschera viso bio antiossidante all’aloe vera di Janolia

Janolia Gel di Aloe Vera Antiossidante, 300 ml Gel...

Vedi prezzo su AMAZON

Questa maschera a base di aloe vera di Janolia è realizzata con piante di prima qualità e offre immediato sollievo alla pelle sofferente. Idrata, lenisce, non appiccica e ha una fragranza leggera. Contiene sostanze benefiche come vitamina A, C, E, B1, B2, B3, B6 e B12. Ideale anche per curare scottature solari e ridurre le rughe. È un’ottima maschera per il viso ma non solo, può essere usata su tutto il corpo e persino sui capelli. perfetta per ogni tipo di pelle, sia giovane che matura. Idrata in profondità grazie alle eccezionali proprietà dell’aloe che sigilla l’umidità all’interno dei pori.

Ingredienti

Water, Glycerin, Trehalose, Aloe extract


5. Maschera viso bio antirughe di Levera Basis

Lavera Basis Sensitiv Maschera Antirughe Q10 - 10...

Vedi prezzo su AMAZON

La maschera biologica di Levera Basis è pensata per ridurre le rughe ed infatti è arricchita dal Q10. È un classico trattamento anti-età che fornisce un’idratazione profonda grazie alla combinazione di cinque ingredienti e del coenzima Q10. Conferisce elasticità, vitalità e lascia la pelle liscia, pulita. Per un effetto completo, è preferibile applicare la maschera diverse volte alla settimana su viso, collo e décolleté, evitando la zona delle labbra e degli occhi. Lasciar agire sulla pelle per 10-15 minuti e poi massaggiare il prodotto rimasto per farlo penetrare nell’epidermide. Certificata bio al 100% , non contiene siliconi, paraffine, ftalati, microsfere di plastica, profumi, conservanti e oli minerali. Non testata sugli animali.

Ingredienti

Water (Aqua), Glycine Soja (Soybean) Oil*, Glycerin, Alcohol*, Dicaprylyl Ether, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Glyceryl Stearate Citrate, Cetearyl Alcohol, Cetyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Butyrospermum Parkii (Shea Butter)*, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Mangifera Indica (Mango) Seed Butter, Olea Europaea (Olive) Fruit Oil*, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Rosa Damascena Flower Water*, Melissa Officinalis Leaf Water*, Crambe Abyssinica Seed Oil, Olea Europaea (Olive) Oil Unsaponifiables, Sodium PCA, Ubiquinone, Dehydroxanthan Gum, Potassium Cetyl Phosphate, Hydrogenated Palm Glycerides, Tocopherol, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Hydrogenated Lecithin, Brassica Campestris (Rapeseed) Sterols, Ascorbyl Palmitate, Clorophyllin-Copper Complex (CI 75810), Fragrance (Parfum)**, Limonene**, Linalool**, Geraniol**, Citral**, Citronellol**, Benzyl Benzoate**, Benzyl Alcohol** * ingredients from certified organic agriculture ** natural essential oils


 

6. Maschera viso bio Bio-Plasma Mud Mask di Dr Organic

Dr. Organic Dead Sea Minerals Bio Plasma Mud Mask...

Vedi prezzo su AMAZON

Questa maschera di Dr. Organic è un trattamento viso indicato per regolare la produzione di sebo, purificare e donare un aspetto più giovane e tonico alla pelle. Agisce sulla cute ripulendo i pori dalle impurità. Tonifica e rigenera i tessuti stimolando la rigenerazione cellulare. È una maschera purificante, perfetta per riequilibrare la pelle donando al viso un aspetto più giovane. Dr. Organic ha sostituito in tutte le sue formulazioni l’acqua con l’Aloe, un ingrediente prezioso famoso per le sue qualità idratanti e lenitive. È formulata con ingredienti biologici provenienti da fonti naturali sostenibili. Priva di OGM, oli minerali, coloranti artificiali ed elementi chimici aggressivi come Parabeni, SLS e Petrolati.

