15 dicembre 2015

L'Uomo dei Sogni (This Man)

identikit, this manA cura di Anticorpi.info

"Nel mese di gennaio del 2006 la paziente di un noto psichiatra newyorkese durante una seduta disegnò il volto di uno sconosciuto che le appariva ricorrentemente in sogno, per impartirle consigli di vita. La donna era certa di non avere mai visto quel volto nella vita reale.
Il ritratto restò sulla scrivania dello psichiatra per alcuni giorni finché un altro paziente, notandolo, affermò con sconcerto di riconoscere in quel volto lo sconosciuto che popolava i suoi sogni. Lo psichiatra allora decise di inviare il ritratto ad alcuni colleghi che avevano in cura pazienti disturbati da sogni ricorrenti.
 
Nel giro di pochi mesi quattro pazienti riconobbero l'uomo come colui che visitava con frequenza i loro sogni. Tutti i pazienti si riferivano a lui come a Questo Uomo (This Man).
Dal gennaio 2006 fino ad oggi almeno 2000 persone hanno affermato di averlo incontrato nei loro sogni. Individui che vivono in molte città sparse in tutto il mondo: Los Angeles, Berlino, San Paolo, Teheran, Pechino, Roma, Barcellona, ​​Stoccolma, Parigi, New Delhi, Mosca.
Ad oggi non è stata riscontrata alcuna relazione o tratto comune tra le persone che affermano di sognare Questo Uomo."

Il brano che avete appena letto proviene da un sito in lingua inglese, il cui scopo dichiarato è quello di "facilitare il contatto tra coloro che hanno visto Questo Uomo nei loro sogni, così da raccogliere più dati possibili per studiare il fenomeno (...)"

I Sogni.
Il sito raccoglie ed archivia i racconti dei sogni vissuti dalle persone visitate da Questo Uomo. Di seguito andiamo a riportare alcuni esempi.

"Ho avuto questo sogno ricorrente per diversi anni. Un uomo alto e scuro mi mostrava una foto e mi chiedeva se raffigurasse mio padre. L'uomo nella foto era Questo Uomo, ed io non lo avevo mai visto in precedenza, eppure inspiegabilmente nel sogno rispondevo che si, l'uomo nella foto era mio padre. A quel punto di solito mi svegliavo con addosso un senso di tranquillità. Altre volte il sogno continuava. Mi trovavo davanti alla tomba di mio padre, posavo dei fiori per terra e realizzavo che mancava la fotografia sulla lapide."

"Ho sempre  questo sogno di volare nel cielo sopra la mia città ed osservare i miei amici da lassù. A un certo punto nei miei sogni ho iniziato a incontrare Questo Uomo durante il volo. Non tutte le volte che faccio il sogno del volo, ma abbastanza spesso. Anche lui vola, però non parla mai."

"La prima volta che ho sognato Questo Uomo stavo attraversando un periodo difficile sul lavoro. Ho sognato di perdermi in un centro commerciale enorme e deserto. Di colpo l'uomo compariva ed io mi mettevo a fuggire da lui. L'inseguimento durava sempre molto, fino a quando mi ritrovavo in un vicolo cieco, contro un muro, nell'area per bambini del supermercato. A quel punto lui mi sorrideva e mi mostrava la via d'uscita, e poi mi svegliavo. Da quella notte l'uomo appare in tutti i miei sogni e mi dà indicazioni per svegliarmi dal sogno."

"Nel sogno vedo Questo Uomo all'interno del mio specchio. Mi guarda senza dire nulla, ed indossa degli occhiali. Non si muove, è come una statua, del tutto immobile."

this man volantino
Teorie.
Per cercare di spiegare la misteriosa vicenda di Questo Uomo sono sorte diverse teorie. Ecco quelle che suscitano maggior interesse tra i 'sognatori.'

Teoria dell'Archetipo. Secondo la psicoanalisi di Jung, Questo Uomo è un'immagine archetipica che appartiene all'inconscio collettivo e che può emergere in tempi di difficoltà (sviluppo emotivo, drammatici cambiamenti, circostanze stressanti ecc) in soggetti particolarmente sensibili.

Teoria Religiosa. Secondo questa teoria Questo Uomo è l'immagine del Creatore, vale a dire una delle forme con cui Dio si manifesta.

Teoria del Viaggiatore Onirico. E' la teoria più interessante e pregna di implicazioni, ma è anche quella con la più bassa credibilità scientifica. Questo Uomo sarebbe una persona reale che avrebbe il potere di entrare nei sogni delle persone attraverso specifiche abilità psichiche. Alcuni ritengono che si tratti di un esperimento di manipolazione mentale effettuato da un'organizzazione segreta.

