Le 8 migliori matite labbra

E’ una valida amica che toglie dall’impiccio quando serve: definisce il profilo della bocca e si amalgama (addirittura si sostituisce) al rossetto, dando un tocco di eleganza al make up. 

Di cosa parlo? Delle matite per le labbra, of course!

Oggi vi aiuto a scegliere le migliori matite per labbra adatte alle vostre esigenze di incarnato e di make up.

Le migliori matite labbra


Qual è la miglior matita per le labbra?

La migliore è quella che istintivamente, a colpo d’occhio, vi convince subito: si adatta al vostro incarnato senza snaturarlo (punto primo); è molto simile al colore della vostra bocca (punto secondo). Questo, per quanto riguarda l’effetto visivo.

Per quanto riguarda invece texture e finish (cioè effetto finale) la migliore è quella che ti regala l’effetto desiderato e soddisfa il tuo gusto personale; ancor più importante, quella giusta idrata la pelle senza sovraccaricarla, non contiene ingredienti nocivi, non secca e non irrita la mucosa della bocca, zona assai delicata e sottovalutata.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori matite labbra:

1. Matite per labbra a lunga durata – Diego Dalla Palma

Diego dalla Palma Matita Labbra 88 Rosa Carne...

Vedi prezzo su AMAZON

Diego Dalla Palma a detta di molte acquirenti non si smentisce e propone una matita per labbra color rosa carne, con cui definire e rimpolpare i contorni della bocca. Colore che ben si adatta a diversi incarnati, è morbida e di ottima tenuta. Facile da applicare, non oppone resistenza ma allo stesso tempo non è troppo “burrosa”.

  • Sceglila se: ami un effetto nude e super naturale per le tue labbra
  • Non è adatta se: preferisci “rischiare” e farti notare, con colori ben più accesi e magnetici

2. Matite per labbra effetto impermeabile – Kailisen

12 Colore Matita Labbra Trucco Impermeabile Matita...

Vedi prezzo su AMAZON

Kailisen, nota marca alle intenditrici di make up, propone 12 diverse nuance per questa matita labbra, con cui si tracciano facilmente contorni sia sottili che più corposi, a seconda di quale zona della bocca andiamo a ridefinire. Dal rosa perlato al rosso acceso, la sua texture confortevole si adatta a tutti gli stili di trucco!

  • Sceglila se: vuoi un prodotto di facile applicazione, senza esagerare nel prezzo
  • Non è adatta se: desideri una matita che riproduca il tuo stesso identico colore, potresti non trovarti soddisfatta

3.  Matite labbra ad alta definizione – Pippa Of London

Pippa of London Defining Matita Labbra - Matita...

Vedi prezzo su AMAZON

La soluzione proposta da Pippa Of London è un must have per qualsiasi beautycase: la piu morbida tra tutte, consente di contornare in maniera continua e perfetta zone sottili e curve più sinuose. La palette colori va dalcarne al bordeaux scuro, tutte con effetto matt. Anche le fanatiche dell’ effetto shiny dovrannoricredersi.

  • Sceglila se: ami tutte le nuance del carne e del mattone scuro, l’effetto è quello opaco.
  • Non è adatta se: preferisci texture meno malleabili o un effetto lucido sulle labbra.

4. Matite labbra ad effetto opaco – Bourjois

Bourjois, Rossetto Matita Velvet the pencil,...

Vedi prezzo su AMAZON

Come suggerisce il nome di questa matita, preparatevi ad un effetto velluto sia sulla bocca sia a livello di pigmentazione delle labbra. Bourjois propone una formula due in uno con matita e rossettoinsieme. I colori sono vivaci e il finish è opaco e vellutato. Per labbra delicatamente pigmentate, ridefinite, effetto nude.

  • Sceglila se: ami una sensazione vellutata e leggermente cremosa sulle labbra
  • Non è adatta se: cerchi un effetto lucido o preferisci consistenze meno corpose

5. Matite labbra tenuta 24 ore – Deborah Milano

MATITA LABBRA 24 ORE N.12

Vedi prezzo su AMAZON

Dermatologicamente testata, quella di Deborah Milano (leader nel make up italiano) è una matita dalla texture estremamente confortevole, che unisce praticitàad effetto lunga durata. Adatta alle serate più impegnative o alle giornate infinite, con pochi momenti per il pit-stop, le vostre labbra saranno sempre in ordine, per tutto il giorno.

  • Sceglila se: sei avvezza a giornate impegnative o sei amante degli after nel week end
  • Non è adatta se: la sola idea di avere uno stesso prodotto addosso per 24h ti fa uscire di testa

6. Matite per labbra effetto matte – Revlon Colorstay

Revlon Colo rstay Lip Liner matita per labbra #...

Vedi prezzo su AMAZON

Quella di Revlon è la migliore soluzione a mio avviso (ma anche di altre acquirenti) per rapporto qualità-prezzo. Siamo ampiamente sotto i dieci euro ed abbiamo una matita morbida che non sbava, dalla discreta durata e dall’effetto matt. Il colore proposto è un rosato che ben si adatta a diversi tipi di incarnato.

