Le 8 migliori maschere all’argilla per tipo di pelle

Purificanti o idratanti?

Leviganti o rigeneranti?

Ad ognuna la sua. Di cosa stiamo parlando? Di maschere viso ovviamente.

Oggi parleremo di quelle all’argilla, scoprendone tutti i benefici.

Trattamento simbolo dei nostri momenti relax, le maschere viso odierne sono formulazioni davvero performanti, che rispondono alle esigenze di diversi tipi di pelle.

Pronte a trovare la migliore maschera viso all’argilla adatta a voi?

Le migliori maschere all’argilla


Qual è la miglior maschera all’argilla?

Chi tra voi l’ha già provata, sa dei mille e più benefici che una maschera all’argilla può donare: non solamente al viso, ma anche alle restanti parti del corpo (vista la sua versatilità di utilizzo).

Riduce i pori, illumina l’incarnato, combatte le infiammazioni e uniforma il colorito della pelle.

Trattamento tutto al naturale, la migliore tra queste la si trova solo grazie ad una corretta consapevolezza del proprio tipo di pelle, equindi, di quale aiuto ha bisogno. La formula vincente è quella che agisce efficacemente sul quel particolare tipo di incarnato e migliora gli equilibri al suo interno.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori maschere all’argilla:

1. La migliore ad effetto nutriente – Maschera all’argilla rosa Mroobest

Maschera Argilla Rosa, Maschera Punti Neri,...

Vedi prezzo su AMAZON

Quella proposta da Mroobest è la miglior soluzione per una pelle che necessita una vero e proprio miracolo nutriente: maschera all’argilla rosa, ad effetto sia  nutriente che purificante; aiuta il ricambio cellulare eliminando la pelle morta, riducendo pori e punti neri; ideale per una pelle solitamente impura o con problemi di acne, che ha bisogno di essere periodicamente esfoliata e rigenerata.

  • Sceglila se: la tua pelle è di tipo misto tendente al grasso
  • Non fa per te se: la tua pelle è generalmente secca e necessita quindi di un altro tipo di trattamento.

2. La migliore maschera all’argilla verde – Maschera pronta all’uso Cattier

Cattier Argilla Verde in Tubo Pronta per l'Uso -...

Vedi prezzo su AMAZON

Quella proposta da Cattier, è un’argilla verde perfetta per pelli impure ed è subito pronta all’uso. Con proprietà antinfiammatorie e lenitive, questa miscela risolve problemi di rossori e fastidiosi pruriti, aiutando a calmare la situazione. Alcuni tra gli acquirenti l’hanno addirittura utilizzata per ridurre il gonfiore di ginocchia, in seguito a una contusione: ne sono rimasti molto soddisfatti.

  • Sceglila se: hai bisogno di un trattamento sfiammante, pronto all’azione
  • Non fa per te se: la tua pelle non ha di questi problemi, rischieresti di sovraccaricarla

3. La migliore maschera all’argilla ad effetto purificante – Vichy

Vichy Maschera Argilla Purificante - 75 ml

Vedi prezzo su AMAZON

L’idea di Vichy per questa maschera viso, è stata quella di unire all’azione dell’argilla le proprietà di alcuni minerali contenuti all’interno del prodotto;  elimina l’eccesso di sebo, riduce la visibilità dei pori e le impurità batteriche. E’ un ottimo prodotto per chi ha una pelle generalmente mista con tendenza al grasso.  Semplice da stendere e da rimuovere, sin da subito la pelle risulta liscia e morbida.

  • Sceglila se: oltre all’azione del prodotto, impazzisci per i profumi intensi
  • Non fa per te se: non hai una pelle mista o una zona T da trattare

4. La migliore maschera all’argilla con carbone – L’Oréal Paris

L'Oréal Paris Trattamenti Maschera per il Viso...

Vedi prezzo su AMAZON

L’Oréal Paris pensa ad una maschera a formulazione concentrata e a rapida azione, con effetto detox; è arricchita con carbone, per un risultato straordinario: detossina e illumina la pelle senza seccarla durante il trattamento.

La pelle appare luminosa, rigenerata dall’interno. Chi l’ha provata dice che è semplicissima da stendere, ha un’ottima profumazione ed è ideale per le più maniacali: si può tranquillamente procedere con 3 applicazioni alla settimana.