7. Maschera viso bio peel off ai frutti rossi Kelly di Purobio

Purobio Kelly Maschera Viso Peel Off Per Pelli...

Vedi prezzo su AMAZON

La maschera di Purobio “Kelly” è studiata per aiutare la pelle secca del viso grazie all’azione benefica dell’acido ialuronico. Si tratta di una maschera peel-off facile da usare e divertente. Rende naturalmente luminosa la pelle. Contiene alginati, prodotti naturali dalle proprietà altamente emollienti ed idratanti, amido di riso dalle proprietà lenitive, e acido ialuronico dalle proprietà idratanti. Contiene inoltre estratto di mandorla e olio di oliva, di babassu e di girasole bio dalle proprietà protettive, elasticizzanti, nutrienti ed emollienti che la rendono particolarmente adatta a pelli normali e secche. Ha una gradevolissima fragranza di frutti rossi.

Ingredienti

Solum Diatomeae (terra di diatomee), Algin, Oryza Sativa (Rice) Amido *, solfato di calCIo, trigliceride caprilico / caprico, Xanthan Gum, ialuronato di sodio, Helianthus annuus (girasole) Olio di semi *, Olea Europaea (Olive) Frutta Olio *, Orbignya oleifera olio di semi *, Chamomilla recutita (Matricaria) Fiore Extract *, Prunus Amygdalus DulCIs (mandorla dolce) estratto di semi *, Parfum (Fragrance), Gluconolattone, tetrasodio pirofosfato, limonene, tocoferolo, CI 77.742 (manganese Violet).


 

8. Maschera viso bio Ghassoul Powder di Samarkand

Argilla Ghassoul in Polvere (Rhassoul) Samarkand -...

Vedi prezzo su AMAZON

L’argilla in polvere Ghassoul di Samarkand è al 100% naturale e offre un elevatissimo potere assorbente, astringente e purificante. È ipoallergenica e non contiene additivi chimici. Fissa e assorbe il grasso e le impurità sulla pelle. Rispetta la barriera idrolipidica della pelle. Deterge e purifica lasciando un aspetto levigato e pulito, restringendo inoltre i pori dilatati. Migliora la chiarezza della pelle, elimina il tono spento e dona luminosità. Rassoda i tratti del viso e combatte il rilassamento dei tessuti. Ha un’azione esfoliante simile al peeling. Protegge la pelle e le ghiandole sebacee.

 

Benefici delle maschere per il viso

maschere-per-il-viso

Le maschere sono uno dei numerosi mezzi che abbiamo a disposizione per fornire importanti nutrienti alla nostra pelle, come per i sieri e le creme. Sono un vero e proprio forziere di vitamine, minerali e sostanze dalle proprietà miracolose che, grazie al lungo periodo di posa e alla densità del prodotto che ricopre e occlude i pori, penetrano all’interno dell’epidermide e la arricchiscono in modo veloce ed efficacissimo. E quando queste maschere per il viso sono biologiche, il nostro nutrimento è ai massimi vertici.

È bene sapere, però, che le maschere non sono un trattamento da utilizzare su base quotidiana, è necessario lasciar passare qualche giorno prima di effettuare una seconda applicazione, per permettere alle sostanze assorbite di completare il proprio ciclo ma anche per dare alla pelle la possibilità di respirare dopo il trattamento occlusivo.

A seconda del tipo di pelle, dell’esigenza (quindi del tipo di trattamento che abbiamo scelto di fare) e dal tipo di maschera, sarebbe meglio limitarne l’uso da 1 a massimo 3 volte alla settimana.