  • Sceglila se: non ti va di spendere troppo per questo articolo, ma non per questo vuoi rinunciare alla qualità
  • Non è adatta se: preferisci altre nuance di colore o effetti diversi sulle labbra

7. Matite per labbra tratto deciso – NYX Cosmetics

NYX Cosmetics Slim Lip Pencil - Nectar

Vedi prezzo su AMAZON

Quella proposta da NYX Cosmetics è sicuramente una tra le migliori in circolazione per economicità.Matita dal tratto deciso, è morbida e facile da stendere; molte acquirenti dicono di utilizzarla direttamente in alternativa al rossetto, quando sono di fretta ma non possono rinunciare ad una bocca contornata e ben illuminata. Risultato garantito.

  • Sceglila se: cerchi la versione più economica in circolazione, ne rimarrai piacevolmente colpita
  • Non è adatta se: non ti piace un effetto metallizzato (anche se leggero) nelle matite per labbra

8. Matite per labbra in formula cremosa -Maybelline New York

Maybelline New York Color Sensational Shaping Lip...

Vedi prezzo su AMAZON

La formulazionedella matita creata da Maybelline New York (altro marchio universale nel make up) è a base cremosa, abbastanza facile da applicare, a patto di riempire con cura e mano ferma ogni spazio. Se si rispettano questi due principi, il risultato è favoloso: labbra perfettamente disegnate, texture ricca ma che non appiccica, labbra ammorbidite e lucenti.

  • Sceglila se: sei impeccabile nella stesura di questo tipo di matita (complimenti!)
  • Non è adatta se: sei alle prime armi o non hai una mano esattamente ferma o dal tratto preciso (tranquilla, c’è tempo per imparare)

Che cos’è esattamente una matita per le labbra?

matita-per-le-labbra

E’ un prodotto make up davvero valido, solitamente presentato nel formato matita classica (da qui il nome) che si può trovare anche in altre formulazioni, come quella liquida, usata però solamente dai più bravi Make Up Artists o da ragazze veramente esperte.

E’ un elemento sia prezioso che molto versatile: ridefinisce i contorni della bocca, regalando un effetto ordinato e luminoso.  Non solo: si può utilizzare anche sotto l’arcata inferiore degli occhi per un tratto marcato e deciso che inquadra lo sguardo. Pratica e funzionale, la matita per le labbra sta anche nelle borsette più piccole, pronta a seguirci nei nostri appuntamenti e intervenire quando necessitiamo di un ritocco.

Sapevi che

Se scegli la tonalità adatta e la applichi correttamente, la matita per le labbra diventa il tuo must.

Perchè utilizzare una matita per le labbra?

Imparare ad utilizzare la matita per le labbra può essere un buon obiettivo, perché possiamo ridefinire i bordi delle labbra e correggerne leggere imprecisioni o asimmetrie, rendendo omogenea la trama; allo stesso tempo ci dà modo di raggiungere anche gli angoli più difficili da truccare con il solo rossetto (e magari un pò di fretta).

Guida agli acquisti

Matite-labbra

Cosa conta quando scegliamo una matita per le labbra e come possiamo orientarci nella sua scelta?

Potremmo dire che l’ultimo tassello è l’effetto che speriamo di ottenere utilizzandola. Labbra dal finish opaco oppure lucido? Contorni precisi e netti oppure naturale riempimento per un effetto nude look, questo è il dilemma.

Prima di arrivare al risultato finale però, dovremmo valutare altri tre aspetti fondamentali, prima o mentre si acquista una matita per le labbra: Texture, Formato e Durata del prodotto.

Texture

Questo è il primo aspetto da prendere in considerazione.

La texture, cioè la consistenza del prodotto, sta ad indicare quanto è dura o morbida una matita labbra. I formati stile “penna a sfera” ad esempio, hanno una consistenza morbida e cremosa per rendere pratica l’applicazione, ma non così debole da sfaldarsi alla prima occasione.

L’importante è azzeccare la giusta texture per evitare scivoloni: matite troppo dure sono difficili da stendere e per un buon riempimento a livello di colore, si rischia di dover calcare la mano, irritando la bocca. Al contrario, le matite troppo morbide hanno la tendenza a sbavare molto o a rendere le labbra troppo cremose, effetto colla (assolutamente da evitare!)

Formato

Strettamente collegato alla texture e quindi alla consistenza più o meno morbida e malleabile del prodotto c’è il formato. Abbiamo accennato appena sopra le due varianti: matita classica o formato “penna a sfera”.  Solitamente, come confermato poche righe fa, la classica matita per le labbra è più dura rispetto al formato penna.