  • Sceglila se: sei una fan accanita di questo trattamento e non vuoi rischiare che la tua pelle si stufi
  • Non fa per te se: hai la pelle secca, rischieresti di ridurre l’ ulteriore idratazione

5. La migliore maschera all’argilla ad effetto idratante – Ifanze

La formulazione presentata da Ifanze è una maschera di fango del Mar Morto: conosciuto per le sue proprietà benefiche, questo fango ha infatti poteri straordinari in quanto a cure per la pelle.

Rimuove lo sporco, aiuta a detergere in profondità la cute, penetra all’interno aiutando il naturale ricambio cellulare. Elimina le tossine (nocive per la nostra pelle) e pulisce a fondo i pori, impedendo che si ostruiscano.

  • Sceglila se: vuoi affidarti ad un effetto pulizia super intensivo
  • Non fa per te se: hai una pelle mista o grassa, la formulazione è abbastanza oleosa e ricca

6. La migliore maschera all’argilla per pelle da mista a grassa – JOWAE’

JOWAÉ Maschera Viso all'Argilla Purificante con...

Vedi prezzo su AMAZON

Quella proposta da JOWAE’ è la soluzione ideale per chi ha una pelle mista tendente al grasso, ma è indicata anche per una pelle sensibile.

Texture in mousse, questa maschera è una nuvola: leggera ma pronta all’azione: deterge la pelle, riequilibra il sebo, opacizza l’incarnato, regolarizza i pori e il colorito ne trae beneficio in luminosità e grana. Effetto wow garantito.

  • Sceglila se: vuoi affidarti solo a prodotti naturali e vegani (composizione naturale al 96%)
  • Non fa per te se: non ti piace l’effetto mousse

7. La migliore maschera all’argilla rosa – L’Erboristica di Athena’s

L'Erboristica di Athena's dal 1969 Maschera Viso,...

Vedi prezzo su AMAZON

La maschera all’argilla rosa de L’erboristica di Athena’s è la miglior arma contro l’effetto viso affaticato e spento: ad effetto defaticante e purificante, la maschera agisce dall’interno ristabilendo l’equilibrio generale, toglie il colorito spento e ridona freschezza ed idratazione all’incarnato. Facile da applicare e dalla profumazione gradevole, è il massimo per un effetto relax. Ottima per la cura delle imperfezioni generali della pelle.

  • Sceglila se: vuoi regalarti un momento di relax e riprendere un colorito sano e fresco
  • Non fa per te se: hai la pelle tendente al grasso, la formulazione è piuttosto corposa e ricca di nutrienti

8. La migliore maschera all’argilla bianca con acido ialuronico – Le Pommiere

Maschera esfoliante viso 250ml con acido...

Vedi prezzo su AMAZON

Quella proposta da  Le Pommiere infine è una maschera all’argilla bianca arricchita con acido ialuronico super performante: idrata, rimpolpa, fortifica e mantiene buona elasticità della pelle.

Ideale per pelli grasse o miste, agisce sui pori regolandone l’attività, combatte punti neri e imperfezioni con un effetto che purifica in profondità. E’ inoltre una maschera nutriente arricchita con burro di Karitè. Profumazione neutra, ideale per lui e per lei.

  • Sceglila se: cerchi una formula che ti aiuti a combattere le prime rughe di espressione
  • Non fa per te se: non ti va di dividerla con il fidanzato o il fratello nel bagno in comune

Come agiscono le maschere all’argilla?

maschera-allargilla-per-il-viso

Argilla bianca ad effetto opacizzante; argilla verde ad azione purificante; argilla rossa con proprietà detossinanti,che leviga e uniforma l’incarnato. Ad ogni colore corrisponde un’azione ben specifica ed è per questo che è così importante azzeccare il tipo di pelle su cui andrà ad agire.

E’ risaputo che le maschere all’argilla sono la risposta ideale per chi ha pelli miste tendenti al grasso, o per quelle con problemi di acne.  Sono però anche raccomandate su pelli particolarmente sensibili.

Le maschere agiscono in modo differente, una volta penetrate sottopelle. Ciò che le accomuna invece sono: l’eliminazione delle tossine, il contrasto alle impurità e alle imperfezioni cutanee, l’azione idratante e quella emolliente, tutte  svolte in superficie. Questo è ciò che rende le maschere così indispensabili e benvolute.

Tipi di maschere all’argilla

  • Argilla con bentonite
  • Argilla al caolino
  • Argilla verde francese
  • Argilla marina
  • Argilla Rhassoul

Argilla alla bentonite

Quello arricchito con bentonite, è probabilmente il tipo di maschera all’argilla più conosciuta ad oggi. È stata utilizzata fin dai tempi più antichi dagli indiani d’America, nei rituali di  purificazione e guarigione.