Teoria della Emulazione Onirica. Si tratta di una teoria psico-sociologica secondo cui il fenomeno sia sorto casualmente e si sia sviluppato progressivamente per imitazione. Cioè alcune delle persone che apprendono questa vicenda e vedono l'immagine di Questo Uomo, ne restano talmente colpite da iniziare a sognarlo a loro volta.

Teoria dell'Adattamento all'Indefinito. Questa teoria afferma che l'immagine di Questo Uomo sia un espediente utilizzato involontariamente dalla psiche di alcuni soggetti predisposti a sognare figure indefinite, per poterle tradurre durante la veglia in figure riconoscibili.

Ritratti.
Quelli che seguono sono alcuni dei disegni originali realizzati dalle persone che hanno visto Questo Uomo nei loro sogni. L'attuale identikit (foto in alto) si basa su questi ritratti.

ritratti, this man
Ora lo Sognerete?
"Furono le dimensioni della reazione ad essere sbalorditive. Sei minuti dopo che eravamo andati in onda, le case si svuotarono e le chiese si riempirono; da Nashville a Minneapolis la gente invocava Dio e si lacerava gli abiti per strada. Cominciammo a renderci conto, mentre stavamo distruggendo il New Jersey, che avevamo sottovalutato l'estensione della vena di follia della nostra America."
Orson Welles
In realtà, dietro il fenomeno 'This Man' che tra il 2010 e il 2011 si diffuse in rete soprattutto negli ambienti del mistero e paranormale, vi fu l'iniziativa di un nostro connazionale, sociologo ed esperto di marketing, specializzato nell'allestimento di 'bufale mediatiche sovversive', le quali potrebbero essere paragonabili alle trovate artistiche politicamente rilevanti del Situazionismo, o più prosaicamente essere solo iniziative pubblicitarie per ottenere visibilità e far soldi.

Dunque, la teoria tra quelle elencate che meglio rispecchia i meccanismi retrostanti il fenomeno di Questo Uomo, è senza dubbio la Teoria della Emulazione Onirica.

A noi piace credere che tra gli obiettivi dell'operazione messa in piedi dal nostro esperto di marketing, vi sia stata anche la volontà di denunciare le potenzialità alienanti molto infettive dei fenomeni virali che si sviluppano sul web - quasi mai casualmente e spontaneamente - e che fanno leva su una sempre più diffusa e preoccupante attitudine alla pigrizia mentale e al conformismo.

Proprio come nel 1938 Orson Welles mandò in tilt gli Stati Uniti dopo avere annunciato ai microfoni radiofonici che gli alieni stavano invadendo il pianeta, la bufala di This Man ha dimostrato piuttosto efficacemente che con un piccolo budget, le giuste cognizioni psicologiche ed un minimo di dimestichezza con i nuovi media, si possano imbastire fenomeni virali globali dal forte retrogusto di psyop. Non è difficile immaginare cosa sia in grado di ottenere attraverso il web chi disponga di budget e cognizioni di gran lunga più ragguardevoli.

Parodie.

this man, obama

this man oneil

this man mario nintendo


A cura di Anticorpi.info

Fonti:
http://www.thisman.org/
http://www.vice.com/en_uk/read/we-got-hoaxed-about-that-this-man-dream-haunter-979
http://knowyourmeme.com/memes/this-man-ever-dream-this-man#fn1


Post correlati: Come la TV Danneggia le Facoltà Mentali
Post correlati: Il Film Videodrome e l'Orrore dei Mass Media
Post correlati: Controllo Mentale nei Mass Media (PNL, Propaganda)
Post correlati: Televisione e Bambini: I Danni Permanenti
Post correlati: Sondaggi Statistici di Opinione: Chi e Cosa Servono?
Post correlati: Perché la Gente Crede Quasi a Tutto (Persuasione)
Post correlati: Marketing - B. Hicks

LETTURE CONSIGLIATE



L'Istituto Tavistock


Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo e lasciare un commento.

N.B. Non saranno pubblicati commenti espressi con linguaggio offensivo o violento, e critiche non motivate / argomentate.

Leggendo le nostre DOMANDE FREQUENTI potrai crearti un'idea più precisa sul nostro approccio ai temi trattati nel blog.

GRAZIE per il contributo e la collaborazione

SISTEMA


MITI E LEGGENDE