Tutto sta nel vedere quanto siete brave a creare i giusti contorni con più facilità. Se può aiutarvi nella scelta, considerate anche che la matita nel formato classico così come un normale pastello per colorare può essere temperata più e più volte; non è lo stesso per la mina contenuta nel formato penna (quando è finita è finita!).

In ogni caso sentitevi libere di testare entrambi i formati, deciderete nel tempo il da farsi.

Durata

Questo invece è un aspetto prettamente personale, ancor più singolare della scelta tra matita dura o matita morbida e della battaglia matita classica vs stencil cremoso. Per sciogliere questo dubbio dovete chiedervi quanto tempo volete che duri la vostra matita labbra? Interrogatevi anche sul tipo di giornata che avete normalmente: 24 ore di caos o impegni con le giuste pause?

Altra domanda potrebbe essere: voglio che la matita duri da mattina a sera senza rischio sbavature oppure mi piace poter cambiare trucco nell’arco della giornata? Valutate anche a che tipo di situazioni andrete incontro: per matrimoni o giornate calde da trascorrere in piscina, la formula waterproof è l’unica che può reggere il confronto.

Effetto desiderato

Ultimo step su cui porre la nostra attenzione prima dell’acquisto di una matita per le labbra è l’effetto finale che vogliamo creare grazie al nostro make up e, in particolare, grazie al trucco labbra!

Ora, la domanda con cui orientarsi è la seguente: questa matita labbra si abbinerà bene al mio tono di pelle ecolorito della bocca?

Alzi la mano chi non ha mai acquistato d’impulso un rossetto o una matita per le labbra dal colore stupendo, unico, mai visto, ma completamente sbagliato per il proprio incarnato.

Cercate il più possibile di mantenere i nervi saldi e, come regola generale, tenete questa: optare per le tonalità nude se si desidera un look naturale. Se si vuole osare concolori più intensi, scegliere prodotti la cui tonalità non si allontanano troppo da quella del rossetto che sono solita usare.

Come scegliere la migliore matita per le labbra?

  1. Partire dall’effetto desiderato: trucco matte o effetto lucido
  2. Considerare incarnato del viso e della bocca
  3. Chiedersi di cosa hanno bisogno le labbra: idratazione/ volume/riempimento
  4. Dare uno sguardo alle recensioni dei prodotti più utilizzati
  5. Affidarsi ai preziosi consigli di make up artists ed esperti trucco
  6. Fare le prove con i tester in profumeria
  7. Divertirsi e sperimentare il più possibile

Dove comprare una matita per le labbra?

Reperibili praticamente in ogni angolo del pianeta, vista la loro ergonomicitàe diffusione sul mercato: le matite per le labbra puoi recuperarle veramente ovunque.

Scaffali del supermercato (piccole e grandi catene) o negozi di cura della persona (Acqua e Sapone, Tigotà); piccole e grandi profumerie, nelle farmacie locali, al mercato tra le bancarelle, oppure in vendita online: Amazon ed Ebay per primi saranno felici di presentarti ogni tipo di matita a seconda del prodotto che cerchi e di quanto vuoi spendere.


Domande Frequenti

👄 Utilizzare la matita per le labbra fa davvero la differenza?

La risposta è sì! Che sia per un trucco naturale o un pò più ricercato, applicare la matita prima o in alternativa al rossetto fa veramente la differenza, per diversi motivi. Il primo è legato alla durata del prodotto: la matita generalmente dura di più rispetto al normale rossetto, quindi anche per un trucco che deve reggere diverse ore, è la scelta ideale. Altri motivi? Riempie il colorito della zona bocca anche in punti difficili da sottolineare. Impedisce al rossetto di andare oltre i confini stabiliti.

👄 Di che colore dovrebbe essere la matita per le labbra?

Il colore della matita che dovremmo scegliere, salvo colpi di testa infondati, è quella che si accorda perfettamente con l’incarnato della pelle e il colorito della mucosa. Queste sono le regole principali e vale sia per le matite dai toni neutri sia per quelle dai toni più accesi. Vade retro al compro questa perchè la mia amica (o la tale popstar) ne indossa una uguale!

👄 E’ meglio passare la matita quando applico un rossetto opaco?

Per questa risposta ho dovuto riflettere un pò: anche in questo caso comunque la risposta è affermativa. I colori opachi infatti hanno più pigmenti al loro interno, proprio per favorire quelleffetto pieno e voluminoso. Sono anche i più difficili da rimuovere una volta stesi, specialmente se ci si accorge di aver oltrepassato troppo i bordi della bocca, nell’effettuare il trucco. E’ consigliabile quindi, prima di applicare il rossetto, di definire i bordi delle labbra con la matita.

👄 Posso semplicemente passare la matita?

Assolutamente sì, a patto di scegliere una formulazione morbida che ti consenta come prima cosa di modellare i bordi delle labbra, poi, in un secondo momento, di riempirne l’interno, con movimenti dolci e lineari. Attenta solo alla consistenza della matita, non troppo pastosa (non vogliamo l’effetto colla).