Tipologie di maschere

Le maschere per il viso sono un prodotto largamente apprezzato, da tutte le fasce d’età. Oggi più che mai le troviamo davvero dappertutto e in tantissime forme diverse. Spesso scegliamo in base alla confezione, dando proprio una lettura veloce delle proprietà, ma siamo sicure che il tipo di maschera non sia poi così rilevante per il suo tipo di funzione? Abbiamo pensato di approfondire questo punto esplorando tutte le tipologie di maschere disponibili per capire insieme quali siano i rispettivi punti di forza:

  • Crema: è della stessa consistenza di una crema idratante o nutritiva: una texture a base grassa, molto densa, spessa, ma vellutata e omogenea. Sono prodotti eccellenti per arricchire la pelle di sostanze vitali preziosissime. Soprattutto sono le migliori per rimpolpare e idratare i tessuti. Sono anche le più flessibili perché permettono ai produttori di aggiungere elementi specifici che in altre versioni non possono essere altrettanto efficaci, pensiamo per esempio all’acido ialuronico.
  • Gel: le maschere in gel sono più gelatinose rispetto alla crema. Sono più leggere sulla pelle e sono la soluzione vincente per le pelli più grasse proprio perché non appesantiscono. Molte maschere in gel hanno azioni astringenti per liberare i pori e renderli meno visibili. Altre invece sono formulate per idratare e lenire, spesso utilizzano aloe, miele o altri prodotti naturali anti-infiammatori e rinfrescanti che rimpolpano i tessuti e reidratano le cellule.

Una cosa che molte non sanno è che queste maschere in gel aumentano la loro azione se le mettiamo sul viso prima di saltare nella doccia. L’azione del vapore che apre i pori permette agli ingredienti attivi di penetrare a fondo ed essere assimilati in modo qualitativamente superiore dai tessuti!

  • Argilla: l’argilla è tanto naturale quanto prodigiosa. Se abbiamo la pelle grassa, incline allo sviluppo di acne, un paio di maschere all’argilla alla settimana riusciranno a ridurre visibilmente l’estensione del problema. L’argilla ha grandi proprietà assorbenti, esfolianti e astringenti. La sua azione mira specificatamente l’origine dell’acne e riesce a trattare efficacemente le eruzioni ma anche l’infiammazione e l’eccesso di unto sulla pelle – effetti chiaramente concatenati all’acne.

Una curiosità: lo sapevi che queste maschere all’argilla sono ottime anche come trattamento localizzato? Se la maschera è davvero di buona qualità può lenire la zona in cui hai un brufolo o un’infiammazione, dovrai solamente stenderne una piccola quantità per ricoprire il punto interessato e lasciarla agire secondo i tempi di posa abituali.

  • Stimolanti: le maschere stimolanti contengono spezie come paprika e cannella che stimolano la circolazione e ossigenano la pelle. Queste maschere funzionano immediatamente: l’aumento di circolazione permette alla pelle di assumere un incarnato più roseo, e il tuo aspetto sarà naturalmente radioso già da subito. Nei primi 30-60 minuti l’effetto sarà molto visibile, accentuato, ma anche se questo primo effetto svanirà la nostra pelle resterà luminosa, rimpolpata, di un colore vivo, roseo, fresco.

Attenzione, però: questo tipo di maschera non è indicata a tutte. Se hai la pelle sensibile o particolarmente secca e sfibrata, il trattamento potrebbe essere troppo aggressivo per te. Piuttosto scegli una maschera in gel che ti aiuterà a trovare sollievo senza peggiorare il problema.

  • Esfolianti: le maschere esfolianti piacciono a tutte. Le riconosciamo facilmente perché all’interno della texture hanno piccole particelle dure che servono a creare la leggera abrasione necessaria a purificare la pelle, alleggerendo la cute da sporcizia e pori ostruiti.

Oggi sono molto popolari le maschere esfolianti peel-off, che una volta stese sulle pelle si rapprendono trasformandosi in un sottilissimo film che intrappola tutto l’accumulo in eccesso sull’epidermide. Si rimuovono sollevandole poco per volta, delicatamente, permettendoci di vedere chiaramente tutte le impurità che sono rimaste attaccate sulla sua superficie.