Chiamata anche argilla curativa,  si tratta di un sedimento naturale di cenere vulcanica è ad alto contenuto di alluminio e silice, che rende la maschera ideale per tutti i tipi di pelle.

Assorbe efficacemente il sebo in eccesso, rimuove facilmente sporco e residui cutanei, mantenendo la pelle perfettamente pulita e luminosa.

Inoltre, la bentonite con la sua azione emolliente, aiuta ad ammorbidire la pelle, favorendo l’eliminazione di quella morta. Le proprietà benefiche non finiscono qui: può ridurre anche la comparsa di cicatrici da acne scure, il colorito spento della pelle e la grana irregolare.

Argilla bianca al caolino (con caolinite minerale)

Il caolino è un‘argilla minerale naturale derivata dalla caolinite. Definita anche “argilla di porcellana”, solitamente è di colore  bianco, ma può assumere anche altre tonalità come il rosa o il verde.

È considerata fra tutte il tipo di argilla ad azione più delicata, il che la rende l‘opzione migliore per la pelle sensibile e anche per quella secca o molto disidratata.

La sua consistenza cremosa aiuta ad ammorbidire e lenire anche la pelle irritata o che presenta forti rossori. Elimina i punti neri, restringe pori e riduce i fastidi dovuti all’acne.

Le sue proprietà sfiammanti e la sua azione a mo’ di carezza rimuovono le impurità e leniscono la pelle sotto forte stress.

Argilla verde francese

L’argilla verde francese è un’argilla naturale, solitamente combinata con oli essenziali dal potere idratante. E’ ben nota per la sua estrema abilità nell’assorbire il sebo in eccesso edi rimuovere le impurità dalla pelle.

Questo tipo di maschera è più adatto per la pelle oleosa, mista tendente al grasso, ma può comunque essere utilizzata su tutti i tipi di pelle. Riequilibra la formazione di sebo, normalizza la pelle oleosa, idrata e rivitalizza quella secca.

È  una formulazione ricca di minerali come ferro, alluminio, magnesio, calcio, titanio, sodio.

Questi elementi, aiutano ad alleviare i fastidi più comuni della pelle e aiutano a mantenerla liscia come la seta.

Argilla marina

maschera-allargilla

L’argilla marina è un’argilla verde scuro ricavata dal fango estratto dai fondali, uno tra i tanti, quello del Mar Morto. È nota per la sua alta concentrazione di minerali, tra cui: calcio, magnesio, potassio e solfato.

Questi elementi vengono assorbiti nella pelle aiutandola a rigenerarsi, impedendo inoltre alla barriera sottocutanea di indebolirsi e disidratarsi. Il fango dei fondali aiuta anche a ricaricare la pelle più stanca e quella che sta perdendo la sua naturale elasticità; indicata per le pelli mature, questa maschera ridona un colorito sano e un aspetto più giovane.

L’argilla marina  aiuta a disintossicare la pelle, riequilibrare gli oli e rivitalizza un colorito spento e opaco.

Rhassoul

L’argilla di Rhassoul è un’antica argilla estratta dalle montagne del Marocco. Il termine “rhassoul” deriva dall’arabo e significa “lavare”. È un tipo di argilla che contiene, al suo interno, magnesio e altri minerali, tra cui il potassio.

Proprio magnesio e potassio aiutano ad eliminare le tossine, favorendo un effetto detox sulla pelle.

L’argilla di Rhassoul purifica in profondità la pelle, garantendo un’adeguata idratazione, senza seccarla. Inoltre aiuta a renderla più  levigata, luminosa e fresca.

La sua azione esfoliante è delicata, quindi la si può  applicare anche  quotidianamente, in piccole dosi.

Preparati o polveri?

Le maschere in argilla sono disponibili in due formule diverse: i preparati e quelle in polvere.

● Preparati: Queste maschere di argilla possono essere applicate direttamente dal barattolo o dal tubo sul viso; sono sicuramente più pratiche e pronte all’uso, rispetto a quelle in polvere. Tuttavia, le dimensioni dei contenitori sono molto più piccole e decisamente non economiche rispetto alla miscelazione in stile fai-da-te, con una soluzione in pasta di argilla. Le maschere in argilla preparate sono disponibili in barattoli cosmetici, vaschette o tubi che contengono dai 50 ml ai 100 ml di prodotto (anche se ai 100 ml si arriva in rari casi).