Ma anche in questo caso non sono per tutte: chi ha la pelle sensibile dovrebbe evitare questo tipo di maschera peel-off perché strapparla può essere un’esperienza molto dolorosa.

  • In tessuto: le maschere in tessuto sono un’invenzione piuttosto recente e anche in questa categoria potremmo aggiungere molteplici sotto-categorie. Sono maschere più leggere rispetto ad altre, ad esempio quelle in crema, ma sono altrettanto versatili perché il tessuto permette di sostituire la texture occlusiva della crema pur fungendo da eccellente base per aggiungere ingredienti altamente nutritivi.

I vantaggi di queste maschere è che sono pratiche e non sporcano. La raccomandazione, però, è di leggere molto bene gli ingredienti e la funzione… verifica sempre che non siano troppo aggressive e stai attenta che non contengano agenti come alcol o altre sostanze irritanti che potrebbero darti effetti indesiderati dolorosi.

Maschere per il viso biologiche: azioni e benefici

Gyada Cosmetics Maschera in Tessuto N. 1...

  • Esfolianti – l’azione esfoliante delle maschere aiuta il viso a liberarsi dalle cellule morte ancora attaccate alla superficie e a darci un aspetto fresco e luminoso. Chi soffre di pelle secca o particolarmente sensibile, però, dovrebbe evitare questo tipo di maschera.
  • Detox – le maschere detox ci aiutano a ripulire la pelle dalle impurità ma anche dall’inquinamento e dai batteri che si depositano sull’epidermide. Questo tipo di maschere sono indicate per tutti i tipi di pelle.
  • Antiossidanti – gli antiossidanti proteggono le cellule dai danni dei cosiddetti “radicali liberi” che si manifestano quando la pelle è esposta a una serie di tossine come il fumo di sigaretta, l’alcol, lo stress, i raggi UV e l’inquinamento atmosferico. Sono loro i responsabili delle rughe e di altri spiacevoli inestetismi della pelle. Applicando alcuni oli e prodotti ricchi di antiossidanti, possiamo prevenire la comparsa di questi orribili danni.
  • Lenitive – le maschere lenitive hanno un’azione delicata, rinfrescante, che ammorbidisce la pelle e placa le irritazioni e le infiammazioni. Sono ottime per le pelli sensibili, quelle inclini all’acne, per le pelli problematiche o miste.
  • Purificanti – le maschere purificanti sono eccezionali per rimuovere dalla pelle sebo in eccesso e sporcizia, liberare i pori ostruiti e tonificare la pelle lasciandola luminosa e pulita.
  • Emollienti – gli ingredienti delle maschere emollienti aiutano ad ammorbidire e lisciare la pelle, lasciandola setosa e vellutata sia al tatto che in generale.
  • Stimolanti – le maschere stimolanti contengono sostanze che, una volta in contatto con la pelle del viso, stimolano la circolazione sanguigna. Un paio dei più utilizzati sono la cannella e la paprika. Grazie a questo, i nutrienti vengono convogliati più rapidamente alle cellule e anche le tossine sono espulse altrettanto rapidamente. Le maschere stimolanti favoriscono anche la comparsa di un colorito più roseo e rimpolpato.
  • Anti-infiammatorie – l’azione lenitiva, purificante e detox delle maschere per il viso spesso si accompagna a un’azione anti-infiammatoria che combatte l’irritazione della pelle e favorisce la comparsa di un colorito uniforme, sano e luminoso.
  • Astringenti – le maschere astringenti servono per minimizzare l’aspetto dei pori restituendo una pelle più tonica. L’effetto è visibilmente migliore, una pelle più soda e ferma, con pori piccoli che donano un aspetto giovanile al viso, molto naturale. Inoltre queste maschere aiutano a rimuovere lo sporco dai pori, così come i batteri e gli agenti inquinanti attaccati all’epidermide.
  • Illuminanti – l’azione delle maschere illuminanti è esattamente quella del loro nome: donare più luce al viso. Gli ingredienti nella formulazione aiutano a proteggere l’aspetto naturale della pelle, favorendo la rigenerazione cellulare e quindi implementando anche l’incarnato che risulterà più uniforme e brillante.
  • Anti-batteriche – le maschere antibatteriche sono realizzate con ingredienti specifici per eliminare questi pericolosi invasori dell’epidermide. La loro azione mira ai batteri ed elimina gli accumuli di grasso e cellule morte che servono da nutrimento, prevenendo la loro ricomparsa.
  • Riposanti – queste maschere hanno ingredienti che disinfiammano le aree del viso più prone al gonfiore, come gli occhi, leniscono la pelle e rinfrescano i tessuti. Sono maschere adatte a tutti i tipi di pelle perché leggere. Spesso sono in tessuto ma non esclusivamente. Il viso si sentirà, e apparirà, più fresco, riposato, con tessuti più omogenei e borse palpabilmente meno evidenti.

Com’è fatta una maschera biologica?

NATURA PUR Maschera Viso di Fango del Mar Morto...

  • Superfood: i cosiddetti “superfood” in questi ultimi anni sono sulla bocca di tutti. Utili per aumentare le prestazioni fisiche e il benessere generale del nostro organismo, sono sempre di più presenti anche nei prodotti di bellezza. E alla base del concetto dei superfood c’è proprio la teoria che salute e bellezza siano strettamente dipendenti dalla nostra alimentazione. Il famoso detto: “Siamo ciò che mangiamo”, insomma. I superfood sono alimenti ricchissimi di nutrienti preziosi che possono realmente fare la differenza all’interno del nostro corpo, come vitamine, minerali, acidi grassi omega-3, i carotenoidi, ecc… Spesso pensiamo che siano alimenti esotici ma non è per forza così, pensiamo solamente ai cavolini di Bruxelles.
  • Argilla: l’argilla è un concentrato naturale di minerali. È un ingrediente molto comune nei prodotti di bellezza ed è utilizzatissimo nelle maschere perché assorbe le impurità rendendo la pelle meno grassa, liscia e pura, ma allo stesso tempo rilascia il suo prezioso bottino minerale all’interno della nostra pelle. È anche un ingrediente molto difficile da conservare, però, perché tende a seccarsi rapidamente. Purtroppo molti produttori di argille economiche aggiungono conservanti per allungare la vita del prodotto sullo scaffale e questo può essere particolarmente dannoso per la nostra pelle visto che l’argilla, per le sue peculiari caratteristiche, assorbe tanto le impurità sul viso quanto qualunque altra sostanza con cui entri in contatto, inclusi i conservanti. Una volta stesa sulla pelle, li trasferirà al viso insieme a tutti i preziosi elementi nutritivi, purtroppo però non avranno lo stesso effetto benefico sul nostro corpo…
  • Base anidrosa: la base anidrosa è la tela perfetta per stendere tutti i nostri ingredienti preziosi contenuti nei superfood perché nelle maschere naturali a base di argilla ci permettono di evitare di aggiungere conservanti di sorta. Inoltre ci consentono di concentrarci sugli oli, i burri e gli estratti oleosi solubili e sulle loro proprietà benefiche. Senza contare che, grazie alle basi anidrose, le polveri (formate da argilla e superfood) non si dissolveranno all’interno del preparato ma resteranno perfettamente sospese nella maschera, pronte per essere assorbite dalla nostra pelle.

Ingredienti naturali essenziali contenuti nelle maschere viso biologiche

È importante saper riconoscere gli ingredienti delle maschere biologiche e in che modo ci fanno bene, anche solo per assicurarci che non ci sia niente a cui siamo allergici. Queste maschere sono fatte con ingredienti vegetali come frutta, fiori, piante, oli, cereali, noci.