● Polveri: Questo tipo di maschere richiedono di essere preparate da zero, mescolando la polvere di argilla con acqua e oli essenziali, ciascuno proveniente da contenitori separati. Questi passaggi metodici, richiedono tempo e qualche minuto d’attenzione per misurare le quantità o la consistenza dell’impasto. Tuttavia, una maschera in polvere è molto più economica di una maschera “prefabbricata” e, altro punto da considerare, una confezione/ barattolo/sacchetto di polvere di questo genere, può durare da mesi ad anni.

Caratteristiche delle maschere all’argilla

  • Peel-off

Contrariamente a quanto ci si aspetta da una normale maschera all’argilla una volta portato a termine il compito, queste formule in particolare, sono di facile rimozione e i brandelli di argilla si staccano senza troppi sforzi.

  • Idratante

Queste maschere viso sono arricchite di ingredienti dal potere idratante, che vanno a compensare l’effetto astringente dell’argilla a contatto con la pelle. Di quali ingredienti stiamo parlando? Di oli vegetali come la jojoba o il burro di karité.

  • Fango del mar Morto

Proveniente dal Mar Morto, questo fango è stato diffuso e molto raccomandato per le sue proprietà curative fin dai tempi antichi. Il “fango” è infatti argilla sedimentaria, arricchita di ben di 21 minerali tra cui ferro e magnesio. Ha proprietà purificanti e altamente idratanti.

  • Carbone attivo

Questo ingrediente preziosissimo, si trova nelle maschere di argilla più performanti: già di per sé ha grandi proprietà disintossicanti. Il carbone è anche il grande alleato delle pelli che  combattono fastidi causati dall’acne.

Come scegliere una maschera all’argilla?

1.Valutando attentamente il proprio tipo di pelle

2. Informandosi circa le proprietà della maschera che si è scelta.

3. Leggendo molto bene gli ingredienti contenuti nella confezione

4. Sottostando a quanto consigliato su modi e tempi di posa

5. Chiedendo il parere del proprio medico o dermatologo in caso di dubbi

6. Affidandosi a marche conosciute o consigliate in farmacia o nei forum on line più validi

Dove si possono comprare le maschere all’argilla?

Le maschere all’argilla si possono trovare davvero ovunque: dalla vendita al banco quindi nelle catene di supermercati più grandi e ben fornite (come Esselunga, Coop o Tosano) ai negozi della cura per la persona (come possono essere Tigotà o Acqua&Sapone), qualche prodotto si può recuperare anche tra le bancarelle del mercato in città; per i prodotti più innovativi di marche ben note, possiamo chiedere in farmacia.

Questo vale per gli acquisti alla vecchia maniera. Per quanto riguarda la vendita online, possiamo trovare tutti i prodotti elencati ed altre proposte su Amazon, Ebay, shop online delle profumerie più conosciute come Sephora, Douglas o Marionnaud. Stesso discorso per il servizio online di farmacie quali Farmavia e Lloyds Farmacia Online.


Domande Frequenti

💆 Quante volte alla settimana posso fare una maschera all’argilla?

Per quanto riguarda la frequenza del trattamento, è tutta una questione soggettiva: dipende dal tipo di pelle e da come questa reagisce allo stimolo. In linea di massima, però, è consigliabile non abusarne e stare su 2-3 maschere a settimana al massimo, per evitare di stressarla troppo.

💆 In che modo le maschere all’argilla sbloccano i pori?

Le maschere agiscono in questo senso prima di tutto con una delicata esfoliazione della cute, che permette quindi la rimozione di sporco, cellule morte, residui cutanei e sebo in eccesso. Una volta liberati i pori dalle impurità che li ostruiscono, l’argilla può continuare il suo lavoro aggiungendo proprietà benefiche specifiche a seconda del tipo di maschera scelta.

💆 Devo idratare la pelle dopo aver applicato la maschera?

E’ bene che la pelle sia perfettamente pulita sia prima di applicarvi la maschera che nella fase successiva alla posa e alla rimozione della stessa. Solitamente, chi è già abituata al trattamento esegue uno scrub prima di effettuare la posa e usa un tonico idratante poi, una formula leggera per re-idratare ma senza esagerare troppo.

💆 Per quanto tempo devo lasciare in posa la maschera?

Dipende dalle formulazioni ma, generalmente, la maschera all’argilla agisce nel raggio di 10-15 minuti al massimo. Questo è il tempo necessario affinchè questa venga assorbita, agisca e si asciughi completamente. Ve ne accorgete perchè, a quel punto, il preparato inizia a seccarsi e a formare delle grinze sul viso.