Gli estratti botanici fanno risplendere la pelle, la rendono liscia e aiutano a ridurre le rughe. Inoltre forniscono idratazione e migliorano l’elasticità della pelle. Possono proteggerla anche da irritazioni, acne, perché contengono agenti emollienti, purificanti, lenitivi e antisettici naturali. Fra i più comuni, troviamo:

  • calendula
  • arnica
  • chiodi di garofano
  • eucalipto
  • corteccia di salice bianco
  • timo
  • papaya
  • mandorla
  • olive
  • cocco

Oltre agli estratti botanici troviamo anche gli oli essenziali, ottenuti dalla spremitura di fiori, semi o foglie. Sono essenze molto aromatiche comunemente diffuse anche per altri impieghi ma nelle maschere trattano efficacemente le problematiche della pelle (troppo secca, grassa, infiammazioni, problemi di pigmentazione, ecc…). Gli oli essenziali sono ricchi di proprietà antiossidanti, antibatteriche, minerali, vitamine e favoriscono anche la circolazione del sangue.

Fra i più utilizzati nelle maschere viso biologiche:

  • Rosa
  • Jojoba
  • Argan
  • Lavanda
  • Limone
  • Semi di carota
  • Melograno
  • Tea tree
  • Sandalo

Fra gli altri ingredienti comunemente utilizzati nella realizzazione di maschere biologiche per il viso c’è frutta, verdura, latticini, succhi, noci, miele, farine, soia, caffè, riso, zucchero di canna, semi e frutta secca.


Domande frequenti

🛀 Le maschere per il viso fanno davvero bene alla pelle?

Anche se non ci sono prove reali che le maschere per il viso in crema, in tessuto o all’argilla forniscano benefici a lungo termine alla pelle, hanno certamente un’azione idratante, lenitiva e purificante che migliora l’aspetto e il benessere della pelle. Alcune hanno anche azioni esfolianti che liberano immediatamente la pelle dalle cellule morte e dall’ostruzione dei pori.

🛀 Posso usare le maschere per il viso tutti i giorni?

Se hai una pelle mista o grassa è meglio limitare l’utilizzo delle maschere a un massimo di 1 o 2 volte alla settimana perché potrebbero rivelarsi troppo pesanti per la pelle. Se invece hai la pelle secca, una maschera idratante a base di vitamine può aiutare a mantenere la pelle più fresca e puoi utilizzarla più frequentemente. Anche chi ha la pelle grassa può soffrire di disidratazione cutanea, in questo caso potrai usare una maschera umettante una volta alla settimana.

🛀 Ogni quanto si dovrebbe applicare la maschera per il viso?

È una delle domande più frequenti, c’è molta confusione sulla giusta frequenza d’applicazione di una maschera per il viso. In generale non si dovrebbe andare oltre 1-3 volte a settimana, anche se alcune formulazioni sono appositamente concepite per un uso quotidiano. È possibile stendere la maschera al mattino oppure la sera, prima di andare a dormire. Anche in questo caso è importante scegliere la maschera in base alla formulazione “da giorno” o “da notte”, in base a come ci è più comodo.

🛀 Le maschere per il viso sono efficaci?

Le maschere per il viso riescono a far penetrare nella pelle gli ingredienti attivi molto più efficacemente rispetto ad altre applicazioni quindi riusciranno ad apportare reali benefici al viso e a migliorare la condizione che stiamo trattando grazie all’azione per cui sono formulate. Le maschere all’argilla, per esempio, riusciranno a ridurre temporaneamente l’untuosità della pelle.

🛀 Devo usare un tonico dopo aver applicato una maschera per il viso?

Sì, è sempre consigliabile idratare la pelle dopo aver fatto una maschera anche se purtroppo sono poche le donne che rispettano questa beauty routine. Il tonico può essere utile sia per preparare la pelle alla maschera che per nutrirla dopo l’applicazione (anche dopo l’esfoliazione). Utilizza un tonico per il viso per aiutare la pelle ad assorbire una miriade di nutrienti e a mantenerla idratata.